Home page Planetmountain.com
Andrea Cozzini in azione sulla pala di Cima Margherita nelle Dolomiti di Brenta durante la discesa integrale di Cima Margherita - Canale Merzbacher
Fotografia di Claudio Lanzafame
Andrea Cozzini affronta il passaggio più delicato durante la discesa integrale di Cima Margherita - Canale Merzbacher
Fotografia di Claudio Lanzafame
Claudio Lanzafame nel Merzbacher durante la discesa integrale della Cima Margherita - Canale Merzbacher
Fotografia di Andrea Cozzini
Il tracciato della discesa integrale di Cima Margherita - Canale Merzbacher nelle Dolomiti di Brenta, effettuata da Andrea Cozzini e Claudio Lanzafame il 13/03/2021
Fotografia di Claudio Lanzafame

Cima Margherita - Canale Merzbacher discesa integrale nelle Dolomiti di Brenta

di

Il report di Andrea Cozzini e Claudio Lanzafame che il 13 marzo 2021 nelle Dolomiti di Brenta hanno effettuato la probabile prima discesa integrale della parete di Cima Margherita e il canale Merzbacher

"Giornata mondiale" esclama l'Andrea, cielo terso ed aria frizzante sono lì ad accoglierci una volta attraversata la lunga Val Brenta ed abbandonata la fitta vegetazione.

E' il 13 marzo 2021, partiamo sci ai piedi dal Pra' de la casa, alle 07.15 del mattino. Sarà una lunga giornata ma il meteo è dalla nostra parte, il sopraggiungere del buio nelle prime ore del pomeriggio è ormai un ricordo lontano, non serve partire troppo presto, almeno oggi. Si sente aria di primavera, lunghe giornate che scandiscono con ritmo lento e calmo le nostre avventure.

L'obiettivo di oggi è la Cima Margherita, una elegante bastionata rocciosa che si eleva tra la Cima Tosa e la Cima Brenta Bassa, ed il Canale Nord della bocca Margherita, salito per la prima volta il 27 luglio 1885 da Gottfried Merzbacher e Bonifacio Nicolussi, il Canale Merzbacher.

In passato risultano due discese distinte delle due porzioni, quella di Silvestro Franchini del canale Merzbacher nel 2014, e il 26 febbraio 2017 quella di Luca Dallavalle con suo fratello Roberto ed il caro Andrea Concini della parete della Margherita fino alla sella dove inizia il canale. Ad oggi non risultano discese integrali e la nostra intenzione è proprio quella di sciare questa estetica linea con continuità, dalla cima fino in fondo al canale, e possibilmente senza mai togliere gli sci e senza l'ausilio di corda.

La pazienza avuta negli anni ci ha premiato, la parete ed il canale oggi sono in condizioni perfette, e riusciamo nel nostro intento. Già nell'avvicinamento ci rendiamo conto che la neve è una neve invernale, per fortuna non intaccata dal vento e dal caldo primaverile, e speriamo che in alto e nel punto più esposto sia così.

Verso le 12.30 arriviamo in cima, mangiamo qualcosa, ci prepariamo e affrontiamo la prima parte della discesa, una ampia parete sui 45/50 gradi di pendenza, che ci permette di prendere confidenza con la neve ed il ritmo con le prime curve.

I punti chiave della discesa sono il traverso che unisce le due porzioni, e la parte stretta del canale esposta ad un salto nel vuoto di un centinaio di metri; questo tratto in particolare non lascia margine di errore, soprattutto su neve dura, vietato cadere, vietato arrivare lunghi. Ogni curva va ragionata e affrontata con calma e precisione.

L'unico intoppo potrebbe essere qualche spuntone di roccia, nascosto sotto quei 15/20 cm di polvere, allora su le antenne, ci prepariamo puntando bene il bastone prima di ogni curva, quasi a tastare la porzione di neve sotto gli sci, e poi leggeri avanziamo, sganciamo le code e ci godiamo questa neve perfetta!

Le sensazioni sono buone, decidiamo di tenere la corda nello zaino. Affrontiamo in derapata un piccolo tratto, dove la contropendenza verso l'esterno rende una sequenza di curve saltate troppo pericolosa... e una volta raggiunta la parte più larga e ormai sicura del canale sfoghiamo la tensione lasciandoci andare con curve ampie, ampi respiri e urla di gioia! È stata una grande avventura, torniamo a casa soddisfatti del risultato e delle emozioni provate.

Scendere con gli sci queste linee "estreme" è un desiderio che nasce da un'attrazione estetica per le montagne, e per le loro linee più logiche, che siano in inverno sulla neve o nelle stagioni asciutte sulla roccia, a cui è difficile resistere. Non c'è niente di più bello di condividere queste esperienze con i nostri amici, e del ricordo di questi momenti che rimarranno indelebile nelle nostre menti.

di Claudio Lanzafame - Andrea Cozzini

si ringraziano: Olimpionico Sport e TheLab - Madonna di Campiglio, Biotex, Edelrid, Level Gloves

Cima Margherita - Canale Merzbacher
13.03.2021 "ZONA ROSSA"
prima discesa integrale
5.5 E4 600 m max 55°
Quota partenza 1100m (Val Brenta)
Quota max 2790m

Condividi questo articolo


NEWS / News correlate:
Canale Dell’Orco e la discesa di Alessandro Beber, Claudio Lanzafame, Marco Maganzini
12.05.2019
Canale Dell’Orco e la discesa di Alessandro Beber, Claudio Lanzafame, Marco Maganzini
Il video della discesa con gli sci del 'Canale dell’Orco’ sulla Punta dell’Orco nel Gruppo dell’Adamello, effettuata il 22/03/2019 da Alessandro Beber, Claudio Lanzafame e Marco Maganzini.
Punta dell'Orco: Beber, Lanzafame e Maganzini discesa con gli sci del Canale dell'Orco
29.04.2019
Punta dell'Orco: Beber, Lanzafame e Maganzini discesa con gli sci del Canale dell'Orco
Il report di Marco Maganzini sulla probabile prima discesa con gli sci del 'Canale dell’Orco', effettuata il 22/03/2019 insieme a Alessandro Beber e Claudio Lanzafame sulla Punta dell’Orco (3.069m) sopra la Val Genova nel Gruppo dell’Adamello.
Parete Sud Pietra Grande, nuova discesa in Dolomiti di Brenta di Cozzini e Lanzafame
09.03.2019
Parete Sud Pietra Grande, nuova discesa in Dolomiti di Brenta di Cozzini e Lanzafame
Il 14 febbraio 2019 Andrea Cozzini e Claudio Lanzafame hanno sciato una linea da loro chiamata 'Why don’t you get a job?'. Si tratta in tutto probabilità della prima discesa con gli sci della della parete Sud Sud/Est di Pietra Grande, Dolomiti di Brenta.
Pietra Grande, una prima discesa in Dolomiti di Brenta per Claudio Lanzafame e Marco Maganzini
08.02.2019
Pietra Grande, una prima discesa in Dolomiti di Brenta per Claudio Lanzafame e Marco Maganzini
Claudio Lanzafame e Marco Maganzini hanno effettuato una prima discesa sulla parete Nord Ovest della Pietra Grande in Dolomiti di Brenta. Il report di Lanzafame di True Love, salita e poi sciata il Il 20/12/2018

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Luce del Primo Mattino
    11 marzo 2021 Jacopo Pellizzari e Francesco Salvaterra. Molt ...
    2021-03-12 / Francesco Salvaterra
  • Vento di passioni
    Una salita dal carattere alpinistico, dove bisogna protegger ...
    2021-03-08 / Francesco Salvaterra
  • Diedro Fouzigora
    Linea splendida, scalata di soddisfazione, tecnica e brevi t ...
    2020-08-07 / Alberto De Giuli
  • Tempi moderni
    Domenica 28/06 abbiamo fatto un tentativo su Tempi Moderni ( ...
    2020-06-30 / Livio Carollo