dot
TREKKING HOME
ITALIA - EUROPA

Itinerari

EXTRAEUROPEO

Trekking nel mondo

FERRATE

Dolomiti

CIASPE

Itinerari
 

Spedizioni

Libri, Guide, Video

Interviste

Panorami a 360°

Forum

Posta

Weblink

Search
Himalaya, Nepal, Valle del Rolwaling, trekking
Himalaya, Nepal, Rolwaling, Tesi Lapcha, trekking
Il Tesi Lapcha



Proprio sotto il Tengi Ragi Tau un pendio nevoso dapprima ripido poi più morbido ci porta al passo del Tesi Lapcha. Poco oltre addossato a degli imponenti strapiombi rocciosi è il posto per il campo.




Himalaya, Nepal, Rolwaling, Tesi Lapcha, trekking
campo al Tesi Lapcha guardando verso Thame e il Kumbu





Himalaya, Nepal, Rolwaling, Tesi Lapcha, trekking
salendo al Tesi Lapcha




Salita al Parchamo
La salita non lunga né difficile, partendo alle 6 si riesce a rientrare al campo entro le 11.




Himalaya, Nepal, Rolwaling, Tesi Lapcha, trekking
Campo al Tesi Lapcha e il Parchamo
Itinerario 3

Seconda parte
La Valle del Rolwaling

11° giorno
Tsho Rolpa - 1° Campo sul ghiacciaio
(4800m), 4/5 h.

Il vecchio percorso seguiva il bordo settentrionale del lago per raggiungere la confluenza con il Drolambau Glacier, valanghe e frane lo hanno distrutto. Oggi si passa sul versante opposto salendo prima quasi a 4900 m a un singolare balcone sabbioso e per poi rientrare nel ghiacciaio coperto di detriti e dominato dall'imponente bastionata dei Bigphera-Go Occidentale e Orientale (6660 m e 6730 m). Campo in pieno ghiacciaio a monte del lago.

home
introduzione
itinerario  1  2  3
notizie utili
mappa                
12° giorno
1° Campo - 2° Campo sul ghiacciaio
(5250m), 5/6 h.

Uno sperone roccioso delimita a est (verso il Bigphera) il Drolambau alla sua confluenza. Lo si raggiunge e si risale - con qualche passaggio "tecnico" e qualche corda fissa per aiutare i portatori - fino al più spettacolare e inquietante di tutti i campi del nostro viaggio. Un nido d'aquila tra rocce montonate, duecento metri sopra il ghiacciaio e in faccia ai seracchi della parete Ovest dei Bigphera-Go.


13° giorno
2° Campo - Tesi Lapcha
(5750m), 4/5 h

Saliti sul Drolambau un tratto semi pianeggiante ci porta più in profondità dentro questo vasto ghiacciaio con visioni spettacolari del Tengi Ragi Tau (6943 m), dei Bigphera-Go e del Dragkar-Go (6793 m). Proprio sotto il Tengi Ragi Tau un pendio nevoso dapprima ripido poi più morbido ci porta al passo del Tesi Lapcha. Poco oltre addossato a degli imponenti strapiombi rocciosi è il posto per il campo.


14° giorno
Salita al Parchamo (6270m) 5/6 h - discesa a Thengpo (4320m) 3/4 h

La salita non lunga né difficile, partendo alle 6 si riesce a rientrare al campo entro le 11. La discesa verso Tengpo è una lunga marcia in un ambiente di pietraie desolate. Tengpo è invece un piacevole insediamento dominato dalle belle pareti del Teng Kangpoche (6500 m). Giornata lunga e faticosa.


15° giorno
Thengpo - Thame
(3800m) 3 h.

Una tappa rilassante che permette, entrati nel Kumbu e nei piaceri della "civiltà", di visitare il bel monastero e concedersi un pomeriggio di vero relax. Telefono, lodge, coca cola, ristorantini e un relativo benessere diffuso ci permettono di rilassarci finalmente.Thame uno dei più importanti insediamenti sherpa è anche il luogo dove si trova la centrale idroelettrica che fornisce elettricità a tutto l'alto Khumbu.


16° giorno
Thame - Namche Bazar
(3400m) 3/4 h

Una lunga passeggiata su un comodo e frequentato sentiero, segnato da alcuni dei più bei "mani" (pietre scolpite) della regione ci portano a Namche - la Cortina del Nepal…


17° giorno
Namche Bazar - Lukla
(2800m) - 6 h


18° giorno
Lukla - Kathmandu in aereo

| Home | | Rock | Expeditions | Ice | Snow | TrekkingNews | Special | Forum | Mountaininfo | Expo | Lab
| Info | Newsletter
| English version |
Per suggerimenti, aggiornamenti e notizie: Planetmountain.composta
Copyright© Mountain Network s.r.l.
[include:'/incl/analytics.lasso',Encodenone]