Home page Planetmountain.com

arrowRock arrowVie arrowEternal Flame

Eternal Flame

Primi salitori: Kurt Albert, Wolfgang Güllich, Christof Stiegler, Milan Sykora, 09/1989. Prima libera: Thomas & Alexander Huber 11-14/08/2009
Scheda via a cura di: Planetmountain
Area: Karakoram Gruppo: Torri del Trango Cima: Nameless Tower Quota: 6251m Stato: Pakistan Regione: Karakorum

Eternal Flame, la famosissima via che ha segnato nuove difficoltà sulle big wall alle alte quote, è finalmente stata salita in libera dagli assi tedeschi Thomas ed Alexander Huber. La via di 650m sulla parete sud del Nameless Tower, nel famoso gruppo del Trango, era stata salita per la prima volta vent'anni fa da un fortissimo team tedesco composto da Kurt Albert, Wolfgang Güllich, Christof Stiegler e Milan Sykora e, dopo uno sforzo immenso sopra i 6000m, i quattro sono riusciti a raggiungere la cima, gradando la loro opera d'arte VI, 7b+, A2.

La via ha subito catturato l'immaginazione del mondo verticale e nei due decenni successivi molti dei miglior alpinisti hanno tentato fortuna su quella via, ma tutti i tentativi hanno dovuto arrendersi a causa delle condizioni proibitive della meteo abbinate alle difficoltà tecniche e alla quota. Passi importanti verso la libera integrale sono stati fatti nel 2003 da Denis Burdet, Nicolas Zambretti e Toni Arbones che sono riusciti a liberare due dei quattro tiri di artificiale. Nel 2005 invece i fratelli Iker e Eneko Pou hanno salito una variante al decimo tiro, aprendo la strada alla prima libera, ma sempre a causa del cattivo tempo i due spagnoli non sono poi riusciti a salire il tiro in libera.

La prima libera invece è stata effetuata dai fratelli Thomas e Alexander Huber durante un incredible periodo di buon tempo. I due hanno aggiunto quattro varianti e ora la via è stat salita in libera con difficoltà fino al 7c+. Alex ha commentato: "Non c'è dubbio che siamo stati molto fortunati. Per avere successo ci sono cosi tante cose diverse che devono andare alla perfezione. Il tempo era incredibile e questo ci ha permesso di arrampicare senza problemi, salendo le fessure libere dal  ghiaccio. Chapeau al successo e all'istinto per l' arrampicata libera dei primi salitori. Questa via ha rappresentato un vero arricchimento per l'alpinismo. Con la loro "Eternal Flame" Kurt Albert, Wolfgang Güllich, Christof Stiegler e Milan Sykora hanno creato la migliore e la più bella via in libera del pianeta. Siamo contentissimi di aver potuto giocare un piccolo ruolo nello sviluppo di questo itinerario.

NOTE

Nameless Tower
Nameless Tower, anche conosciuta semplicemente come Trango Tower, è stata salita per la prima volta nel 1976 dagli inglesi Joe Brown, Mo Anthoine, Martin Boysen e Malcolm Howells dopo un epico tentativo fallito l'anno precedente. Mo Anthoine e Martin Boysen hanno raggiunto la cima l' 8 luglio mentre Joe Brown e Malcolm Howells sono riusciti a sbucare in vetta con tempo inclemente il giorno successivo. La via dei Britannici era stata gradata VI, 5.10 A2, 1100m con circa 80% dell'arrampicata effettuata in libera - all'epoca questa salita conteneva tratti in libera con difficoltà mai prima superate in alta quota. La torre è stata salita per la seconda volta da un team Yugoslavo, diretta da Slavko Cankar

Condividi questo articolo

COMMENTI per l'itinerario "Eternal Flame"

Nessun commento per l'itinerario Eternal Flame

Scheda / itinerario
BELLEZZA

stella stella stella stella stella

DIFFICOLTÀ

7c+

VERSANTE

Sud

LUNGHEZZA DISLIVELLO

650m

PDF

Eternal Flame

LINK ZONA

Vai all'articolo

VOTA / itinerario
VOTO MEDIO UTENTI:
stella stella stella stella stella
Aggiungi la tua valutazione
COMMENTA / itinerario
Ti invitiamo a leggere ed accettare per continuare a usufruire dei nostri Servizi.

Condizioni utilizzo

Gentile utente,

ti informiamo che registrandoti al sito potrai usufruire di una sezione a te dedicata intitolata “Mercatino dell’usato”. Tale sezione si propone di mettere in contatto gli utenti che desiderano vendere, comprare o scambiare beni. Gli accordi stipulati tra gli utenti sono negoziati e conclusi privatamente e Mountain Network Srl (titolare del sito) non interviene in alcun modo nelle trattative. Mountain Network Srl offre la possibilità di effettuare le stesse tramite la propria piattaforma informatica, ma non ne è parte nè si assume alcuna responsabilità sugli oggetti venduti (es. prodotti danneggiati, smarriti, non consegnati, ecc).
L'utente, con la registrazione e con l’utilizzo del Servizio, dichiara di sollevare da ogni responsabilità la Mountain Network Srl per qualsiasi danno subito dall’utilizzazione dello stesso.
L’utente è consapevole che Mountain Network Srl non controlla la veridicità delle informazioni né ha un obbligo di sorveglianza in tal senso.

Qualora decidi di caricare testi, immagini ed ogni altro materiale coperto da copyright sul presente sito, ti impegna ad avere i relativi diritti da parte dell’autore degli stessi ed a manlevare Mountain Network Srl da eventuali pretese di risarcimento danni. Tutti gli altri segni distintivi utilizzati all’interno del sito appartengono ai rispettivi proprietari o licenziatari.
Nessuna parte del sito (compresi testi, immagini ed ogni altro contenuto multimediale) può essere riprodotta o ritrasmessa senza specifica autorizzazione scritta, se non per uso personale non trasferibile. L’utilizzo per qualsiasi fine non autorizzato è espressamente vietato dalla legge.

Ti ricordiamo che tutte le informazioni che potrai trovare all’interno del sito sono di natura puramente descrittiva e non devono essere intese come aventi carattere scientifico o strettamente tecnico (es. itinerari, trekking, consigli e tecniche, ecc ecc). Esse sono frutto di esperienze personali che gli utenti hanno avuto e che hanno deciso di condividere su tale piattaforma, essendo la condivisione lo spirito che anima gli utenti e che ispira il nostro lavoro. Per tale ragione, ogni utente che prosegue la navigazione all’interno del sito, dichiara di manlevare la Mountain Network S.r.l. in caso di danni a persone e/o cose derivanti dalle informazioni ricavate dallo stesso.

In ogni momento Mountain Network S.r.l. si riserva il diritto di sospendere tale servizio senza darne specifico avviso e senza che ciò costituisca violazione di obblighi.

                
 
            


AREA PERSONALE

Inserite email e password scelte al momento della registrazione:

Username:

Password:


RICERCA vie d'arrampicata

GRUPPO

Cima

Nome itinerario

Altri itinerari pubblicati
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

MERCATINO
Ultimi commenti Ice
  • Distensione
    Via sportiva molto bella, dalla linea logica, in ambiente su ...
    2017-09-14 / Michele Lucchini
  • L'uomo Volante
    Il 10 giugno 2017, insieme all'amico Michele, decidiamo di r ...
    2017-07-12 / Enrico Maioni
  • Gallo George
    Il 16 luglio 2016, invogliati dalla relazione, ci siamo avve ...
    2017-07-12 / Enrico Maioni
  • All-in
    Francesco Salvaterra e Filippo Mosca 27 gennaio 2017, probab ...
    2017-02-02 / Francesco Salvaterra