Home page Planetmountain.com

arrowRock arrowVie arrowGioia è Rivoluzione

Gioia è Rivoluzione - Mur de Prà da Ri

Primi salitori: Jacopo Biserni, Andrea Farneti, Claudio Sartorelli 10/2019
Scheda via a cura di: Jacopo Biserni
Area: Dolomiti Gruppo: Puez-Odle Cima: Mur de Prà da Ri Stato: Italia Regione: Trentino - Alto Adige

Gioia è Rivoluzione sulla parete nord di Mur de Prà da Ri Nord in Vallunga è stata aperta dal basso senza uso di mezzi artificiali ed in libera nell'ottobre 2019 da Jacopo Biserni da capo cordata ed aiutato da Claudio Sartorelli e Andrea Farneti

ACCESSO

Dal parcheggio della Vallunga a Selva di Val Gardena (ingresso parco naturale delle Odle-Puez)  Si segue il facile sentiero numero 14 che sale dolcemente per la Vallunga in direzione est. Quando si giunge all’inizio del grande pianoro Prà da Rì (grande masso isolato) si trova una baita sulla destra, le si passa dietro attraverso un ponticello di legno, si percorrono ancora 100m circa per poi deviare a destra nel bosco salendo fino alla base della parete, si aggira a destra lo zoccolo detritico prendendo una esile cengia che attraversata da destra verso sinistra porta all’attacco della via. 1spit con Anello.
Calcolare 1 ora e 15min.

ITINERARIO

L1: 30m su placche articolate in verticale 3ch di passaggio + 1cl. Sosta sul margine dx di un terrazzo detritico. Sosta 1ch e 1spit-anello con cordone IV V+ VI-
L2: 55m salire a dx della sosta per placche articolate per poi obliquare a sx 1cl poi sempre leggermente a sx per rampetta erbosa 1ch si punta ad una fessura diedro alla cui base 1ch la si sale per poi uscirne a sx 1ch poi su verticali e leggermente a dx per placche lavorate 2cl e obliquare poi leggermente a sx fino al terrazzo di sosta.  Sosta Sotto i tetti al margine sx del terrazzo 1spit-anello e 1ch IV+ V
L3: 25m si sale a sx del tetto nel suo punto debole, ribaltarsi su fino ad 1ch con cordone a sx poi altro chiodo a dx da qui traversare a dx qualche metro per andare verso una rampa fessura erbosa che obliqua verso dx 1ch, salirla,chiodo sulla sx  poi a dx fino in sosta. Sosta 2spit  Passi di VI+ nell’uscita dal tetto poi V+ V
L4: 35m si traversa nettamente a sx in placca per 10m circa 1ch a metà traverso poi ci si protegge a friend, alla fine del traverso c’è 1ch a sx di un piccolo terrazzino Con erba e davanti  roccia molto lavorata, di qui in verticale qualche passo per uscire dal muro di roccia lavorata poi in obliquo verso dx prendendo una fessura diedro erbosa 1ch con  cordino poi altro cordino in sasso incastrato, poi al pulpito di sosta. Sosta con 1spit-anello e 1ch.  VI nel traverso e nell’uscita dalla nicchia poi V e VI-
L5: 35m dritto verso una clessidra poi leggermente a dx 1ch poi si sale per lame in verticale fino ad un diedro giallo/grigio strapiombante, 1ch nel diedro lo si sale Con arrampicata faticosa .si esce dal diedro. Appena usciti dal diedro 1ch sulla dx si prosegue verticali in placca 1ch con bei passaggi su roccia lavorata ,con un ultimo ribaltamento fuori da una pancetta a sx di una nicchia friabile si guadagna la grande cengia dove si sosta. V+ VI VII nel diedro poi ancora VII- fino all’uscita. Sosta su 2 spit e anello
L6: 30m salire le balze detritiche fino alla cengia di sosta. I II III
L7: 35m salire a sx della sosta per lame, roccia non sempre affidabile 1ch , fino ad imboccare un diedrino 1ch alla sua base a sx, salire il diedro per poi uscirne a dx di uno strapiombino per poi imboccare un altro diedro grigio evidente anche dalla sosta. Si sale il diedro e si esce a dx fino al terrazzo di Mughi ( sosta attrezzata per le calate) poi ancora su fino al terrazzo di sosta. Roccia a tratti da prestare attenzione. Sosta su due chiodi. V VI VI+ VII-
L8: 50m si sale il sistema di fessure a dx della sosta 1ch in alto poi si continua per il filo dello spigolo sino ad un chiodo con cordone, da qui si traversa a sx qualche metro su lama gialla per poi salire il diedero fessura finale in comune con la via Unterkircher fino al terrazzino dove si sosta. Sosta 1spit +1ch e maglia rapida. VI VII VI- V

DISCESA

Ci si può calare in doppia con 8 doppie fino alla base ( ore 1.30 + 40min fino alla macchina) oppure ci si cala con 3 doppie fino alla terrazza detritica e da qui verso sinistra viso a monte si scende per esile sentiero di camosci verso un canale sassoso che riporta verso la base della parete (più o meno stesso tempo).



CALATE

1 Da S8 ai Mughi (sosta attrezzata per doppia) 55m

2 Dai Mughi a S6 30m

3 Da S6 a S5 35m

4 Da S5 a S4 35m

5 Da S4 a S2 55m

6 Da S2 a S1 50m

7 Da S1 a S0 30m

8 Da S0 a terra 58m

MATERIALE

Una serie completa di Friend fino al 3Bd raddoppiando misure giallo rosso e verde BD.

Condividi questo articolo

COMMENTI per l'itinerario "Gioia è Rivoluzione"

Nessun commento per l'itinerario Gioia è Rivoluzione

Scheda / itinerario
BELLEZZA

stella stella stella stella stella

DIFFICOLTÀ

VII

VERSANTE

Nord

LUNGHEZZA DISLIVELLO

295m

PDF

Gioia è Rivoluzione

LINK ZONA

Vai all'articolo

VOTA / itinerario
VOTO MEDIO UTENTI:
stella stella stella stella stella
Aggiungi la tua valutazione
COMMENTA / itinerario
Ti invitiamo a leggere ed accettare per continuare a usufruire dei nostri Servizi.

Condizioni utilizzo

Gentile utente,

ti informiamo che registrandoti al sito potrai usufruire di una sezione a te dedicata intitolata “Mercatino dell’usato”. Tale sezione si propone di mettere in contatto gli utenti che desiderano vendere, comprare o scambiare beni. Gli accordi stipulati tra gli utenti sono negoziati e conclusi privatamente e Mountain Network Srl (titolare del sito) non interviene in alcun modo nelle trattative. Mountain Network Srl offre la possibilità di effettuare le stesse tramite la propria piattaforma informatica, ma non ne è parte nè si assume alcuna responsabilità sugli oggetti venduti (es. prodotti danneggiati, smarriti, non consegnati, ecc).
L'utente, con la registrazione e con l’utilizzo del Servizio, dichiara di sollevare da ogni responsabilità la Mountain Network Srl per qualsiasi danno subito dall’utilizzazione dello stesso.
L’utente è consapevole che Mountain Network Srl non controlla la veridicità delle informazioni né ha un obbligo di sorveglianza in tal senso.

Qualora decidi di caricare testi, immagini ed ogni altro materiale coperto da copyright sul presente sito, ti impegna ad avere i relativi diritti da parte dell’autore degli stessi ed a manlevare Mountain Network Srl da eventuali pretese di risarcimento danni. Tutti gli altri segni distintivi utilizzati all’interno del sito appartengono ai rispettivi proprietari o licenziatari.
Nessuna parte del sito (compresi testi, immagini ed ogni altro contenuto multimediale) può essere riprodotta o ritrasmessa senza specifica autorizzazione scritta, se non per uso personale non trasferibile. L’utilizzo per qualsiasi fine non autorizzato è espressamente vietato dalla legge.

Ti ricordiamo che tutte le informazioni che potrai trovare all’interno del sito sono di natura puramente descrittiva e non devono essere intese come aventi carattere scientifico o strettamente tecnico (es. itinerari, trekking, consigli e tecniche, ecc ecc). Esse sono frutto di esperienze personali che gli utenti hanno avuto e che hanno deciso di condividere su tale piattaforma, essendo la condivisione lo spirito che anima gli utenti e che ispira il nostro lavoro. Per tale ragione, ogni utente che prosegue la navigazione all’interno del sito, dichiara di manlevare la Mountain Network S.r.l. in caso di danni a persone e/o cose derivanti dalle informazioni ricavate dallo stesso.

In ogni momento Mountain Network S.r.l. si riserva il diritto di sospendere tale servizio senza darne specifico avviso e senza che ciò costituisca violazione di obblighi.

                
 
            


AREA PERSONALE

Inserite email e password scelte al momento della registrazione:

Username:

Password:


RICERCA vie d'arrampicata

GRUPPO

Cima

Nome itinerario

Altri itinerari pubblicati
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

MERCATINO
Ultimi commenti Rock