Home page Planetmountain.com

arrowNewsarrowIl mondo dell’alpinismo prende posizione per il Tibet

Monaci buddisti in Tibet
Photo by Loris Marin
Monastero buddista con bandierine della preghiera.
Photo by Roberta Locatelli
INFO / links & info:

Il mondo dell’alpinismo prende posizione per il Tibet

17.04.2008 di Planetmountain

Reinhold Messner e le maggiori associazioni alpinistiche francesi a difesa del Tibet.

"E' una farsa dei cinesi. Perché devono far arrivare la fiaccola olimpica lassù?” ha dichiarato Reinhold Messner al quotidiano tedesco Frankfurter Rundschau riferendosi naturalmente al “passaggio” del simbolo delle Olimpiadi in vetta all’Everest previsto a maggio.

Messner che, come tutti sanno di Everest e 8000, se ne intende ha poi stigmattizato così la scelta cinese: “In ogni caso, potrà bruciare solo grazie a qualche trucco, poiché (in vetta) manca ossigeno e c'è vento.” Inoltre Messner ha voluto precisare di non essere d'accordo con il boicottaggio delle Olimpiadi, ma di "appoggiare invece le proteste". "La Cina si è messa nei pasticci da sola, dato che il passaggio della fiaccola è divenuto il pretesto per le marce a favore del Tibet".

Dissenso fortissimo sui “metodi cinesi” applicati al Tibet è stato espresso anche dal GHM. Il prestigioso Groupe de Haute Montagne francese che sul suo sito ufficiale (www.ghm-alpinisme.com) definisce la salita come "contraria ai principi etici dell'alpinismo" e invita "tutti gli alpinisti e le organizzazioni alpinistiche del mondo a coalizzarsi contro la salita cinese dell'Everest, programmata in occasione delle Olimpiadi".

"Sosteniamo un alpinismo ispirato a valori umani - continua il comunicato del Ghm - e ci opponiamo risolutamente a chiunque, nel mondo, violi questa etica. Sulla base di queste considerazioni troviamo la salita della torcia olimpica sull'Everest assolutamente fuori luogo, offensiva per il popolo tibetano e degradante per l'Himalaya in generale e per l'Everest in particolare".

La presa di posizione del GHM lancia un: "Chiediamo quindi che tutte le guide, gli alpinisti e gli appassionati del mondo intero non partecipino e non facilitino questo progetto. E nel nome dell'etica alpinistica, che non può accettare simili compromessi, chiediamo a tutte le associazioni alpinistiche, nazionali e internazionali, ai club alpini fino all'Unione internazionale delle guide, di prendere posizione contro questa salita e di condannarla pubblicamente".

Al Groupe de Haute Montagne si unisce anche il Syndicat National des Guides de Montagne (SNGM), la Federation Francaise des Clubs Alpins et de Montagne (FFCAM) e l'Union Internationale des Associations de Guides de Montagne (UIAGM) che non vogliono in alcun modo associare il proprio nome al progetto di "Fiaccola olimpica sull'Everest".

Il mondo dell’alpinismo sembra quindi prendere una posizione forte e decisa a favore del Tibet. Intanto dalle spedizioni dirette all’Everest lungo la valle del Khumbu giungono voci di controlli pressanti quasi si volesse mettere un pesante barriera attorno alla montagna più alta. Si vedrà… una cosa però nessuno sembra tenere in considerazione una cosa che tutti gli alpinisti sanno: raggiungere la cima dell'Everest non è mai facile e scontato...

Condividi questo articolo

Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Campanile di Val Montanaia - Via Normale
    Per precisazione:"la sosta a spit" si incontra sul secondo t ...
    2014-10-20 / francesco gherlenda
  • Evergreen
    Ho salito la via questa estate e naturalmente ci siamo conge ...
    2014-10-20 / francesco gherlenda
  • Rataplan
    Ripetizione del 20.09.2014L1 6c bella fessura non banale pe ...
    2014-09-23 / oscar meloni
  • Via Paola
    ripetuta per la quarta volta, mi sento di proporre questi gr ...
    2014-09-01 / Niccol%C3%B2 Antonello