Home page Planetmountain.com
Discesa della parete ovest della Croda de Marchi Sud nel gruppo delle Marmarole, Dolomiti (Davide D’Alpaos, Loris De Barba, Francesco Vascellari, 05/05/2020)
Fotografia di Francesco Vascellari, Loris De Barba, Davide D’Alpaos
Cima Ambrizzola (gruppo Croda da Lago), Dolomiti (Francesco Vascellari, Loris De Barba 01/02/2020)
Fotografia di Francesco Vascellari, Loris De Barba
Il tracciato della probabile prima discesa di Cima Ambrizzola (gruppo Croda da Lago), Dolomiti (Francesco Vascellari, Loris De Barba 01/02/2020)
Fotografia di Francesco Vascellari, Loris De Barba
Discesa della parete ovest della Croda de Marchi Sud nel gruppo delle Marmarole, Dolomiti (Davide D’Alpaos, Loris De Barba, Francesco Vascellari, 05/05/2020)
Fotografia di Francesco Vascellari, Loris De Barba, Davide D’Alpaos

Dolomiti, altre linee di sci ripido e sci estremo

di

Nel 2020 i bellunesi Francesco Vascellari e Loris De Barba hanno realizzato la probabile prima discesa documentata della parete Sud di Cima Ambrizzola, nel gruppo della Croda da Lago. Alcuni mesi fa hanno concluso con Davide D’Alpaos un altro progetto sognato a lungo, ossia la probabile prima discesa della parete ovest della Croda de Marchi Sud nel gruppo delle Marmarole.

Il 1 Febbraio 2020 i bellunesi Francesco Vascellari e Loris De Barba hanno effettuato la probabile prima discesa con gli sci della Cima Ambrizzola per la direttissima sud, nel gruppo della Croda da Lago. La discesa segue la linea più intuitiva a questa montagna e comincia dalla sommità, presentando nella parte alta due segmenti di 55°-60°, in grande esposizione. La salita e la discesa hanno un panorama d'eccezione sulla vicina parete Nord del Pelmo.

Il 5 maggio 2020 hanno compiuto assieme anche a Davide D'Alpaos un progetto meditato a lungo, ossia la prima discesa della parete ovest della Croda de Marchi Sud, nelle Marmarole. La realizzazione di questa discesa segue un percorso di grande sviluppo, con cambi di pendenza, sfruttando una corona di banche sciabili che giunge in vetta attraverso un percorso di rivelazione continua, intuibile nella sua interezza solo dalle cime circostanti ed anche molto difficile da fotografare.

Le difficoltà sciistiche sono elevate ma non estreme (45°-50°), ciò nonostante per esposizione continua, severità dell'ambiente, lunghezza dello sviluppo e cambi di assetto anche nell'approccio, si pone come una delle discese più difficili del Gruppo delle Marmarole, e rappresenta la prosecuzione di un percorso di esplorazione della zona che ha visto, fra i suoi pionieri, la discesa della cima gemella Nord (di poco più bassa e raggiungibile per tutt'altro versante) nel Gennaio 1997 da parte di Maurizio Liessi e Renato Peverelli.

Nel breve seguito della stagione i tre hanno realizzato ulteriori discese significative come, ad esempio, il raggiungimento con gli sci dell'anticima del Dito di Dio (proseguendo poi alpinisticamente al Dito in condizioni innevate) e la discesa di Punta Chiggiato (cima sorella dell'Antelao) un Tremila dolomitico assai poco conosciuto e poco ripetuto, probabilmente disceso (da ricostruzioni storiche) per la prima volta nel 1997 da Poles e Baldi dei Ragni di Pieve di Cadore

Si ringraziano La Sportiva Apparel, K2 Skis

Condividi questo articolo


NEWS / News correlate:
Scialpinismo nelle Dolomiti: Marmarole, Antelao e Sorapiss
13.11.2020
Scialpinismo nelle Dolomiti: Marmarole, Antelao e Sorapiss
Il gruppo dolomitico Marmarole, Antelao e Sorapiss costituisce una corona di cime racchiusa tra il Cadore e Cortina d’Ampezzo, quasi completamente dimenticata e deserta durante la stagione dello sci alpinismo. Francesco Vascellari, Loris De Barba, Davide D’Alpaos, Tiziano Canal e Marco Gasperin hanno ora realizzato la prima guida della zona intitolata 'Scialpinismo Marmarole, Antelao e Sorapiss.'
Dolomiti, le nuove discese di sci ripido e sci estremo dei Bellunesi nel 2019
10.01.2020
Dolomiti, le nuove discese di sci ripido e sci estremo dei Bellunesi nel 2019
Nel 2019 Francesco Vascellari, Loris De Barba, Davide D'Alpaos, Marco Gasperin e Tiziano Canal sono stati autori di nuove discese su cime simbolo delle Dolomiti: Cima Bel Prà (Sorapiss), Rocchetta Alta di Bosconero (Bosconero), Monte Froppa, Croda Rotta, Croda Mandrin, Cima Scotter (Marmarole) e nuove linee anche su alcuni Tremila come Cima De Falkner 3053, Cima Fanton (traversata) 3142m e Piz Popena 3152m.
Cima De Falkner del Sorapiss in Dolomiti con gli sci
13.06.2019
Cima De Falkner del Sorapiss in Dolomiti con gli sci
Il 5 giugno 2019 Francesco Vascellari, Marco Gasperin e Davide D’Alpaos hanno compiuto la prima discesa con gli sci della Cima De Falkner 3053m in Sorapiss. Per il gruppo bellunese è la quarta discesa di un Tremila delle Dolomiti mai sciato in precedenza.
Prime discese in Dolomiti per Vascellari, D'Alpaos e De Barba
19.01.2015
Prime discese in Dolomiti per Vascellari, D'Alpaos e De Barba
Tra febbraio e maggio 2014, i bellunesi Francesco Vascellari, Davide D'Alpaos e Loris De Barba realizzano alcune prime discese con gli sci risolvendo problemi sciistici ancora aperti in Dolomiti, fino a concludere la serie con la ripetizione della parete Est del Cervino, aperta da Tone Valeruz nel 1975.
Monte Pelmetto: la discesa di Francesco Vascellari e Loris De Barba
28.01.2014
Monte Pelmetto: la discesa di Francesco Vascellari e Loris De Barba
La descrizione della prima discesa effettuata con gli sci , il 15 maggio 2013, da Francesco Vascellari e Loris De Barba dalla cima del Monte Pelmetto in Dolomiti.

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

MERCATINO
Ultimi commenti Rock