Home page Planetmountain.com

arrowRock arrowVie in Dolomiti arrowVia delle mamme + Gigi Caresia

Via delle mamme + Gigi Caresia - Crozzet del Rifugio

Primi salitori: Mauro Diana, Giuliano Stenghel 11/09/1987 (Via delle Mamme), Gianni Canevari, Giuliano Stenghel 22/06/1985 (via Gigi Caresia)
Scheda a cura di: Francesco Salvaterra, Guida Alpina
Area: Dolomiti, Gruppo: Dolomiti di Brenta, Cima: Crozzet del Rifugio, Stato: Italia, Regione: Trentino - Alto Adige

A dispetto del nome, il Crozzet del Rifugio in Val d’Ambiez nelle Dolomiti di Brenta è una parete più alta, severa e interessante di quello che potrebbe sembrare. Tutte le vie sono impegnative, meritevoli e interessanti in un ottica di alpinismo classico.

Questa connessione sul margine destro della parete consiste nel salire la prima parete fino alla grande cengia dalla Via delle Mamme e la seconda parte, fino in cima, dalla via Gigi Caresia. È una salita per diedri, fessure e camini, la seconda parte sale un camino magnifico nel suo genere, orrido e inquietante, con sezioni dove ripassare o imparare le antiche tecniche di opposizione, incastro e spaccata.



In ripetizione come unica traccia di passaggio abbiamo trovato un cordino in clessidra sul secondo tiro. Tutti i 4 chiodi e cordini presenti in parete sono lasciati da noi, in ogni caso ci si protegge sufficientemente con materiale mobile.

ACCESSO

Conviene lasciare gli zaini al rifugio Agostini (scalare con lo zaino è estremamente scomodo nel camino), dalla piazzola fuori dal rifugio traversare a mezzacosta e poi in discesa fino all’attacco che si trova al margine destro della parete come in foto, presente omino alla base. Si attacca in una sorta di nicchia da cui si traversa con facilità a destra fino a imboccare un diedro svasato. 15 minuti dal rifugio.

DISCESA

Dalla fina della via salire verticalmente per circa 60m un pendio ripido, tendendo a sinistra per poi traversare nettamente a sinistra verso un colletto dove a sinistra si eleva la cima vera e propria del Crozzet. Alla base si trova una madonnina. Dal colletto traversare verso la cima Tosa seguendo una lunga cengia con vaga traccia fino a quando sulla sinistra la parete finisce e si riesce a scendere con facilità in direzione torre d’Ambiez fino a intercettare il sentiero segnato che riporta in breve al rifugio. 40 minuti

MATERIALE

Serie completa di friends al #3, qualche misura media doppia può tornare utile, così come qualche chiodo.

Condividi questo articolo

COMMENTI per l'itinerario "Via delle mamme + Gigi Caresia"

Nessun commento per l'itinerario Via delle mamme + Gigi Caresia

Scheda / itinerario
BELLEZZA

stella stella stella stella stella

DIFFICOLTÀ

V+/R3/II

LUNGHEZZA DISLIVELLO

250m

PDF

Via delle mamme + Gigi Caresia

LINK ZONA

Vai all'articolo

LINK

www.francescosalvaterra.com

RICERCA vie d'arrampicata

GRUPPO

Cima

Nome itinerario

Altri itinerari pubblicati
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è un sito che tratta di arrampicata, alpinismo, trekking, vie ferrate, freeride, sci alpinismo, snowboard, racchette da neve, arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene inoltre informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, foto di montagna, competizioni di arrampicata sportiva.
ATTENZIONE
Le indicazioni riportate sono indicative e soggette a cambiamenti dovuti alla natura stessa della montagna. Dato il rischio intrinseco nella pratica di alcune attività trattate, PlanetMountain.com non si assume nessuna responsabilità per l'utilizzo del materiale pubblicato o divulgato.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

Ultimi commenti Rock
  • Occhi d'Acqua
    Via superlativa su roccia pazzesca lontano da tutto e tutti. ...
    2022-06-04 / Carlo Cosi
  • Via Andrea Concini
    Via verticale e divertente, protetta e proteggibile, roccia ...
    2022-05-30 / Michele Lucchini
  • Senza chiedere il permesso
    Ripetuta il 08/10/2021, abbiamo fatto fatica a trovare l’a ...
    2021-10-10 / Santiago Padrós