Home page Planetmountain.com

arrowRock arrowVie arrowHeroes

Heroes

Primi salitori: Giuseppe Barbagallo, Massimo Flaccavento, Giorgio Iurato. Prima libera: Massimo Flaccavento e Giorgio Iurato a comando alternato il 14/10/2015
Scheda via a cura di: Massimo Flaccavento
Area: Appennino Gruppo: Appennino Siculo Cima: Pizzo Campana - Rocca Busambra Quota: 1220m Stato: Italia Regione: Sicilia

Interessante via moderna che sale su una parete fino ad adesso mai salita, e che offre una bella arrampicata varia su muri grigi, estetici diedri, fessure e placche lavorate su roccia (a parte alcuni brevissimi tratti) a dir poco magnifica. Grande ambiente, isolamento garantito e arrivo in vetta tra i più suggestivi dell’intero gruppo di Rocca Busambra.

ACCESSO GENERALE

Da Ficuzza (Frazione di Corleone-Palermo) salire in direzione di Rocca Busambra seguendo le indicazioni per l’agriturismo Alpe Cucco. Al primo bivio svoltare sulla destra su una sterrata con cancello verde, seguendo le indicazioni per l’Alpe Ramosa. Dopo aver percorso alcuni chilometri in salita, lasciare l’auto su un evidente spiazzo a sinistra. 

ACCESSO

Salire ora lungo un’evidente sterrata che si inoltra nel bosco (Indicazione Valle di San Giorgio). Seguirla per circa 150 metri di dislivello e ad un certo punto svoltare a destra (Piccola indicazione a terra per la Rocca Ramosa) e entrare direttamente nel bosco.

Seguire una traccia che attraversa la zona boschiva e che conduce sotto l’imponente parete Nord della quota 1280 m, attraversare una recinzione grazie ad un buco provvidenziale e sempre per tracce di sentiero, risalire la bella vallata (Valle di San Giorgio) compresa tra quota 1280 m e il versante Sud della Rocca Ramosa.

Raggiunto l’altipiano (Piano Pilato) da cui adesso è ben visibile il Pizzo Campana, puntare all’estremo lato sinistro della sua parete Nord. Da questo punto una vaga traccia ne costeggia la base e conduce agevolmente all’attacco presso una bella placca grigia. (Un ora circa dall’auto, due ore se il cancello verde all’inizio della sterrata è chiuso).

ITINERARIO

L1: Attaccare una breve rampa e abbandonarla subito per il muro alla sua destra. Salire dapprima lungo una fessura obliqua, e poi per bella placca che con delicata arrampicata tecnica porta ad uno  scomodo punto di sosta; S1 30 m, 6b.
L2: Traversare facilmente verso sinistra (alcuni cordoni lasciati) e raggiungere un grosso masso presso il quale si sosta; S2, 30 m. (lunghezza senza alcuna difficoltà tecnica).
L3: Dalla sosta salire e aggirare a destra un evidente pilastrino (roccia un po’ delicata) raggiungendo così la base di una placca grigia. Salire la placca con interessante arrampicata e uscirne in alto per bella fessura. Superare dunque un ultimo tratto su roccia delicata (chiodo lasciato) e raggiungere così la sosta posta sotto un bel muro grigio; S3, 40 m, 6b+.
L4: Spostarsi sulla destra e oltrepassata una grossa scaglia, salire in verticale un vago diedro strapiombante. Lasciarselo a sinistra e con difficile passo, seguire una breve ma delicata fessurina che obliqua verso destra, poi in verticale, e con bella arrampicata raggiungere la sosta presso un esiguo gradino; S4, 28 m, 6b+.
L5: Salire il muro che sovrasta la sosta e giunti ad un gradino, proseguire con bellissima arrampicata su una splendida placca compatta fino ad una esigua piazzola presso il quale si sosta; S5, 25 m, 6b.
L6: Ancora per placca verso sinistra, e superato un delicato passaggio proseguire sempre verso sinistra lungo l’unica  ed evidente linea di debolezza della parete; S6, 28 m, 6b+.
L7: Scalare l’evidente diedrino (Roccia un pò delicata) sopra la sosta, e quando questo si abbatte, seguirlo per pochi metri e continuare in verticale con interessante arrampicata fino alla fine delle difficoltà. Traversare quindi a sinistra e raggiungere la sosta posta poco sotto la cima della parete; S7, 35 m, 5c+.

DISCESA

O in doppia lungo la via rifacendo il traverso della seconda lunghezza, o molto meglio a piedi scendendo lungo la bella cresta Est della montagna, che con alcuni tratti di facile arrampicata e un breve tratto di corda fissa, conduce abbastanza velocemente nei pressi di Piano Pilato.

MATERIALE

Due corde da 55 metri o una da 80, 10 rinvii, friend BD 1,2,3 (utili ma non indispensabili) e casco.

NOTE

La via è stata aperta dal basso in tre tentativi molto distanti tra loro:

- Il primo tentativo è stato effettuato dal basso da Massimo Flaccavento e Giuseppe Barbagallo il 12-11-2011, tentativo in cui sono stati aperti i primi quattro tiri.
- Il secondo tentativo è stato fatto dal basso da Massimo Flaccavento e Giuseppe Barbagallo il 26-11-2011, tentativo in cui a causa della roccia bagnata, è stato aperto solo il quinto tiro.
- Il terzo ed ultimo tentativo è stato fatto dal basso da Massimo Flaccavento e Giorgio Iurato il 08-09-2015

Condividi questo articolo

COMMENTI per l'itinerario "Heroes"

Nessun commento per l'itinerario Heroes

Scheda / itinerario
BELLEZZA

stella stella stella stella stella

DIFFICOLTÀ

6b+

DIFFICOLTÀ OBBLIGATORIA

6b

VERSANTE

Nord

LUNGHEZZA DISLIVELLO

186m

LINK ZONA

Vai all'articolo

VOTA / itinerario
VOTO MEDIO UTENTI:
stella stella stella stella stella
Aggiungi la tua valutazione
COMMENTA / itinerario
Ti invitiamo a leggere ed accettare per continuare a usufruire dei nostri Servizi.

Condizioni utilizzo

Gentile utente,

ti informiamo che registrandoti al sito potrai usufruire di una sezione a te dedicata intitolata “Mercatino dell’usato”. Tale sezione si propone di mettere in contatto gli utenti che desiderano vendere, comprare o scambiare beni. Gli accordi stipulati tra gli utenti sono negoziati e conclusi privatamente e Mountain Network Srl (titolare del sito) non interviene in alcun modo nelle trattative. Mountain Network Srl offre la possibilità di effettuare le stesse tramite la propria piattaforma informatica, ma non ne è parte nè si assume alcuna responsabilità sugli oggetti venduti (es. prodotti danneggiati, smarriti, non consegnati, ecc).
L'utente, con la registrazione e con l’utilizzo del Servizio, dichiara di sollevare da ogni responsabilità la Mountain Network Srl per qualsiasi danno subito dall’utilizzazione dello stesso.
L’utente è consapevole che Mountain Network Srl non controlla la veridicità delle informazioni né ha un obbligo di sorveglianza in tal senso.

Qualora decidi di caricare testi, immagini ed ogni altro materiale coperto da copyright sul presente sito, ti impegna ad avere i relativi diritti da parte dell’autore degli stessi ed a manlevare Mountain Network Srl da eventuali pretese di risarcimento danni. Tutti gli altri segni distintivi utilizzati all’interno del sito appartengono ai rispettivi proprietari o licenziatari.
Nessuna parte del sito (compresi testi, immagini ed ogni altro contenuto multimediale) può essere riprodotta o ritrasmessa senza specifica autorizzazione scritta, se non per uso personale non trasferibile. L’utilizzo per qualsiasi fine non autorizzato è espressamente vietato dalla legge.

Ti ricordiamo che tutte le informazioni che potrai trovare all’interno del sito sono di natura puramente descrittiva e non devono essere intese come aventi carattere scientifico o strettamente tecnico (es. itinerari, trekking, consigli e tecniche, ecc ecc). Esse sono frutto di esperienze personali che gli utenti hanno avuto e che hanno deciso di condividere su tale piattaforma, essendo la condivisione lo spirito che anima gli utenti e che ispira il nostro lavoro. Per tale ragione, ogni utente che prosegue la navigazione all’interno del sito, dichiara di manlevare la Mountain Network S.r.l. in caso di danni a persone e/o cose derivanti dalle informazioni ricavate dallo stesso.

In ogni momento Mountain Network S.r.l. si riserva il diritto di sospendere tale servizio senza darne specifico avviso e senza che ciò costituisca violazione di obblighi.

                
 
            


AREA PERSONALE

Inserite email e password scelte al momento della registrazione:

Username:

Password:


RICERCA vie d'arrampicata

GRUPPO

Cima

Nome itinerario

Altri itinerari pubblicati
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

MERCATINO
Ultimi commenti Ice
  • Distensione
    Via sportiva molto bella, dalla linea logica, in ambiente su ...
    2017-09-14 / Michele Lucchini
  • L'uomo Volante
    Il 10 giugno 2017, insieme all'amico Michele, decidiamo di r ...
    2017-07-12 / Enrico Maioni
  • Gallo George
    Il 16 luglio 2016, invogliati dalla relazione, ci siamo avve ...
    2017-07-12 / Enrico Maioni
  • All-in
    Francesco Salvaterra e Filippo Mosca 27 gennaio 2017, probab ...
    2017-02-02 / Francesco Salvaterra