Home page Planetmountain.com

arrowRock arrowVie arrowOrologio senza tempo

Orologio senza tempo

Primi salitori: Giovannino Massari, Andrea Parodi, luglio 1982
Scheda a cura di: Paolo Seimandi
Area: Alpi Cozie, Gruppo: Castello Provenzale, Cima: Punta Figari, Quota: 2.100m, Stato: Italia, Regione: Piemonte

Bella via di stampo tradizionale, piuttosto atletica e sostenuta anche se relativamente breve. Venne aperta da Giovannino Massari ed Andrea Parodi nel luglio del 1982, in due riprese, usando quasi esclusivamente stoppers (soste comprese) ad eccezione di 3 chiodi nella prima lunghezza ed 1 nella seconda. L'apertura venne effettuata dal basso e direttamente in libera, esclusa l'uscita dal tettino della prima lunghezza, liberata dallo stesso G. Massari in una successiva ripetizione.
Nell'agosto del 2012 la via è stata oggetto di restyling da parte di Giovannino Massari e Paolo Seimandi; sono state piazzate soste a fix (tasselli Kinobi ed anelli di calata Raumer), rimossi chiodi e cordini vetusti e alcune prese poco solide, preservando comunque quasi interamente l’impegno originario. Le valutazioni sono state riviste ed attualizzate in un’ottica più moderna.

ACCESSO GENERALE

Per la Valle Maira a Chiappera (Acceglio). Poi per strada asfaltata che diventa sterrata verso le Grange Collet. Posteggiare l'auto in uno spiazzo nei pressi del sentiero per il Colle del Greguri.

ACCESSO

Una quindicina di metri a destra della classicissima Superfigari, in corrispondenza di un muretto bianco sormontato da una lama giallastra (visibile in alto un vecchio chiodo con Maillon Rapide).

ITINERARIO

L1: Salire la fessura articolata finchè non muore sulla placca; traversare a sinistra verso un diedro ad arco e seguirlo fino ad un tettino. Superarlo sfruttando con incastro il fessurino che lo incide e raggiungere un piccolo gradino. (35 m. 6b+)
L2: Salire sopra la sosta per una decina di metri, con un tratto in comune con la Superfigari e quando questa traversa a sinistra piegare a destra seguendo un diedrino poco accennato che si segue fino ad un terrazzo erboso (tratto poco proteggibile). (35 m. 6a)
L3: Scalare il diedro giallastro, atletico e strapiombante, fino ad un comodo gradino. (30 m. 6a+)
L4: Salire verso sinistra, evitando alcuni blocchi instabili (ignorare i chiodi in alto a dx), doppiare lo spigolo e proseguire verticalmente per diedrini (chiodi) fino ad una nicchia giallastra. (30 m. 6a)
L5: Proseguire nel diedro per alcuni metri, fino a quando è possibile scavalcarlo a sinistra e proseguire in diagonale verso sinistra su terreno più articolato puntando al grande gendarme sulla cresta. (35 m. 5c)

DISCESA

É possibile calarsi lungo la via ed è sufficiente una corda singola da 70 metri. In alternativa ci si può calare sul versante ovest, direttamente dalla sosta sul gendarme, e con facile traversata raggiungere la Forcella Provenzale e le calate del Camino Est.

MATERIALE

Normale dotazione da alpinismo. Portare una serie di friends, dai micro fino al n°3 (BD), doppiando le misure piccole ed intermedie. Utile una serie di stoppers ed una buona scelta dei fettucce.

Condividi questo articolo

COMMENTI per l'itinerario "Orologio senza tempo"

Nessun commento per l'itinerario Orologio senza tempo

Scheda / itinerario
BELLEZZA

stella stella stella stella stella

DIFFICOLTÀ

6b+ max / R2+ / I

VERSANTE

Est

LUNGHEZZA DISLIVELLO

180m

VOTA / itinerario
VOTO MEDIO UTENTI:
stella stella stella stella stella
Aggiungi la tua valutazione
COMMENTA / itinerario
Ti invitiamo a leggere ed accettare per continuare a usufruire dei nostri Servizi.

Condizioni utilizzo

Gentile utente,

ti informiamo che registrandoti al sito potrai usufruire di una sezione a te dedicata intitolata “Mercatino dell’usato”. Tale sezione si propone di mettere in contatto gli utenti che desiderano vendere, comprare o scambiare beni. Gli accordi stipulati tra gli utenti sono negoziati e conclusi privatamente e Mountain Network Srl (titolare del sito) non interviene in alcun modo nelle trattative. Mountain Network Srl offre la possibilità di effettuare le stesse tramite la propria piattaforma informatica, ma non ne è parte nè si assume alcuna responsabilità sugli oggetti venduti (es. prodotti danneggiati, smarriti, non consegnati, ecc).
L'utente, con la registrazione e con l’utilizzo del Servizio, dichiara di sollevare da ogni responsabilità la Mountain Network Srl per qualsiasi danno subito dall’utilizzazione dello stesso.
L’utente è consapevole che Mountain Network Srl non controlla la veridicità delle informazioni né ha un obbligo di sorveglianza in tal senso.

Qualora decidi di caricare testi, immagini ed ogni altro materiale coperto da copyright sul presente sito, ti impegna ad avere i relativi diritti da parte dell’autore degli stessi ed a manlevare Mountain Network Srl da eventuali pretese di risarcimento danni. Tutti gli altri segni distintivi utilizzati all’interno del sito appartengono ai rispettivi proprietari o licenziatari.
Nessuna parte del sito (compresi testi, immagini ed ogni altro contenuto multimediale) può essere riprodotta o ritrasmessa senza specifica autorizzazione scritta, se non per uso personale non trasferibile. L’utilizzo per qualsiasi fine non autorizzato è espressamente vietato dalla legge.

Ti ricordiamo che tutte le informazioni che potrai trovare all’interno del sito sono di natura puramente descrittiva e non devono essere intese come aventi carattere scientifico o strettamente tecnico (es. itinerari, trekking, consigli e tecniche, ecc ecc). Esse sono frutto di esperienze personali che gli utenti hanno avuto e che hanno deciso di condividere su tale piattaforma, essendo la condivisione lo spirito che anima gli utenti e che ispira il nostro lavoro. Per tale ragione, ogni utente che prosegue la navigazione all’interno del sito, dichiara di manlevare la Mountain Network S.r.l. in caso di danni a persone e/o cose derivanti dalle informazioni ricavate dallo stesso.

In ogni momento Mountain Network S.r.l. si riserva il diritto di sospendere tale servizio senza darne specifico avviso e senza che ciò costituisca violazione di obblighi.

                
 
            


AREA PERSONALE

Inserite email e password scelte al momento della registrazione:

Username:

Password:


RICERCA vie d'arrampicata

GRUPPO

Cima

Nome itinerario

Altri itinerari pubblicati
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

MERCATINO
Ultimi commenti Ice
  • Distensione
    Via sportiva molto bella, dalla linea logica, in ambiente su ...
    2017-09-14 / Michele Lucchini
  • All-in
    Francesco Salvaterra e Filippo Mosca 27 gennaio 2017, probab ...
    2017-02-02 / Francesco Salvaterra
  • Una via per te fatta in tre
    Prima ripetizione effettuata il 3/11. Da rettificare la diff ...
    2015-11-13 / maurizio piller%20hoffer
  • Via Hruschka
    Salita il 18 marzo 2015 con Alice, Federico e Stefano. Via v ...
    2015-03-20 / Giovanni Zaccaria