Home page Planetmountain.com
Daniel Ladurner durante la discesa della parete ovest di Cima Laste di Verdins (Aaron Durogati, Stefan Grüner, Daniel Ladurner 03/2018)
Fotografia di Daniel Ladurner, Stefan Grüner
Discesa in doppia lungo la parete ovest di Cima Laste di Verdins (Aaron Durogati, Stefan Grüner, Daniel Ladurner 03/2018)
Fotografia di Daniel Ladurner, Stefan Grüner
Picco d’Ivigna 2581m
Fotografia di Daniel Ladurner, Stefan Grüner
L'evidente couloir della parete ovest di Cima Laste di Verdins (Aaron Durogati, Stefan Grüner, Daniel Ladurner 03/2018)
Fotografia di Daniel Ladurner, Stefan Grüner

Cima Laste di Verdins, prima discesa con gli sci della parete ovest

di

Il report di Daniel Ladurner che insieme a Stefan Grüner e Aaron Durogati ha effettuato la probabile prima discesa sugli sci del couloir sulla parete ovest di Cima Laste di Verdins (2680 m), Alpi Sarentine.

Sciando il couloir nord del Picco d’Ivigna 2581m (600m 50°) in condizioni super quest’anno, mi sono accorto dell’evidente couloir posto di fronte, sulla ovest della Cima Laste di Verdins. A fine febbraio con Aaron Durogati abbiamo sciato in brutte condizioni la ovest della Hinteren Verdinser Plattenspitze 2660m. Da quel momento in poi, questa sorprendente linea non mi è più uscita dalla testa, e ho aspetto un altro mese per condizioni e tempo favorevoli.

Stefan Grüner e Aaron Durogati si sono uniti a me. Dopo aver raggiunto la vetta, è stato piuttosto complicato trovare l'entrata giusta siccome una torre ci bloccava la strada. Ciò nonostante siamo riusciti a sciare direttamente dalla croce in cima.

La parte superiore era estremamente ripida (55°). Dopo circa 150m ci aspettava un tratto erto di circa 2m, e dopo altri 100 metri abbiamo dovuto fare una calata di 15 per superare uno strapiombo. Sotto c'erano altri 400 metri di couloir, in condizioni relativamente buone e con pochi passaggi molto ripidi fino alla base della parete. Successivamente ci aspettavano altri 500 metri per risalire fino al Rifugio Kuhleitenhütte.

di Daniel Ladurner

Link:  FB Daniel LadurnerInstagram Daniel Ladurner

Condividi questo articolo


NEWS / News correlate:
Bletterbach, possibile nuova cascata di ghiaccio per Ladurner e Lemayer
25.01.2018
Bletterbach, possibile nuova cascata di ghiaccio per Ladurner e Lemayer
Alpinismo in Alto Adige: nella Gola Bletterbach Daniel Ladurner e Johannes Lemayer hanno salito Eistänzer, una probabile nuova via di ghiaccio e misto (110m, WI6+ M6).
Gran Zebrù: nuova via di ghiaccio e misto di Ladurner e Lemayer
10.10.2017
Gran Zebrù: nuova via di ghiaccio e misto di Ladurner e Lemayer
Alpinismo in Sudtirolo: il 07/10/2017 sulla parete NE del Gran Zebrù Daniel Ladurner e Johannes Lemayer hanno aperto Schattenspiel, una nuova via descritta come 'una fantastica linea di ghiaccio'.
Sci alpinismo e Speed Riding nelle Dolomiti Georgiane
21.12.2016
Sci alpinismo e Speed Riding nelle Dolomiti Georgiane
Il video che documenta la spedizione di sci alpinismo e speed riding nel massiccio delle Dolomiti Chauki in Georgia di Wolfgang Hell, Aaron Durogati, Daniel Ladurner e Alessandro d’Emilia.
Sci e alpinismo nelle Dolomiti Georgiane
08.12.2016
Sci e alpinismo nelle Dolomiti Georgiane
Il report della piccola spedizione composta dagli alpinisti e sciatori sudtirolesi Wolfgang Hell, Aaron Durogati e Daniel Ladurner ed il fotografo Alessandro d’Emilia alla ricerca dello sci estremo e dell’alpinismo nel massiccio delle Dolomiti Chauki in Georgia.

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è un sito che tratta di arrampicata, alpinismo, trekking, vie ferrate, freeride, sci alpinismo, snowboard, racchette da neve, arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene inoltre informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, foto di montagna, competizioni di arrampicata sportiva.
ATTENZIONE
Le indicazioni riportate sono indicative e soggette a cambiamenti dovuti alla natura stessa della montagna. Dato il rischio intrinseco nella pratica di alcune attività trattate, PlanetMountain.com non si assume nessuna responsabilità per l'utilizzo del materiale pubblicato o divulgato.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

Ultimi commenti Rock
  • Occhi d'Acqua
    Via superlativa su roccia pazzesca lontano da tutto e tutti. ...
    2022-06-04 / Carlo Cosi
  • Via Andrea Concini
    Via verticale e divertente, protetta e proteggibile, roccia ...
    2022-05-30 / Michele Lucchini
  • Senza chiedere il permesso
    Ripetuta il 08/10/2021, abbiamo fatto fatica a trovare l’a ...
    2021-10-10 / Santiago Padrós