Home page Planetmountain.com

arrowNewsarrowTyler Landmann scatenato a Fontainebleau

Tyler Landman sale Khéops, Fontainebleau, Francia
Tyler Landman sale Khéops, Fontainebleau, Francia
Photo by Ben Pritchard
INFO / links & info:

Tyler Landmann scatenato a Fontainebleau

02.03.2009 di PlanetMountain

Il 19enne climber inglese Tyler Landman ha realizzato una serie di belle ripetizioni di alcuni dei più difficili boulder di Fontainebleau, in Francia, inclusa la seconda salita di Satan i Helvete assis, FB8C.

Tyler Landmann sta lentamente portando la sua arrampicata ad un nuovo livello. L'ha detto lui stesso. Ma anche noi non facciamo a credergli. Da quando appena 15enne è esploso sulla scena con la veloce ripetizione di The Ace (il boulder legenda di Jerry Moffat nel Peak District in Inghilterra), questo climber sta via via maturando tanto da poter essere considerato come uno dei talenti più promettenti del Regno Unito.

Landmann sta attualmente trascorrendo un lungo periodo nel regno del boulder europeo nella francese Fontainebleau, dove l'altro giorno ha effettuato la bella prima ripetizione di Satan i Helvete assis, il boulder gradato FB8C e liberato da Sébastien Frigault nel 2005. Durante il suo trip Landman ha anche registrato una serie di successi su altri boulder estremi della foresta, tra cui spiccano Khéops Assis (liberato da Antoine Vandeputte e dopo una serie di ripetizioni ora valutato attorno al FB8B/8B+) e la creazione di Olivier Lebreton, Gecko Assis 8b+. Ma forse ancora più incredibile è il top su "Big Five", una variazione ancora più difficile del classico "Big Four" a Cuvier Rampart (composto da Big Boss 7c, Formis Rouges 7c, Tristesse 7c e Big Golden, 7c+) che grazie ad Atrésie 8a ora è diventato un bellissimo quintetto. Landmann li ha saliti tutte cinque in giornata, e tutti e cinque senza provali prima...

Il blog del 19enne Landmann su moonclimbing.com è un punto di riferimento per tutti i boulderisti che si rispettino. Dopo la salita di "Satan" Tyler ha scritto: "Ho portato mio gioco ad un nuovo livello, senza fare nessun sforzo particolare, è semplicemente successo. Poi ho ripensato a quello che avevo raggiunto e quanto ero riuscito a fare. E' un bel feeling essere al prossimo livello, e ho analizzato quello che mi ha portato fin qui. Tredici anni di dedizione, disciplina e determinazione. L'allenamento porta davvero ai risultati, e in questo momento sono soddisfatto e conscio della mia capacità in arrampicata." No comment, aggiungiamo noi ;-)



Ty Landman - Khéops 8b from ben pritchard on Vimeo

Condividi questo articolo

Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Tovaric
    Via stupenda, gradi stretti e numerosi passaggi obbligatori, ...
    2013-12-16 / MICHELE LUCCHINI
  • Don Quixote
    Che dire di questa stupenda via......quando l'ho ripetuta er ...
    2013-12-01 / moreno rossini
  • Re Artù
    semplicemente fantastica,da divertirsi andate a farla. solo ...
    2013-11-24 / moreno rossini
  • La Salvana
    bella via di media difficoltá con in realtá pochi spit ma ...
    2013-09-28 / Armin Craffonara