Home page Planetmountain.com
Cima Fanton traversata, Dolomiti (Francesco Vascellari, Davide D'Alpaos, Tiziano Canal, Marco Gasperin)
Fotografia di Francesco Vascellari, Davide D'Alpaos, Marco Gasperin
Cima Bel Prà, Sorapiss, Dolomiti (Francesco Vascellari, Loris De Barba, Davide D'Alpaos 29/03/2019)
Fotografia di Francesco Vascellari, Loris De Barba, Davide D'Alpaos
Monte Froppa, sci estremo nelle Dolomiti (Francesco Vascellari, Loris De Barba, Davide D'Alpaos)
Fotografia di Francesco Vascellari, Loris De Barba, Davide D'Alpaos
Rocchetta Alta di Bosconero (Bosconero), sci estremo nelle Dolomiti (Loris De Barba, Marco Gasperin, Francesco Vascellari)
Fotografia di Loris De Barba, Marco Gasperin, Francesco Vascellari

Dolomiti, le nuove discese di sci ripido e sci estremo dei Bellunesi nel 2019

di

Nel 2019 Francesco Vascellari, Loris De Barba, Davide D'Alpaos, Marco Gasperin e Tiziano Canal sono stati autori di nuove discese su cime simbolo delle Dolomiti: Cima Bel Prà (Sorapiss), Rocchetta Alta di Bosconero (Bosconero), Monte Froppa, Croda Rotta, Croda Mandrin, Cima Scotter (Marmarole) e nuove linee anche su alcuni Tremila come Cima De Falkner 3053, Cima Fanton (traversata) 3142m e Piz Popena 3152m.

Il 29/03/2019 i bellunesi Francesco Vascellari, Loris De Barba, Davide D'Alpaos hanno effettuato la prima discesa con gli sci della Cima Bel Prà per la direttissima est (scendendo la via dei pionieri), nel gruppo del Sorapiss. La discesa, che segue la linea più diretta a questa montagna, ha comportato l'uso di una doppia (15m) per la discesa del basamento di ghiaccio.

Il 18 aprile gli stessi, assieme a Marco Gasperin, hanno realizzato la prima discesa documentata della Rocchetta Alta di Bosconero, affrontata già dai bellunesi più volte negli anni passati con tratti frammentati e in questa occasione, cogliendo un innevamento perfetto, pesante e coprente, definitivamente discesa per la sua massima sciabilità. Questa linea segue lo sviluppo più nevoso della parete a partire dalla forcelletta, dalla quale si scarta a Nord con un severo tratto alpinistico (75°, 15m) sul quale la discesa con gli sci è stata assicurata con la corda: il resto del percorso segue invece canali e pareti, con alcune balze che richiedono autentiche "acrobazie" in piena esposizione.

Lo stesso gruppo è stato impegnato nella stesura e conclusione della prima guida sciistica delle Marmarole (prenotabile su vividolomiti.it), gruppo dolomitico dal carattere impervio e selvaggio, che ha richiesto la percorrenza di tutti gli itinerari e ha comportato la realizzazione di probabili prime discese senza l'uso di corda come la direttissima sud del Monte Froppa, la discesa della Croda Rotta per il canale sud, la discesa est della Croda Mandrin, la direttissima integrale della Cima Scotter, la parete ovest di Cima De Falkner (qui utilizzata doppia basale) ed infine numerose prime ripetizioni di rilievo come il canale nord della Croda Somprade e la Cima dei Bastioni.

Vera scoperta in questo progetto è stata la realizzazione della grande traversata, primo compimento documentato, della Cima Fanton 3142m con risalita del suo canale ovest e discesa per la nord: l'imbocco avviene attraverso una recondita banca inclinata il cui accesso è posto in alto, sulla cresta ovest della Cima Fanton, e consente la percorrenza dell'angusto budello tra le pareti di Fanton e Antelao.

Infine anche all'inizio della nuova stagione 2019/20 i bellunesi hanno realizzato una linea sciistica all'anticima Nord del Piz Popena: una nuova linea sulla parete di questo Tremila realizzata da Francesco Vascellari, Giacomo Piazza Forzela e Mattia Scienza Ferraro. La linea segue lo sviluppo della via normale abbandonandola a metà parete circa, dove si dovrebbe seguire la seconda cengia: qui si segue diretti il bel canale per forcella Arbuthnot, poi per cengia alta si raggiunge il primo canale che porta sotto l'anticima, dove per gli ultimi 20-30 metri molto alpinistici si utilizza la corda (lasciato chiodo di assicurazione) prima di iniziare la discesa con gli sci. Solo eccezionali condizioni di neve come quelle di questo anomalo autunno hanno permesso la difficile sciata sulle cenge esposte (in particolare quella alta).

Si ringraziano La Sportiva Apparel, K2 Skis

Il report si basa su ricerche e fonti disponibili, per integrazioni si prega di contattare Planetmountain.com

Condividi questo articolo


NEWS / News correlate:
Sci ripido e sci estremo in Dolomiti: il 2018
04.01.2019
Sci ripido e sci estremo in Dolomiti: il 2018
Dolomiti orientali, Dolomiti occidentali, Dolomiti di Brenta: un riassunto non esaustivo delle discese di sci ripido e sci estremo realizzate nel 2018 sulle Dolomiti.
Cima De Falkner del Sorapiss in Dolomiti con gli sci
13.06.2019
Cima De Falkner del Sorapiss in Dolomiti con gli sci
Il 5 giugno 2019 Francesco Vascellari, Marco Gasperin e Davide D’Alpaos hanno compiuto la prima discesa con gli sci della Cima De Falkner 3053m in Sorapiss. Per il gruppo bellunese è la quarta discesa di un Tremila delle Dolomiti mai sciato in precedenza.
Aldo Valmassoi, solitario sci esplorativo in Dolomiti
27.12.2018
Aldo Valmassoi, solitario sci esplorativo in Dolomiti
Intervista a Aldo Valmassoi, forte sciatore di Domegge di Cadore che nelle Dolomiti ha sciato da solo diverse nuove prime discese.
Croda Marcora (Sorapis, Dolomiti), discesa con gli sci della parete SO
15.11.2018
Croda Marcora (Sorapis, Dolomiti), discesa con gli sci della parete SO
Il 07/05/2018 Francesco Vascellari, Marco Gasperin, Loris De Barba e Tiziano Canal hanno effettuato la probabile prima discesa della imponente parete sud-ovest della Croda Marcora, Sorapis, Dolomiti.
Scialpinismo in Dolomiti: discese inedite e fuori dalle solite rotte
22.03.2018
Scialpinismo in Dolomiti: discese inedite e fuori dalle solite rotte
Cristina Bacci e Angelo Zangrando presentano una serie di itinerari con gli sci nelle Dolomiti che, con buona probabilità, sono delle prime scialpinistiche. In ogni caso sono delle proposte interessanti fuori della solite rotte.
Sci ripido e sci estremo in Dolomiti, gli ultimi aggiornamenti
30.03.2017
Sci ripido e sci estremo in Dolomiti, gli ultimi aggiornamenti
Nelle Dolomiti orientali Francesco Vascellari, Loris De Barba, Loris Gaz e compagni hanno sciato delle probabili nuove linee di sci ripido sul Piz Popena, Picco dei Tre Scarperi, Teverone e Talvena-Zest del Vescovà mentre nelle Dolomiti occidentali Luca Dallavalle e compagni hanno effettuato delle probabili prime discese nel gruppo del Brenta (Cima Brenta Alta, Corno di Denno) e nel gruppo Presanella (Cima Cercen).

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

MERCATINO
Ultimi commenti Rock