TREKKING HOME
ITALIA - EUROPA

Itinerari

EXTRAEUROPEO

Trekking nel mondo

FERRATE

Dolomiti

CIASPE

Itinerari
 

Spedizioni

Libri, Guide, Video

Interviste

Panorami a 360°

Forum

Posta

Weblink

Search
Il Trekking

Comincerò parlando di barche, anzi di una barca. Vi starete già chiedendo cosa diavolo abbia a che fare un’imbarcazione con un trekking visto che navigare è un’attività totalmente diversa. Non fermatevi all’apparenza! Da guida alpina, con molto animo “marinaresco”, ho sempre percepito le attività che si praticano in montagna come molto vicine, se non filosoficamente identiche, a quelle che si praticano in mare.

Ci sono svariati modi di vivere un ambiente naturale, e quello che qui vi propongo permette di viverne contemporaneamente due diversi: quello marino e quello montuoso.
Fortunatamente in Italia abbiamo luoghi dove ciò è ancora possibile grazie a zone costiere, selvagge e ancora incontaminate, come quelle che si estendono sulla costa orientale sarda, dal Golfo di Arbatax a Cala Gonone. Ed é appunto qui che si snoda il percorso del nostro “barcatrek”.
Immergersi in quest’ambiente camminando a terra e vivendo su una barca, che ci segue lungo la costa, è un’accoppiata antica quanto genuina, piacevole quanto intensa.

L’imbarcazione che ho usato è un peschereccio in mogano varato trent’anni fa, con due motori lenti e rassicuranti. E’ la barca di miei amici d’infanzia con cui ho condiviso emozioni indelebili, in mare e sulla terra ferma. Forse è anche per non permettere al tempo di sbiadire ricordi così belli che spesso ho cercato d’inserire nella mia professione di guida alpina una variabile, solo apparentemente contrastante, come l’ambiente marino.

Il Bricchetto, questo è il suo nome, é un peschereccio ristrutturato e modificato per il trasporto delle persone, ma ha conservato le caratteristiche della barca genuina che era.
Naturalmente a bordo si sta solamente per spostamenti mai troppo lunghi, per cenare e per dormire. La vita è spartana ma la barca non manca delle comodità essenziali, di una cantina ben fornita e di un’ottima cucina.

La barca, poi, è eccezionale anche per le escursioni a terra, poterle fare con il suo appoggio è di notevole interesse e vantaggio. Infatti, svolgendosi con andamento parallelo alla costa, gli itinerari pedestri più suggestivi andrebbero percorsi sia all’andata che al ritorno, mentre grazie alla barca si può essere recuperati al termine della camminata potendo fare a parità d’impegno fisico un’escursione più lunga e varia.

Insomma il barcatrek è sempre stato, per me e per quelli che ho accompagnato, un’esperienza talmente entusiasmante e felice che ho la “quasi pretesa” di proporlo come un’esperienza unica.

dal 1° al 4° giorno
dal 5° all' 8° giorno

Veduta da P.Iltiera del Golfo di Orosei
Il Brichetto
relax sul Brichetto
| Home | | Rock | Expeditions | Ice | Snow | TrekkingNews | Special | Forum | Mountaininfo | Expo | Lab
| Info | Newsletter
| English version |
Per suggerimenti, aggiornamenti e notizie: Planetmountain.composta
Copyright© Mountain Network s.r.l.
[include:'/incl/analytics.lasso',Encodenone]