Home page Planetmountain.com

arrowRock arrowVie arrowThe passenger

The passenger

Primi salitori: Francesco Salvaterra L1-2 con F. Crespi, poi autoassicurato
Scheda a cura di: Francesco Salvaterra, Guida Alpina
Area: Prealpi Bresciane e Gardesane, Gruppo: Valle del Sarca, Cima: Gola del Limarò, Giudicarie esteriori, Stato: Italia, Regione: Trentino - Alto Adige

L'itinerario sale una parete ripida sul suo margine destro seguendo le linee di debolezza, aperto in ottica “plaisir” con chiodatura ravvicinata a fix. Buona parte della via è in traverso (ben protetto), si astenga chi non li ama. Roccia sempre compatta e ripulita.

La gola del Limarò è un posto bellissimo con un fascino particolare, nonostante sia accessibile in pochi minuti è isolato e la natura si avverte con prepotenza. Ricco di vegetazione, di acqua e di pareti rocciose questo canyon si sviluppa incassato e sinuoso dall'abitato di Ponte Arche a Sarche. A differenza della vicina valle del Sarca, ampia e antropizzata, con moltissime vie di arrampicata regolarmente frequentate il Limarò è isolato e solo di rado vi passa qualche pescatore, escursionista o arrampicatore. Il motivo per cui sia poco conosciuto dagli scalatori è presto detto, le vie aperte sono poche (meno di una decina) e tutte molto impegnative, per il fatto che le pareti rocciose sono ripide e per via dello stile con cui sono state aperte. The passenger è una via “plaisir”, aperta con l'intento di permettere a uno scalatore capace di padroneggiare un 5c/6a da capocordata di godere della bellezza del luogo e provare a mettere le mani sulle sue pareti. Non è certo la via più bella della gola ma è di gran lunga la più facile, la roccia è solida e l'arrampicata varia e particolare. Sperando che possiate divertirvi un'augurio di buone ripetizioni a tutti!

ACCESSO GENERALE

La via si trova nel canyon del fiume Sarca qualche centinaio di metri più a monte dalla base del diedro Maestri. Da Sarche salire i tornanti verso Ponte Arche, dopo la seconda galleria vi è una lunga retta, parcheggiare a destra vicino alla ciclabile. 

ACCESSO

Scendere lungo la ciclabile in direzione Sarche per circa 200 metri, dopo aver superato un incrocio con una stradina sterrata che sale a destra, sulla sinistra c'è un cartello della Sat con delle indicazioni. Dal cartello scendere ancora qualche metro fin dove inizia uno steccato e scendere nel bosco a sinistra per trovare tracce di sentiero segnalato da alcuni ometti e bolli rossi, il sentiero conduce verso il fondo del canyon, fare attenzione al tratto finale: c'è un punto esposto e una corda fissa. Arrivati sul greto del fiume scendere verso valle stando sulla riva fin dove il Sarca sbarra la strada e si vede la via. Lasciare le scarpe e guadare il torrente (acqua poco sopra le ginocchia), nome scritto alla base. Dalla macchina alla base circa 20 minuti.

Opzione per periodi caldi: volendo si può fare l'avvicinamento come per il Diedro Maestri e arrivati ai cavi metallici continuare entrando nella gola e risalendola fin sotto la parete, è necessario fare numerosi guadi con l'acqua fino alla vita. Consigliato e bello ma solo in estate (10 minuti dal diedro Maestri)

ITINERARIO

L1: 6a+  30m placca lavorata in leggero traverso
L2: 6a+ 30m traverso a destra con vari ristabilimenti curiosi
L3: 6b+ 18m traverso e boulder fisico
L4: 5c   20m fessura e placca lavorata
L5: 5a   35m ballatoio esposto in traverso
L6: 6b   35m muro verticale a tacche, atletico in partenza

DISCESA

Con 4 corde doppie fuori linea. Dalla sosta del 6° tiro fare ancora un tiro di 15 metri in traverso a sinistra (1° grado, 1fix) fino a una pianta di roverella con cordoni di calata (libro di vetta). Da qui quattro corde doppie in linea (attenzione: la prima calata è di 31 metri in strapiombo.)

MATERIALE

12 rinvii, corda da minimo 65 metri.

NOTE

PS: Portatevi due birre da lasciare in fresca per festeggiare dopo le corde doppie!

Condividi questo articolo

COMMENTI per l'itinerario "The passenger"

Nessun commento per l'itinerario The passenger

Scheda / itinerario
BELLEZZA

stella stella stella stella stella

DIFFICOLTÀ

6b+

DIFFICOLTÀ OBBLIGATORIA

(5c/A0 obb.) S1

LUNGHEZZA DISLIVELLO

160m

LINK ZONA

Vai all'articolo

LINK

www.francescosalvaterra.com

VOTA / itinerario
VOTO MEDIO UTENTI:
stella stella stella stella stella
Aggiungi la tua valutazione
COMMENTA / itinerario
Ti invitiamo a leggere ed accettare per continuare a usufruire dei nostri Servizi.

Condizioni utilizzo

Gentile utente,

ti informiamo che registrandoti al sito potrai usufruire di una sezione a te dedicata intitolata “Mercatino dell’usato”. Tale sezione si propone di mettere in contatto gli utenti che desiderano vendere, comprare o scambiare beni. Gli accordi stipulati tra gli utenti sono negoziati e conclusi privatamente e Mountain Network Srl (titolare del sito) non interviene in alcun modo nelle trattative. Mountain Network Srl offre la possibilità di effettuare le stesse tramite la propria piattaforma informatica, ma non ne è parte nè si assume alcuna responsabilità sugli oggetti venduti (es. prodotti danneggiati, smarriti, non consegnati, ecc).
L'utente, con la registrazione e con l’utilizzo del Servizio, dichiara di sollevare da ogni responsabilità la Mountain Network Srl per qualsiasi danno subito dall’utilizzazione dello stesso.
L’utente è consapevole che Mountain Network Srl non controlla la veridicità delle informazioni né ha un obbligo di sorveglianza in tal senso.

Qualora decidi di caricare testi, immagini ed ogni altro materiale coperto da copyright sul presente sito, ti impegna ad avere i relativi diritti da parte dell’autore degli stessi ed a manlevare Mountain Network Srl da eventuali pretese di risarcimento danni. Tutti gli altri segni distintivi utilizzati all’interno del sito appartengono ai rispettivi proprietari o licenziatari.
Nessuna parte del sito (compresi testi, immagini ed ogni altro contenuto multimediale) può essere riprodotta o ritrasmessa senza specifica autorizzazione scritta, se non per uso personale non trasferibile. L’utilizzo per qualsiasi fine non autorizzato è espressamente vietato dalla legge.

Ti ricordiamo che tutte le informazioni che potrai trovare all’interno del sito sono di natura puramente descrittiva e non devono essere intese come aventi carattere scientifico o strettamente tecnico (es. itinerari, trekking, consigli e tecniche, ecc ecc). Esse sono frutto di esperienze personali che gli utenti hanno avuto e che hanno deciso di condividere su tale piattaforma, essendo la condivisione lo spirito che anima gli utenti e che ispira il nostro lavoro. Per tale ragione, ogni utente che prosegue la navigazione all’interno del sito, dichiara di manlevare la Mountain Network S.r.l. in caso di danni a persone e/o cose derivanti dalle informazioni ricavate dallo stesso.

In ogni momento Mountain Network S.r.l. si riserva il diritto di sospendere tale servizio senza darne specifico avviso e senza che ciò costituisca violazione di obblighi.

                
 
            


AREA PERSONALE

Inserite email e password scelte al momento della registrazione:

Username:

Password:


RICERCA vie d'arrampicata

GRUPPO

Cima

Nome itinerario

Altri itinerari pubblicati
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

MERCATINO
Ultimi commenti Ice
  • Distensione
    Via sportiva molto bella, dalla linea logica, in ambiente su ...
    2017-09-14 / Michele Lucchini
  • L'uomo Volante
    Il 10 giugno 2017, insieme all'amico Michele, decidiamo di r ...
    2017-07-12 / Enrico Maioni
  • Gallo George
    Il 16 luglio 2016, invogliati dalla relazione, ci siamo avve ...
    2017-07-12 / Enrico Maioni
  • All-in
    Francesco Salvaterra e Filippo Mosca 27 gennaio 2017, probab ...
    2017-02-02 / Francesco Salvaterra