Home page Planetmountain.com

arrowICE, in primo piano

    Arcteryx Alpine Academy 2019, un programma ricco come non mai
    25.06.2019 di Planetmountain in Alpinismo

    Arcteryx Alpine Academy 2019, un programma ricco come non mai

    Il programma dell’ Arcteryx Alpine Academy 2019, l’evento dedicato a chi vuole approfondire le proprie conoscenze di alpinismo ed arrampicata che andrà si svolgerà dal 4 al 7 luglio a Chamonix, Francia, nella cornice del Monte Bianco.

    Karl Egloff in velocità sul Denali in Alaska
    23.06.2019 di Planetmountain in Alpinismo

    Karl Egloff in velocità sul Denali in Alaska

    L’alpinista ecuadoriano - svizzera Karl Egloff ha stabilito un nuovo record di velocità su Denali in Alaska, salendo la via West Buttress in 7 ore e 40 minuti, e tornando al punto di partenza dopo 11 ore e 44 minuti, battendo il precedente tempo stabilito da Kilian Jornet Burgarda nel 2014.

    Ice & Palms, Jochen Mesle e Max Kroneck attraverso le Alpi in bici e con gli sci

    Ice & Palms, Jochen Mesle e Max Kroneck attraverso le Alpi in bici e con gli sci

    Il pluripremiato film Ice & Palms che racconta lo straordinario viaggio di Jochen Mesle e Max Kroneck in bici e con gli sci dalla Germania fino a Nizza

    Aereo atterra subito sotto la cima del Monte Bianco
    21.06.2019 di Planetmountain in Alpinismo

    Aereo atterra subito sotto la cima del Monte Bianco

    Martedì mattina un aereo con due uomini di nazionalità svizzera a bordo è atterrato circa 400 metri sotto la cima del Monte Bianco, prima di essere intercettato dalla gendarmeria francese.

    King Cobra sul Monte Barrill in Alaska, nuova variante alla Cobra Pillar
    20.06.2019 di Planetmountain in Alpinismo

    King Cobra sul Monte Barrill in Alaska, nuova variante alla Cobra Pillar

    Daniel Joll, Kim Ladiges, Alastair McDowell e John Price hanno aperto King Cobra (550m, 5.11) una variante alla famosa Cobra Pillar sulla parete est del Mount Barrill (2332m) al Ruth Gorge in Alaska.

    Tomas Franchini e la salita in solitaria del Lamo She in Cina
    19.06.2019 di Planetmountain in Interviste

    Tomas Franchini e la salita in solitaria del Lamo She in Cina

    Intervista all’alpinista trentino Tomas Franchini dopo la sua salita in solitaria dell’inviolata parete est del Lamo She (6070m) in Cina. La nuova via di 1500 metri si chiama Wild Blood ed è stata gradata WI5, M5, V°, 90°

    Gran Paradiso, in cima si sale in senso orario. Intervista a Alex Chabod
    17.06.2019 di Planetmountain in Interviste

    Gran Paradiso, in cima si sale in senso orario. Intervista a Alex Chabod

    Intervista ad Alex Chabod, vice presidente della Società Guide del Gran Paradiso, dopo la decisione di consigliare un itinerario in salita ed uno diverso in discesa per salire in cima al Gran Paradiso e per evitare che si creino delle code.

    Alpinismo di esplorazione in Pakistan per Matteo della Bordella, Massimo Faletti, Maurizio Giordani e David Hall
    17.06.2019 di Planetmountain in Alpinismo

    Alpinismo di esplorazione in Pakistan per Matteo della Bordella, Massimo Faletti, Maurizio Giordani e David Hall

    Un gruppo di alpinisti composto da Matteo della Bordella, Maurizio Giordani, Massimo Faletti e David Hall sta per effettuare una spedizione di un mese alla scoperta di montagne sconosciute in Pakistan.

    A Krzysztof Wielicki il Piolet d'Or Carrière
    14.06.2019 di Planetmountain in Alpinismo

    A Krzysztof Wielicki il Piolet d'Or Carrière

    Il prossimo settembre all’alpinista polacco Krzysztof Wielicki sarà consegnato il Piolet d'Or Carrière durante il Ladek Mountain Festival in Polonia. In passato il premio del Piolets d'Or è stato assegnato a Walter Bonatti, Reinhold Messner, Doug Scott, Robert Paragot, Kurt Diemberger, John Roskelley, Chris Bonington e Wojciech Kurtyka, Jeff Lowe e Andrej Štremfelj.

    Il Gran Zebrù e lo sbaglio. Di Ivo Ferrari
    14.06.2019 di Ivo Ferrari in Alpinismo

    Il Gran Zebrù e lo sbaglio. Di Ivo Ferrari

    Ogni salita nasconde qualcosa di quello che siamo. Un insegnamento all’alpinista, o meglio all’uomo, che siamo o vorremmo essere.

    Grand Flambeau, Ezio Marlier scova altre due vie di misto nel massiccio del Monte Bianco
    14.06.2019 di Ezio Marlier in Alpinismo

    Grand Flambeau, Ezio Marlier scova altre due vie di misto nel massiccio del Monte Bianco

    Alpinismo sul Monte Bianco a due passi dal Rifugio Torino: la guida alpina valdostana Ezio Marlier presenta sul Grand Flambeau le due nuove via di misto Koala Pirla e La Vie in Rosa.

    Cinque prime salite in Alaska di Simon Richardson e Mark Robson
    14.06.2019 di Simon Richardson in Alpinismo

    Cinque prime salite in Alaska di Simon Richardson e Mark Robson

    Alpinismo d’esplorazione: nonostante condizioni impegnative, Simon Richardson e Mark Robson hanno effettuato cinque prime salite su montagne finora inviolate nel massiccio del Stikine in Alaska. Il report di Richardson.

    Chamlang: il report di Márek Holeček della prima salita della parete ovest
    11.06.2019 di Márek Holeček in Alpinismo

    Chamlang: il report di Márek Holeček della prima salita della parete ovest

    Il report di Márek Holeček che insieme a Zdeněk Hák ha salito in stile alpino l’inviolata parete ovest del Chamlang (7321 m) in Himalaya. La nuova via si chiama UFO Line ed è stata descritta come 'la salita più difficile che abbiamo mai fatto insieme in montagna.'

    Everest 2019. Una riflessione. Di Manuel Lugli
    07.06.2019 di Manuel Lugli in Alpinismo

    Everest 2019. Una riflessione. Di Manuel Lugli

    Si è parlato molto dell'Everest in questi ultimi tempi, del suo affollamento, delle code sotto la cima, dei morti. Purtroppo nulla di nuovo, in verità. Per questo è interessante questa riflessione di Manuel Lugli che va oltre l'Everest e si estende anche ad altre montagne simbolo come il Mount Vinson e il Monte Bianco anch'esse "prese d'assalto". Difficile definire il "fenomeno", impossibile forse trovare soluzioni se non con un invito alla consapevolezza e all'educazione alla montagna.

    Gabriele Bagnoli dry tooling di fine stagione con il botto
    04.06.2019 di Gabriele Bagnoli in Alpinismo

    Gabriele Bagnoli dry tooling di fine stagione con il botto

    Il racconto di Gabriele Bagnoli che in una settimana ha salito Uragano Dorato D15 a Bus del Quai e Invocation D14+ nella falesia di drytooling Tomorrow’s World in Dolomiti

    Tomas Franchini sale in solitaria il Lamo She in Cina
    04.06.2019 di Planetmountain in Alpinismo

    Tomas Franchini sale in solitaria il Lamo She in Cina

    L’alpinista trentino Tomas Franchini ha salito in solitaria la parete est del Lamo She, montagna di 6.070 metri in Cina.

    Bischofsmütze parete nord, nuova via di misto per Vittorio Messini, Matthias Wurzer e Hans Zlöbl
    03.06.2019 di Planetmountain in Alpinismo

    Bischofsmütze parete nord, nuova via di misto per Vittorio Messini, Matthias Wurzer e Hans Zlöbl

    Alpinismo nel Tirolo Orientale: gli alpinisti austriaci Vittorio Messini, Matthias Wurzer e Hans Zlöbl hanno aperto Kitchen Window, una “severa via di misto” sulla parete nord del Bischofsmütze in Austria.

    Denali Via Cassin per François Cazzanelli e Francesco Ratti, West Rib per Stefano Stradelli e Roger Bovard
    01.06.2019 di Planetmountain in Alpinismo

    Denali Via Cassin per François Cazzanelli e Francesco Ratti, West Rib per Stefano Stradelli e Roger Bovard

    François Cazzanelli e Francesco Ratti hanno salito la Cresta Cassin sul Denali (McKinley) in Alaska; cinque giorni prima le due guide alpine valdostane erano saliti in cima lungo la West Rib, via percorsa anche dai compagni di spedizione Stefano Stradelli e Roger Bovard.

    Père Eternel, inseguendo la storia dell'alpinismo all'Aiguille de la Brenva
    31.05.2019 di Gianni Lanza in Alpinismo

    Père Eternel, inseguendo la storia dell'alpinismo all'Aiguille de la Brenva

    La guida alpina Gianni Lanza presenta la salita in cima al Père Eternel all'Aiguille de la Brenva nel massiccio del Monte Bianco attraverso la storica pertica in legno, utilizzata da Laurent Grivel, Arturo Ottoz, Osvaldo Ottoz e Albino Pennard durante la prima salita nel 1927. La scheda della via, abbinata alla via Giovanni Paolo II utilizzata per raggiungere la base della guglia.

    Denis Trento e l'eccezionale sci di primavera sulle montagne della Valle d'Aosta
    30.05.2019 di Denis Trento in Alpinismo

    Denis Trento e l'eccezionale sci di primavera sulle montagne della Valle d'Aosta

    Una primavera anomala dal punto di vista del clima, sfruttata al massimo da Denis Trento che in Valle d’Aosta ha sciato in montagna praticamente ogni giorno, inseguendo "più le belle condizioni che il prestigio della discesa.” per il suo alpinismo. Lo stile, è sempre lo stesso: partenza dal fondovalle e salite in velocità, a volte sfruttando anche la bici per gli avvicinamenti.

    >>

    RICERCA cascate di ghiaccio

    GRUPPO

    Cima

    Nome itinerario

    Ice / CascateVie di ghiaccio
    Ice / Cascate in DolomitiVie di ghiaccio in Dolomiti
    EXPO / Prodotti
    EXPO / News dalle Aziende
    Planetmountain.com logo
    Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
    NEWSLETTER

    Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

    MERCATINO
    Ultimi commenti Ice
    • Distensione
      Via sportiva molto bella, dalla linea logica, in ambiente su ...
      2017-09-14 / Michele Lucchini
    • L'uomo Volante
      Il 10 giugno 2017, insieme all'amico Michele, decidiamo di r ...
      2017-07-12 / Enrico Maioni
    • Gallo George
      Il 16 luglio 2016, invogliati dalla relazione, ci siamo avve ...
      2017-07-12 / Enrico Maioni
    • All-in
      Francesco Salvaterra e Filippo Mosca 27 gennaio 2017, probab ...
      2017-02-02 / Francesco Salvaterra