Home page Planetmountain.com

arrowNewsarrowXVII edizione Trofeo Mezzalama - 19 aprile 2009

Trofeo Mezzalama 2007
Photo by Marco Spataro
Trofeo Mezzalama 2007
Photo by Marco Spataro
Trofeo Mezzalama 2007
Photo by Marco Spataro
Trofeo Mezzalama 2007
Photo by Marco Spataro

XVII edizione Trofeo Mezzalama - 19 aprile 2009

16.04.2009 di Matteo Giglio

Domenica 19 Aprile 2009 si disputa la 17a edizione del Trofeo Mezzalama, la classicissima maratona di scialpinismo da Breuil-Cervinia a Gressoney la Trinité attraverso i ghiacciai del Monte Rosa e la vetta del Castore che rinnova ogni due anni un'autentica avventura sportiva nata nel 1933.

Sono ore decisive, queste, per la diciassettesima edizione del Trofeo Mezzalama. L'incertezza meteo e la notevole quantità di neve che dovrebbe aggiungersi a quella già presente, non facilitano certo il compito di Adriano Favre - guida alpina e direttore di gara - e dei suoi uomini. Luca Mercalli, che da anni ormai si occupa delle previsioni meteo, annuncia una forte variabilità per il fine settimana. Con buone probabilità comunque la gara dovrebbe partire ugualmente. Per le ultimissime news si consiglia di consultare il sito dedicato: www.trofeomezzalma.it

Il percorso è quasi completamente tracciato, grazie al notevole lavoro delle guide alpine impegnate. L'innevamento è ottimo, si arriva a Gressoney con gli sci, cosa che dovrebbe sicuramente favorire eventuali ritocchi ai record degli anni precedenti. Con molta probabilità, per ragioni di sicurezza, si percorrerà l'intero versante ovest del Castore a piedi con gli sci sullo zaino, così come un tratto del Naso del Lyskamm.

A proposito di record, uno è sicuramente già stato battuto: quello del numero di partecipanti, quest'anno salito a 1200 persone ovvero 400 squadre di tre componenti! Una cifra incredibile se si pensa che si tratta di una competizione lunga, impegnativa, in quota (vetta del Castore a 4221 metri) e che impone un cancello orario di 2 ore e 30 minuti per gli uomini (2.45 per le donne) dopo poco più di 1800 metri di dislivello, nei pressi del Colle del Breithorn. Le squadre che riescono a stare sotto questo limite passano, le altre sono costrette ad abbandonare la corsa. Una regola severa ma che tutela l'organizzazione in caso di eccessivi ritardi in quota... specialmente con tempo incerto.

Moltissimi iscritti quest'anno dunque, indice che lo scialpinismo competitivo non è solo affare per pochi super-atleti ma alla portata di molte persone. Stiamo comunque parlando di scialpinisti che hanno alle spalle un grande allenamento, favorito quest'anno dall'abbondante innevamento che ha permesso di iniziare a fare le prime escursioni già ad inizio novembre. Per molti, quindi, il Mezzalama rappresenta una sfida personale. Una sorta di scommessa con se stessi per riuscire a portare a termine il lungo tragitto che collega Cervinia a Gressoney passando attraverso il Castore e il Naso del Lyskamm. E sicuramente un traguardo, un obiettivo, per chiudere in bellezza la stagione dello sci.

Per quanto riguarda il lato agonistico, si prevede una bella lotta ai vertici della classifica con squadre competitive ed agguerrite. Tra tutti, naturalmente, spiccano gli alpini del Centro Sportivo Esercito di Courmayeur Matteo Eydallin e Denis Trento, campioni europei in carica, vincitori di Pierra Menta 2009 e Tour du Rutor Extrème 2009 che gareggiano con il neo campione del Mondo Manfred Reichegger. Altro dream team è quello internazionale composto dallo svizzero Florent Troillet, dallo spagnolo Kilian Jornet Burgada e dall'italiano Lorenzo Holzkencht. E poi ancora l'alpino  Dennis Brunod che correrà con i francesi... e molti altri ancora.

In campo femminile non ci saranno sorprese, tranne forse il tempo che Francesca Martinelli, Roberta Pedranzini e la neo campionessa del Mondo Laetitia Roux impiegheranno da Cervinia a Gressoney: le tre atlete più forti della stagione si candidano sicuramente per abbassare il precedente record femminile (5 ore e 37 minuti), stabilito nel 2005 dalle due bormine insieme alla valdostana Gloriana Pellissier. Quest'ultima, già vincitrice di quattro edizioni del Trofeo Mezzalama, gareggerà comunque con un'insolita squadra mista insieme a due guide alpine: Marco Camandona e chi vi scrive (già insieme alla Pierra Menta 2009).

Senza entrare nel merito delle polemiche relative alla formazione delle squadre, si può concludere scherzosamente dicendo che Gloriana tenta di imitare la Regina Margherita sui ghiacciai del Monte Rosa... il fatto curioso però è che nel 2009 i ruoli della regina e delle guide alpine sono invertiti: sarà la regina a tirare la slitta con le guide comodamente “sedute”!

testo di Matteo Giglio www.matteogiglio.com
foto Marco Spataro  www.marcospataro.com


XVII EDIZIONE DEL TROFEO MEZZALAMA
 
Valtournenche sabato 18 Aprile 2009 – Centro congressi
h.10,00 - 18,00 Accredito squadre e verifica materiali
h. 14,00 - 18,00 Accredito giornalisti e ospiti
h. 15,00 - 19,00 Palestra Centro Congressi - Servizio di annullo postale
h. 18,30 Sala congressi - Briefing tecnico

Breuil Cervinia domenica 19 Aprile 2009
h. 4,15 - 5,15 Controllo ARVA
h. 5,00 Apertura impianti linea Breuil-Cervinia – Plateau Rosà
h. 5,30 Partenza
h. 6,00 Apertura skilift svizzero Plateau Rosa

Gressoney- La-Trinite’ - domenica 19 Aprile 2009
h. 6,30 Apertura telecabina Stafal-Gabiet
h. 9,00 - 17,00 Servizio di annullo postale presso il gazebo di Poste Italiane in area traguardo
h. 05,30 – 12,00 Diretta su Top Italia Radio
h. 9,30 - 10,30 Diretta RAI TV per la Valle d’Aosta
La PREMIAZIONE del Trofeo Mezzalama è prevista in zona arrivo alle h. 15,30 A partire dalle h. 16,15 saranno pronti gli autobus per il rientro a Breuil-Cervinia.

Condividi questo articolo

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Tovaric
    Via stupenda, gradi stretti e numerosi passaggi obbligatori, ...
    2013-12-16 / MICHELE LUCCHINI
  • Don Quixote
    Che dire di questa stupenda via......quando l'ho ripetuta er ...
    2013-12-01 / moreno rossini
  • Re Artù
    semplicemente fantastica,da divertirsi andate a farla. solo ...
    2013-11-24 / moreno rossini
  • La Salvana
    bella via di media difficoltá con in realtá pochi spit ma ...
    2013-09-28 / Armin Craffonara