Home page Planetmountain.com

arrowTrekking arrowVie ferrate arrowVia Ferrata Albino Michielli Strobel

Via Ferrata Albino Michielli Strobel

Scheda a cura di: Planetmountain.com
Area: Dolomites, Gruppo: Pomagagnon, Cima: Punta Fiames, Quota: 2240m

The “Strobel” is a classic and highly popular via ferrata that takes a logical line up wide ledges through the west face of the Punta Fiames, past exposed but well-equipped sections. The view onto Cortina and the Boite valley is unequalled. Despite its relative closeness to Cortina, the considerable height difference makes good fitness an essential pre-requisite.  

ACCESSO GENERALE

From Cortina take the SS 51 towards Dobbiaco for about 4km to Fiames. Park the car at Hotel Fiames.

ACCESSO

The signposted path starts opposite Hotel Fiames and leads through the wood to a disused railway track. Walk right for a few meters to the path that leads past pine trees to a scree-filled gully. Follow this and exit left (take care not to miss the path at this point) to make the tiring ascent to the foot of the gully at the base of the west face. A metal plate at the extreme left-hand side of the obvious wide ledge marks the start of the ferrata (1 hour from the car).

ITINERARIO

The ferrata traverses the west face rightwards along the wide ledge. This first section presents no particular difficulties and leads to the base of an oblique ramp with a chimney and cracks, where the first metal cable has been installed.  Follow this, paying particular attention to the smooth sections which have become polished due to the numerous ascents. Climb the chimney crack and continue leftwards past exposed sections to reach a second ledge system that leads rightwards via isolated pine trees to an exposed arête. The view from here onto the South Face is impressive, and usually one can make out climbers on the Normal route or on the Spigolo Jori.

Various equipped bulging steps lead to the base of a steep black wall, which is ascended by means of a ladder and steps (exposed). A metal cable then leads through the final bulging sections to the end of the rocky section, from where the path leads easily to the summit of Punta Fiames (2-3 hours form the base of the via ferrata).

DISCESA

Descend NE along the path past easy rocky scrambles to traverse rightwards (east) to the wide Forcella del Pomagagnon gully (2178m). This southeast facing gully is steep at first but the scree enables a quick descent. Pass the first signpost at the base of the gully (at approx. the height of the first pine tress) and continue to the second signpost. To return to Fiames follow the path no. 208 rightwards at half-height to then descend quickly into the woods and onto the disused railway track that leads back to Fiames.

MATERIALE

Normal via ferrata kit

NOTE DIFFICOLTÀ

Medium difficulty, ascent predominantly on wide ledges, some sections exposed but well-protected and safe.

CARTOGRAFIA/BIBLIOGRAFIA

Via Ferratas of the Italian Dolomites: Vol 1 by John Smith and Graham Fletcher . Cicerone Press 2002

Condividi questo articolo

COMMENTI per l'itinerario "Via Ferrata Albino Michielli Strobel"

17-04-2009, Claudio Sacchi
L'ho fatta molte volte, una risalendo la Grava Longes e mi è bastato, le altre per la ferrata sul fronte W della Punta Fiames, che è divertente e abbastanza facile, specialmente in inizio di stagione, se non fosse per il lungo e ripido avvicinamento di circa 1 ora. In cima, bel panorama su Cortina.
02-09-2008, Paolo Sgarbi
Dopo un avvicinamento ripido e stancante di 1 ora, si apre una ferrata lunga e divertente, alcuni punti esposti ma molto protetti. In cima bellissimo paesaggio a 360 gradi!E' un classico per quelli del luogo e per chi vuole fare un weekend di 2 giorni in montagna (come me). Perfetta per chi non ne ha mai fatta una in vita sua, forse un po' facilotta per chi invece è un veterano.La discesa sul ghiaione è davvero divertente! Attenzione però a mantenere la destra se no si manca il sentiero per l'hotel fiannes...
15-10-2007, Gabriele Meloni
Meravigliosa e impegnativa salita. Sempre ben protetta e con ottimi appigli.Non tanto divertente il canalone da percorrere in discesa.
01-07-2007, Alberto Lasfanti
Una ferrata a mio avviso un pò impegnativa fisicamente, non eccessivamente complessa dal punto di vista tecnico ma sicuramente qualche tratto esposto e ripido danno una bella sensazione.
11-02-2005, Eugenio Gianotti
Una via ferrata assai impegnativa ma al tempo tesso molto bella ed aerea. Ne consiglio la salita a quanti desiserano provare, per la prima volta, una via ferrata.Ritengo che non sia da affrontare con leggerezza, e con una buona resistenza alla fatica, poché nel suo sviluppo, si percorrono tratti di sentiero a mezza costa. Questi, fanno da unione tra due tratti, spezzando il fiato ed affaticando il passo. Scegliamo una bella giornata, in modo da poter ammirare il panorama delle Tofane.
30-08-2004, Andrea Governatori
Ferrata molto divertente e panoramica (incredibile la vista sulla Conca Ampezzana e sui gruppi d'intorno).La parte attrezzata consente un agevole recupero delle forze alternando tratti in parete con tratti di sentiero.La discesa risulta agevole con solo qualche cautela nel tratto immediatamente precedente alla Forcella di Pomagagnon causata dal parziale collo del sentiero.
24-08-2004, Anna Del Miglio
Bellissima, la migliore ferrata mai fatta, soprattutto per la lunghezza della ferrata e il ridottissimo avvicinamento, divertente se fatto nel canalone!! Una vera chicca il canalone di discesa!! era da tanto che non ne trovavo uno così morbido!!! Fantastica la giornata, poca gente (strano)!!
04-12-2003, Coleto Ernesto
Ferrata molto bella, panoramica e divertente. Abitando a cortina, ho potuto salirla circa 50 volte, dal 1967 in poi: d'estate, d'inverno, da solo, in discesa: sempre interessante.Il modo migliore di farla è partire d'estate nel tardo pomeriggio per arrivare in vetta al tramonto e sorprendere i camosci sui Prade del Pomagagnon. La consiglio a chiunque: d'inverno però diventa una discreta avventura, specialmente per la discesa. Buona salita!
12-06-2003, Massimo e Linda
Ferrata tecnicamente molto bella, sinceramente la pensavamo un pò più difficile, vista l'esperienza della cugina Col Rosà.Peccato per il tempo non abbiamo potuto assaporare la bella veduta in cima.La ferrata è ben attrezzata e ben segnata, il sentiero di salita e discesa un pò meno.Favolosi incontri con camosci nella forcella.Vi consigliamo proprio di farla.
26-03-2003, Giuseppe Matteucci
Salita in anticipo rispetto alla usuale stagione ma consentita dal fatto che la via è esposta al sole e quindi non innevata. In una magnifica giornata, a parte la vista strabiliante, la presenza di moltissimi caprioli lungo il percorso. La parte più difficoltosa si è rivelata la discesa dove sono stati necessari i ramponi fino all'imbocco del canalone. Un silenzo assordante una pace totale, insomma una bellissima giornata.
30-07-2002, Marco Arnetoli
Itinerario faticoso per il notevole dislivello del sentiero che dall'albergo Fiames, porta fino alla targa che indica l'inizio della ferrata. Considerare che da qui in poi, bisogna ancora camminare, se di buon passo e' sufficiente un quarto d'ora, per arrivare fino al cavo di acciaio. La ferrata vera e propria, e' piuttosto lunga e quasi sempre verticale, ma e' ben attrezzata e non difficile. Mentre salivo,ho visto degli elicotteri volteggiare sotto di me! Lo scenario che dalla punta Fiames si gode sulla valle del Boite, e' notevole.
18-07-2001, Nicholas Hobley
Excellent vie ferrata, technically not particularly difficult and with great views over the valley. Great half-day outing from Cortina.
13-07-2001, Francesco Piardi
Bella salita abbastanza lunga ma non troppo impegnativa tecnicamente.Molto suggestivi i punti di vista sulla parte sud e sulla spigolo Jori.
Scheda / itinerario
BELLEZZA

stella stella stella stella stella

PERIODO

Depending on snow conditions from May to October

FREQUENTAZIONE

high

ORARIO

4 hours

DIFFICOLTÀ

Medium

VERSANTE

Southwest

DISLIVELLO SALITA

1000m

DISLIVELLO FERRATA

600m

PDF

Via Ferrata Albino Michielli Strobel

PDF

Via Ferrata Albino Michielli Strobel

VOTA / itinerario
VOTO MEDIO UTENTI:
stella stella stella stella stella
Aggiungi la tua valutazione
COMMENTA / itinerario
Ti invitiamo a leggere ed accettare per continuare a usufruire dei nostri Servizi.

Condizioni utilizzo

Gentile utente,

ti informiamo che registrandoti al sito potrai usufruire di una sezione a te dedicata intitolata “Mercatino dell’usato”. Tale sezione si propone di mettere in contatto gli utenti che desiderano vendere, comprare o scambiare beni. Gli accordi stipulati tra gli utenti sono negoziati e conclusi privatamente e Mountain Network Srl (titolare del sito) non interviene in alcun modo nelle trattative. Mountain Network Srl offre la possibilità di effettuare le stesse tramite la propria piattaforma informatica, ma non ne è parte nè si assume alcuna responsabilità sugli oggetti venduti (es. prodotti danneggiati, smarriti, non consegnati, ecc).
L'utente, con la registrazione e con l’utilizzo del Servizio, dichiara di sollevare da ogni responsabilità la Mountain Network Srl per qualsiasi danno subito dall’utilizzazione dello stesso.
L’utente è consapevole che Mountain Network Srl non controlla la veridicità delle informazioni né ha un obbligo di sorveglianza in tal senso.

Qualora decidi di caricare testi, immagini ed ogni altro materiale coperto da copyright sul presente sito, ti impegna ad avere i relativi diritti da parte dell’autore degli stessi ed a manlevare Mountain Network Srl da eventuali pretese di risarcimento danni. Tutti gli altri segni distintivi utilizzati all’interno del sito appartengono ai rispettivi proprietari o licenziatari.
Nessuna parte del sito (compresi testi, immagini ed ogni altro contenuto multimediale) può essere riprodotta o ritrasmessa senza specifica autorizzazione scritta, se non per uso personale non trasferibile. L’utilizzo per qualsiasi fine non autorizzato è espressamente vietato dalla legge.

Ti ricordiamo che tutte le informazioni che potrai trovare all’interno del sito sono di natura puramente descrittiva e non devono essere intese come aventi carattere scientifico o strettamente tecnico (es. itinerari, trekking, consigli e tecniche, ecc ecc). Esse sono frutto di esperienze personali che gli utenti hanno avuto e che hanno deciso di condividere su tale piattaforma, essendo la condivisione lo spirito che anima gli utenti e che ispira il nostro lavoro. Per tale ragione, ogni utente che prosegue la navigazione all’interno del sito, dichiara di manlevare la Mountain Network S.r.l. in caso di danni a persone e/o cose derivanti dalle informazioni ricavate dallo stesso.

In ogni momento Mountain Network S.r.l. si riserva il diritto di sospendere tale servizio senza darne specifico avviso e senza che ciò costituisca violazione di obblighi.

                
 
            


AREA PERSONALE

Inserite email e password scelte al momento della registrazione:

Username:

Password:


RICERCA Vie ferrate

GRUPPO

Cima

Nome itinerario

Altri itinerari pubblicati
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

MERCATINO
Ultimi commenti Ice
  • Distensione
    Via sportiva molto bella, dalla linea logica, in ambiente su ...
    2017-09-14 / Michele Lucchini
  • L'uomo Volante
    Il 10 giugno 2017, insieme all'amico Michele, decidiamo di r ...
    2017-07-12 / Enrico Maioni
  • Gallo George
    Il 16 luglio 2016, invogliati dalla relazione, ci siamo avve ...
    2017-07-12 / Enrico Maioni
  • All-in
    Francesco Salvaterra e Filippo Mosca 27 gennaio 2017, probab ...
    2017-02-02 / Francesco Salvaterra