Home page Planetmountain.com

arrowRock arrowVie in Dolomiti arrowSognando aurora

Sognando aurora - Tofana di Rozes

Primi salitori: Massimo Da Pozzo, Marcello Menardi 09/2005: 1a libera Massimo Da Pozzo 06/2006
Scheda a cura di: Planetmountain
Area: Dolomiti, Gruppo: Tofane, Cima: Tofana di Rozes, Quota: 2650m, Stato: Italia, Regione: Veneto

Via molto bella, estetica ed area. E' stata aperta dal basso e in tre giorni, nel settembre 2005, da Massimo Da Pozzo e Marcello Menardi, e quindi salita in libera dallo stesso Massimo Da Pozzo nel giugno 2006. Con linea davvero superba e difficoltà sostenute, “Sognando l'aurora” affronta una delle pareti mitiche delle Dolomiti percorrendo la Sud del Pilastro di Rozes - fra la Costantini-Apollonio (a sx) e la Paolo VI (a dx) - e sbucando proprio in cima al grande paretone. Probabilmente si tratta del più bel itinerario tra i tanti aperti da Massimo da Pozzo nelle Tofane. La roccia (giallo-rossa) tra le due cenge è superlativa ed è in generale sempre buona su tutti i 600 metri della via (solo in alcune lunghezze è in parte da ripulire con le ripetizioni). Sicuramente si candida a diventare una classica assoluta tra le vie in libera e di alta difficoltà della parete.

ACCESSO GENERALE

Da Cortina si sale in auto verso il Passo Falzarego, superata la frazione di Pocol; dopo alcuni tornanti, si incontra sulla destra il bivio (indicazioni) da dove parte la stretta strada che sale al rifugio Dibona, ai piedi della Tofana di Rozes.

ACCESSO

Dal rifugio Dibona si raggiunge per sentiero la base del Pilastro della Rozes (calcolare circa mezz’ora di avvicinamento), la via attaca tra la Costantini - Apollonio e la via Paolo VI.

DISCESA

Si traversa lungo una cengia in direzione del grande sperone di Punta Marietta. Ci si abbassa per ghiaie e gradoni fino alla base di quest’ultimo, per aggirarlo poi su terreno esposto. Si scende quindi tra grandi massi fino al rifugio Giussani.

MATERIALE

La via è chiodata a spit e con qualche chiodo normale. Portare 2 corde da 60m, friends e una normale dotazione di materiale .

Condividi questo articolo

COMMENTI per l'itinerario "Sognando aurora"

21-07-2009, albino & gianni dorigo
stupenda, mentale, impegnativa, complimenti agli apritori. noi l' abbiamo fatta ieri lunedì 20 luglio 2009, freddo terribile e nebbia, un invito a tutti coloro che vogliono provare un alpinismo impegnativo, anche con la presenza degli spit, buon ingaggio.
24-06-2008, Georgo
Beautiful line up an imprassive face, the yellow rock in the upper part is better than you would expect,congratulation to the first accsenders, a real good job, and keep on moving!!!
28-07-2007, Marco Zandegiacomo
Bella via, complimenti agli apritori.
Scheda / itinerario
BELLEZZA

stella stella stella stella stella

DIFFICOLTÀ

7b+

DIFFICOLTÀ OBBLIGATORIA

7a

VERSANTE

Sud

LUNGHEZZA DISLIVELLO

600m

RICERCA vie d'arrampicata

GRUPPO

Cima

Nome itinerario

Altri itinerari pubblicati
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è un sito che tratta di arrampicata, alpinismo, trekking, vie ferrate, freeride, sci alpinismo, snowboard, racchette da neve, arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene inoltre informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, foto di montagna, competizioni di arrampicata sportiva.
ATTENZIONE
Le indicazioni riportate sono indicative e soggette a cambiamenti dovuti alla natura stessa della montagna. Dato il rischio intrinseco nella pratica di alcune attività trattate, PlanetMountain.com non si assume nessuna responsabilità per l'utilizzo del materiale pubblicato o divulgato.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

Ultimi commenti Rock
  • Vino e cioccolato
    Il 16/05/2021 con Diego Toigo abbiamo ripetuto la via, siamo ...
    2021-05-17 / Santiago Padrós
  • Luce del Primo Mattino
    11 marzo 2021 Jacopo Pellizzari e Francesco Salvaterra. Molt ...
    2021-03-12 / Francesco Salvaterra
  • Vento di passioni
    Una salita dal carattere alpinistico, dove bisogna protegger ...
    2021-03-08 / Francesco Salvaterra