Home page Planetmountain.com

arrowRock arrowVie arrowMani di Fata

Mani di Fata - Val di Mello Alkekengi

Primi salitori: Sonia Brambati, Mario Giacherio, Oscar Meloni, Paolo Vitali; 16 aprile 1988.
Scheda via a cura di: Andrea Gaddi, tratto dal libro Masino Bregaglia, Regno del granito
Area: Alpi della Bernina Gruppo: Masino - Bregaglia Cima: Val di Mello Alkekengi Quota: 1100m Stato: Italia Regione: Lombardia

Tra le più belle vie in placca della Val di Mello, anche se le sue caratteristiche di chiodatura (che è piuttosto lunga) non portano certo code sulle soste. Recentemente richiodata a spit fix inox. Roccia ottima. Terzo tiro un poco expo.

ACCESSO GENERALE

E’ raggiungibile da Milano percorrendo la SS36 in direzione Sondrio-Tirano. Giunti al paesello di Ardenno (dopo Morbegno), si segue la deviazione per Val Masino. Da qui, una tipica strada di montagna a cure e tornanti porta in 15 minuti al paesello di San Martino, base di partenza per la Val di Mello.

ACCESSO

Avvicinamento alla parete Sud: dal parcheggio della Val di Mello seguire il sentiero che si addentra nella valle fino alle baite di Cà di Carna. Proseguire fino alla grande pozza d’acqua azzurrina sul bordo del sentiero: “l’Ansa della Tranquillità” (rinominato dai posteri “Bidet della Contessa”). Proseguire in piano per il sentiero di fondovalle fino alle baite di Cascina Piana. Da qui, proseguire per il sentiero fino ad una breve salita su ciottolato, al termine del quale parte un sentiero che piega a sinistra in piano. Seguirlo e, poco dopo, piegere a destra e salire nel prato e nel rado bosco (vaga traccia e sporadici ometti di pietra). Il sentiero si fa ora più evidente e procede nel bosco fino alla base del settore sinistro della parete (45 minuti dal parcheggio). Proseguire sotto la parete in direzione Est fino a incontrare una rampa rocciosa che porta al boschetto sotto le placche.
Attacco:
per una placca, pochi metri a destra delle precedenti.

ITINERARIO

L1: salire lungo la placchetta fino ad una cengia erbosa; salire per una vaga fessurina, poi dritti in placca fino ad una cengia erbosa (VII; 40m)
L2: dritti lungo la bellissima placca (primo spit molto alto), poi a destra ad una zona un poco più adagiata (VII-; 50m)
L3: dritti lungo la placca, affrontare un muretto con lama rovescia e salire dritti fin sotto un tettino; seguirlo un poco a destra e rimontarlo, per poi raggiungere la sosta dopo aver superato una breve placchetta (VII-; 40m)
L4: dritti per una vaga fessurina, al suo termine piegare a destra e salire per una placca con vena bianca verticale che porta ad una sosta alla fine delle difficoltà (VII-; 50m).

DISCESA

In corda doppia sulle via.

MATERIALE

Nut e un friend n°2.

NOTE

Soste attrezzate a spit. Spit in via.

CARTOGRAFIA/BIBLIOGRAFIA

- Masino Bregaglia, Regno del granito, Volume II, di Andrea Gaddi. Polaris Ed. Sondrio. 2009.
- Solo Granito, Masino Bregaglia Disgrazia. Arrampicate classiche e moderne Versante Sud

Condividi questo articolo

COMMENTI per l'itinerario "Mani di Fata"

Nessun commento per l'itinerario Mani di Fata

Scheda / itinerario
BELLEZZA

stella stella stella stella stella

PERIODO

Da aprile a ottobre inoltrato

DIFFICOLTÀ

VII

VERSANTE

Sud

LUNGHEZZA DISLIVELLO

180m

LIBRO/GUIDA

LINK ZONA

Vai all'articolo

LINK

www.alpinestudio.it

RICERCA vie d'arrampicata

GRUPPO

Cima

Nome itinerario

Altri itinerari pubblicati
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è un sito che tratta di arrampicata, alpinismo, trekking, vie ferrate, freeride, sci alpinismo, snowboard, racchette da neve, arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene inoltre informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, foto di montagna, competizioni di arrampicata sportiva.
ATTENZIONE
Le indicazioni riportate sono indicative e soggette a cambiamenti dovuti alla natura stessa della montagna. Dato il rischio intrinseco nella pratica di alcune attività trattate, PlanetMountain.com non si assume nessuna responsabilità per l'utilizzo del materiale pubblicato o divulgato.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

Ultimi commenti Rock
  • Vino e cioccolato
    Il 16/05/2021 con Diego Toigo abbiamo ripetuto la via, siamo ...
    2021-05-17 / Santiago Padrós
  • Luce del Primo Mattino
    11 marzo 2021 Jacopo Pellizzari e Francesco Salvaterra. Molt ...
    2021-03-12 / Francesco Salvaterra
  • Vento di passioni
    Una salita dal carattere alpinistico, dove bisogna protegger ...
    2021-03-08 / Francesco Salvaterra