Home page Planetmountain.com

arrowSpecialarrowBooksarrowSkialp tra Gran Sasso e Sibillini,

Skialp tra Gran Sasso e Sibillini,
Skialp tra Gran Sasso e Sibillini,
di Cristiano Iurisci, Fabrizio De Angelis, Rinaldo Le Donne
SCHEDA LIBRO / info:
  • EDITORE: Edizioni Versante Sud
  • PREZZO: 32 Euro
  • PAGINE: 416
  • ANNO: 2020
  • LINGUA: italiano
  • TIPOLOGIA: Guide
  • ATTIVITÀ: Sci alpinismo
  • ISBN: 9788855470285

Skialp tra Gran Sasso e Sibillini,

Appennino ripido ed esplorativo vol.1

RECENSIONE a cura di Alberto Sciamplicotti

E’ innegabile l’interesse che suscita tutto l’Appennino nella sua vesta più squisitamente invernale. Forse perché finalmente comincia ad essere accettato che queste montagne non siano un "ripiego" rispetto alle più blasonate Alpi, ma un ambiente semplicemente diverso, un altro territorio, con conformazioni e caratteristiche sue.

Acclarato ciò, le pubblicazioni relative alle attività da svolgersi su queste montagne, colonna vertebrale d’Italia, hanno visto un deciso proliferarsi negli ultimi anni. Pubblicazioni non legate per di più a una diffusione solo locale ma disponibili a livello nazionale. Il loro numero è cresciuto in modo quasi esponenziale e fra di loro sono molti i volumi dedicati allo scialpinismo. Nonostante questo, rimaneva un grande buco da colmare in questo spazio editoriale e il lavoro di Iurisci, De Angelis e Le Donne è fortunatamente arrivato a colmarlo.

L’Appennino è una realtà formata da diversi gruppi montuosi dove gli itinerari dedicati allo sci sono stati sempre cospicui, tanto che molti di questi sono oramai considerati dei classici e sono quelli che sono stati descritti in gran parte delle guide precedenti. Questo lavoro ha invece il pregio di concentrarsi sulla descrizione di linee di salita e discesa con gli sci dotate di un appeal particolare, quello dato dalla difficoltà intrinseca di uno sci volto alle pendenze più ripide e spesso lungo itinerari poco frequentati. Soprattutto ha un valore nuovo rispetto alle precedenti guide di itinerari di scialpinismo in Appennino: prova a creare una relazione costruttiva con il lettore, cercando di trasformarlo da semplice fruitore di un prodotto cartaceo a consapevole ricercatore ed esploratore con gli sci ai piedi.

Non è un mero elenco di discese ripide, ma quasi una scuola di cognizione, in cui se gli autori forniscono delle indicazioni (assolutamente precise fra l’altro) per la ripetizione di un itinerario, il lettore di suo fornisce e le confronta con la maturità acquisita lungo anni di pratica, "dove la lettura della neve, della sua qualità e quantità e dei suoi pericoli diventano la parte fondamentale se non essenziale di una gita." Un percorso di conoscenza dello sciare in neve libera e non battuta, su pendenze ripide o su itinerari esplorativi che ha come obiettivo quello di portare a una crescita della maturità individuale in questa attività.

Proprio per questo la parte iniziale, dedicata alla classificazione delle difficoltà degli itinerari è trattata in maniera quanto più possibile esaustiva. Ancor di più quella che tratta del meteo e della nivologia in Appennino: vero piccolo trattato su questo argomento costruito in modo tale da permettere a tutti di addentrarsi fra nozioni e termini forse non usuali alla maggior parte degli sciatori, ma fondamentali per chi vuole acquisire quella consapevolezza dell’ambiente in cui si svolge l’azione e che porta a godere con maggiore tranquillità gite ed escursioni assolutamente impegnative. Perché, come scritto dagli autori nella prefazione di questo lavoro "La neve infatti cancella ogni segnaletica, e rende tutto come un enorme foglio bianco nel quale lo scialpinista può sprigionare tutta la sua fantasia. E quel che resta del suo passaggio è una traccia effimera, per cancellare la quale a volte basta solo un poco di vento, o un caldo sole primaverile o una nuova nevicata. Questo forse è l’essenza del perché di questa attività: sempre mutevole e sempre diversa, anche facendo lo stesso itinerario."

di Alberto Sciamplicotti

Condividi questo articolo

CERCA nel Libri

Tipologia

Argomento

Titolo

Autore

Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è un sito che tratta di arrampicata, alpinismo, trekking, vie ferrate, freeride, sci alpinismo, snowboard, racchette da neve, arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene inoltre informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, foto di montagna, competizioni di arrampicata sportiva.
ATTENZIONE
Le indicazioni riportate sono indicative e soggette a cambiamenti dovuti alla natura stessa della montagna. Dato il rischio intrinseco nella pratica di alcune attività trattate, PlanetMountain.com non si assume nessuna responsabilità per l'utilizzo del materiale pubblicato o divulgato.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

Ultimi commenti Rock
  • Occhi d'Acqua
    Via superlativa su roccia pazzesca lontano da tutto e tutti. ...
    2022-06-04 / Carlo Cosi
  • Via Andrea Concini
    Via verticale e divertente, protetta e proteggibile, roccia ...
    2022-05-30 / Michele Lucchini
  • Senza chiedere il permesso
    Ripetuta il 08/10/2021, abbiamo fatto fatica a trovare l’a ...
    2021-10-10 / Santiago Padrós