Home page Planetmountain.com

arrowSnow arrowItinerari di Freeride arrowCol de Premov

Col de Premov

Scheda a cura di: Pietro Barigazzi
Area: Alpi Francesi, Gruppo: Val d Isere, Stato: Francia

Itinerario in ambiente di alta montagna, esposto, riservato a ottimi sciatori, può richiedere l’uso di corda, picozza e chiodi da ghiaccio, per assicurare le persone se la discesa sul versante nord è ghiacciata. Va effettuato con condizioni di neve primaverile, perfettamente trasformata. Per il rientro sono necessarie le pelli di foca.

ACCESSO GENERALE

La base ideale è il paese di Val d’Isère (è il nome del paese, non della valle, come molti credono). E’ piu carino della vicina Tignes, tutta palazzoni, e c’è più vita di sera. Ci si arriva, in auto, attraverso il traforo del Monte Bianco, poi seguendo le indicazioni per Albertville, e da qui indicazioni per Moutiers, poi Bourg st. Maurice, ed infine Val d’Isère.

ACCESSO

Da Tignes val Claret, salire con il trenino (Funiculaire), poi prendere la funivia de la Grande Motte.

ITINERARIO

Dall'arrivo della funivia, salire con gli sci ai piedi, dalla parte opposta della pista, versante nord.
Continuare fino ad un colletto fra le rocce, da qui scendere sul Glacier de Premou, per circa 100 metri di dislivello.Poi traversare a sinistra, arrivando sul versante ovest, scendere per altri 100-150 metri di dislivello, all'evidente,vasto colle fra la Grande Motte e la Grande Casse.
Da qui inizia la discesa versante Sud. Dopo circa 150 metri, potrebbe convenire traversare a sinistra, se il vallone che si sta seguendo risultasse scarso di neve in fondo.
Arrivati alla fine, nel vallon de la Leisse, mettere le pelli di foca, risalire fino al rifugio de la Leisse (ottimo posto per pic-nic,sempre aperto, non gestito), per poi continuare fino alla seggiovia de la Leisse, e da qui rientrare a Tignes Val Claret.
Attenzione, per rientrare a Val d'Isère, ultimo impianto alle 16,30.

 

DISCESA

Pendii a 40 gradi che sovrastano alcuni crepacci, sul versante Nord.
A seconda degli anni, possono esserci cornici che ostacolano l'entrata sul pendio, dal colle.
Importante la scelta dell'orario di discesa, in funzione della temperatura: se è troppo presto e la neve è ghiacciata, conviene aspettare, altrimenti si rischia di farsi la discesa sul sedere.
Ancora peggio nel caso sia troppo tardi e faccia caldo:il pericolo di valanghe di neve umida sarebbe troppo grande.
Scegliendo il momento giusto,sono 1000 metri giusti giusti, su pendio regolare a 35-40 gradi, in neve primaverile:uno sballo!

NOTE

Gli itinerari si svolgono in territorio d'alta montagna, e lo sci fuoripista è un'attività che si svolge a proprio rischio e pericolo, con l'obbligo di sapersi autosoccorre.

Per tutte le informazioni generali potete rivolgervi all'ufficio del turismo di Val d'Isère:
Tel. 0033(0)479060660
Fax 0033(0)479060456
www.val-disere.com
info@val-disere.com

Condividi questo articolo

COMMENTI per l'itinerario "Col de Premov"

Nessun commento per l'itinerario Col de Premov

Scheda / itinerario
BELLEZZA

stella stella stella stella stella

PERIODO

Fine Marzo-Maggio

DIFFICOLTÀ

Difficle

ESPOSIZIONE DISCESA

Nord, Sud

DISLIVELLO SALITA

530m

DISLIVELLO DISCESA

1250m

LINK ZONA

Vai all'articolo

RICERCA itinerari di freeride

GRUPPO

Cima

Nome itinerario

Altri itinerari pubblicati
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è un sito che tratta di arrampicata, alpinismo, trekking, vie ferrate, freeride, sci alpinismo, snowboard, racchette da neve, arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene inoltre informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, foto di montagna, competizioni di arrampicata sportiva.
ATTENZIONE
Le indicazioni riportate sono indicative e soggette a cambiamenti dovuti alla natura stessa della montagna. Dato il rischio intrinseco nella pratica di alcune attività trattate, PlanetMountain.com non si assume nessuna responsabilità per l'utilizzo del materiale pubblicato o divulgato.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

Ultimi commenti Rock
  • Occhi d'Acqua
    Via superlativa su roccia pazzesca lontano da tutto e tutti. ...
    2022-06-04 / Carlo Cosi
  • Via Andrea Concini
    Via verticale e divertente, protetta e proteggibile, roccia ...
    2022-05-30 / Michele Lucchini
  • Senza chiedere il permesso
    Ripetuta il 08/10/2021, abbiamo fatto fatica a trovare l’a ...
    2021-10-10 / Santiago Padrós