Home page Planetmountain.com

arrowNewsarrowOltre le vette 2009

Nel 2001 Alexander Huber libera El Corazon, 35 tiri per 5.13b su El Capitan, Yosemite.
Photo by Heinz Zak
Torre Centrale del Paine - Elio Orlandi nuovamente in vetta dopo 22 anni.
Photo by Arch. Larcher, Leoni, Orlandi
PORTFOLIO / gallery Portfolio: Oltre le vette 2009
DOWNLOAD / Files:

Oltre le vette 2009

01.10.2009 di PlanetMountain

Prende il via oggi a Belluno “Oltre le vette”. Manifestazione che, come dal sottotitolo che la distingue, da 13 anni raccoglie e presenta le “metafore”, gli “uomini” e i “luoghi della montagna” con un ricco programma di mostre, film, incontri con alpinisti e scrittori e tutto ciò che rappresenta la cultura della montagna.

Dall'1 all'11 ottobre Belluno metterà al centro l'essenza stessa della sua cultura e del suo territorio, la montagna. Mostre, proiezioni di film, serate con gli alpinisti, incontri con gli scrittori e con chi per la montagna e in montagna vive, sono l'ossatura di un percorso che ormai “Oltre le vette” ha consolidato nella sua ricerca di spingere lo sguardo in avanti. Appunto “oltre”, verso il futuro, senza però perdere le radici della sua storia. In questo senso è emblematica, ancorché doverosa, la scelta di dedicare questa edizione a Giuliano De Marchi, l'alpinista e medico bellunese scomparso quest'estate sull'Antelao.

Da segnalare subito le serate all’Auditorium Comunale che avranno come protagonisti il 3 ottobre Elio Orlandi - autentico alpinista/artista delle Dolomiti del Brenta, della Patagonia ma non solo – e l'11 ottobre Alexander Huber, un assoluto protagonista dell'alpinismo di oggi. Sempre da non mancare la serata del 10 ottobre con uno spettacolo dedicato ai settant’anni del Gruppo Scoiattoli di Cortina, come dire un pezzo fondamentale della storia di quell'alpinismo dei “senza guide” nato negli anni '30 e dell'alpinismo nelle Dolomiti tout-court. Da segnalare anche la serata che vedrà protagonisti Valerio Sani e Milena Dalla Piazza, i due bellunesi autori quest’estate della lunghissima traversata Avventura Alpina.

I percorsi espositivi di Palazzo Crepadona propongono le mostre fotografiche di Adriano Tomba, con le grandi fotografie panoramiche dedicate al gruppo Adamello Presanella, e di Franco Michieli con le immagini scattate sulle Ande del Perù. All'Auditorium, invece, espone Giuliano De Rocco, pittore che da decenni ritrae la montagna e le sue genti. Inoltre, sempre all'Auditorium, si può visitare la mostra dedicata alle copertine della gloriosa Domenica del Corriere. A Villa Patt di Sedico sarà invece esposta Fra Pelmo e Civetta. La montagna attraverso lo sguardo di Giovanni Angelini a cura della Provincia di Belluno e della Fondazione Giovanni Angelini.

Per il programma cinematografico assolutamente da non perdere Il tempo si è fermato, il capolavoro di Ermanno Olmi del 1959. Come sicuramente da vedere è “Karl” il film di Valeria Allievi dedicato a Karl Unterchircher. Inoltre da segnalare la giornata dedicata a Severino Casara: giovedì 8/10 alle 18 sarà presentato il libro La verità obliqua di Severino Casara, di Alessandro Gogna e Italo Zandonella Callegher, mentre alle 21 saranno proiettati i film I cavalieri della montagna e La guglia De Amicis. Sempre per i libri da segnalare anche la presentazione sabato 3 ottobre di Berhault, di Michel Bricola e Dominique Potard, con l’intervento della direttrice di ALP Linda Cottino.

Ma “Oltre le vette” prevede anche tavole rotonde e convegni sulla medicina di montagna, sul soccorso alpino, sul turismo alpino, assegnazioni di premi e riconoscimenti, presentazioni di iniziative, con proposte per ogni età, dagli allievi della scuola primaria agli anziani ospiti della più importante casa di riposo cittadina. Tra queste “altre iniziative” spicca senz'altro la “maratona di lettura” dell'amatissimo La parete di Marlene Haushofer, in programma all’Auditorium martedì 6 ottobre. Un'ennesima occasione offerta da Oltre le vette per ritrovarsi insieme nella passione per la montagna ma anche per scoprire e ri-scoprire il senso di questa passione e immaginare come sarà domani.


Oltre le vette – Metafore, uomini, luoghi della montagna, manifestazione culturale organizzata dall’Assessorato alla cultura del Comune di Belluno, con il sostegno di Regione Veneto, di Enel energia e di numerosi sponsor privati. La direzione artistica è del bellunese Flavio Faoro, mentre gli aspetti organizzativi sono stati curati direttamente dal Comune di Belluno, in particolare da Roberta Olivotto e Simone Favero.

Condividi questo articolo

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Campanile di Val Montanaia - Via Normale
    Per precisazione:"la sosta a spit" si incontra sul secondo t ...
    2014-10-20 / francesco gherlenda
  • Evergreen
    Ho salito la via questa estate e naturalmente ci siamo conge ...
    2014-10-20 / francesco gherlenda
  • Rataplan
    Ripetizione del 20.09.2014L1 6c bella fessura non banale pe ...
    2014-09-23 / oscar meloni
  • Via Paola
    ripetuta per la quarta volta, mi sento di proporre questi gr ...
    2014-09-01 / Niccol%C3%B2 Antonello