arrowSpecial arrowPeople arrowFotografi arrowFabiano Ventura

Fabiano Ventura

Fotografo

Fotografate quello che amate veramente dice Fabiano Ventura. E lui ama la grande natura del deserto e della montagna...

Sono un fotografo professionista, e svolgo la mia attività nel settore dell’ambiente, del paesaggio e del reportage geografico. Sono cresciuto imparando ad amare le montagne e il rapporto con la natura, e nel mio lavoro cerco sempre di trasmettere le sensazioni di rispetto e coinvolgimento che incontro in ogni viaggio, e l’urgenza di accrescere una coscienza davvero attenta a tematiche come la salvaguardia ambientale e lo sviluppo sostenibile. Credo sia impensabile pretendere di continuare ad esistere, come specie e come civiltà, senza il necessario equilibrio con l’ambiente in cui viviamo e di cui facciamo intimamente parte.

Sono da sempre profondamente legato alla montagna, in ogni suo aspetto, e pratico da anni l’alpinismo, l’arrampicata sportiva e lo scialpinismo, coniugandoli con la mia attività professionale.

Ho partecipato a numerose spedizioni alpinistiche, scientifiche e fotografiche, nei luoghi più selvaggi e impervi della Terra: a partire dalla spedizione italiana alpinistico-scientifica “K2 2004 – 50 anni dopo” di cui sono stato il fotografo ufficiale, ho seguito nel 2005 la spedizione di Hans Kammerlander e Karl Unterkircher in Nepal, nel tentativo di raggiungere la vetta inviolata del monte Jasemba (7.353 metri). Negli anni ho collaborato con diverse guide alpine e alpinisti di fama internazionale, tra cui Reinhold Messner, Erri De Luca, Stephan Siegrist, Ines Papert, Agostino Da Polenza, Silvio Mondinelli, realizzando reportage in Nepal, Pakistan, India, Argentina, Cile, Perù, Namibia, Algeria, Utah, Colorado, Alaska, Georgia e Islanda.

Nella mia attività sono supportato da importanti marchi del settore fotografico (Lowepro, Linhof, Nikon, Seitz Roundshot, FujiFilm), e di abbigliamento e attrezzatura tecnica sportiva (Montura, La Sportiva, Ferrino, Mico). Dal 2002 collaboro attivamente con la Società Geografica Italiana e diversi centri di ricerca italiani ed esteri.

Pubblico le mie fotografie sulle maggiori riviste nazionali e internazionali producendo una rassegna stampa di oltre 400 pagine l’anno, nel 2003 ho realizzato per Feltrinelli la copertina del libro di Erri De Luca “Il Contrario di Uno”. Sono coautore del libro fotografico “K2 – Le immagini più belle delle spedizioni italiane dal 1909 a oggi”, e ho pubblicato diversi volumi fotografici e cataloghi di mostre fra i quali “Icelandscapes – Paesaggi d’Islanda”, “Sulle Tracce dei Ghiacciai, 1909-2009” e “Kaukasus Karakorum – Sulle tracce dei ghiacciai”.

Dal punto di vista tecnico, prediligo da sempre il grande formato in pellicola, che mi permette di realizzare stampe fotografiche fine-art di notevoli dimensioni capaci di regalare a chi guarda la sensazione di essere nel paesaggio, in maniera quasi immersiva. Le mie immagini sono state esposte a Roma, Milano, Biella, Parigi e Bolzano nel Messner Mountain Museum Firmian. Grazie a stampe di qualità così elevata realizzo allestimenti fotografici per arredamento d’interni, sia per realtà pubbliche che private.

Da quasi dieci anni organizzo viaggi fotografici sia in Italia che all’estero, e workshop sulla fotografia di paesaggio nei più suggestivi territori dell’Appennino italiano.

Dal 2007 sono impegnato in un grande progetto, intitolato “Sulle tracce dei ghiacciai”, che attraverso diverse spedizioni si dedica allo studio degli effetti dei cambiamenti climatici a carico dei più importanti ghiacciai della Terra, unendo fotografia, ricerca storica e osservazioni scientifiche glaciologiche. Grazie alla comparazione di immagini storiche e moderne, spesso effettuate per la prima volta al mondo, unite a misurazioni sul campo, il comitato scientifico internazionale del progetto è in grado di analizzare lo stato di salute dei maggiori ghiacciai del pianeta, preziosi indicatori per la valutazione dello stato climatico corrente e, soprattutto, della sua evoluzione nel tempo.

Le prime tre spedizioni si sono svolte in Karakorum (2009), nel Caucaso (2011) e in Alaska (2013), raggiungendo tutti gli obiettivi prefissati, tra cui la ri-effettuazione delle immagini storiche, la registrazione GPS dei punti di ripresa, e le misurazioni glaciologiche operate dai ricercatori che hanno partecipato alle spedizioni.

Le tre missioni hanno prodotto una considerevole mole di informazioni scientifiche, nonché materiale fotografico e cinematografico che ha permesso di realizzare mostre, convegni, pubblicazioni, e tre documentari televisivi in distribuzione sulle maggiori emittenti internazionali (ZDF, ARTE’, RAI, RTSI, NHK).

Attualmente sono impegnato nell’organizzazione della quarta spedizione prevista dal progetto, che si svolgerà in Patagonia nell’inverno 2015/2016, e che sarà seguita successivamente da altre due spedizioni, in Himalaya e sulle Alpi.

Consigli
“Fotografate quello che amate veramente, la passione e la cultura nel lavoro fanno la differenza. Specializzatevi in un settore specifico, cercando di contestualizzare la fotografia in progetti originali”.

Condividi questa pagina

Ultime News correlate a Fabiano Ventura
 
Sulle tracce dei ghiacciai: com'è cambiata la Patagonia in 100 anni
25.05.2017 di Planetmountain

Sulle tracce dei ghiacciai: com'è cambiata la Patagonia in 100 anni

Il video trailer di Fabiano Ventura che documenta gli effetti dei cambiamenti climatici sui ghiacciai della Patagonia.

Fitz Roy, Cerro Torre e la Patagonia: i ghiacciai dopo 100 anni
15.04.2016 di Planetmountain

Fitz Roy, Cerro Torre e la Patagonia: i ghiacciai dopo 100 anni

Prosegue la spedizione del fotografo Fabiano Ventura in Patagonia nell’ambito del progetto pluriennale "Sulle tracce dei ghiacciai" per documentare gli effetti di oltre 100 anni di cambiamenti climatici, con confronti fotografici che hanno come riferimento le immagini storiche del Fitz Roy e del Cerro Torre scattate da Alberto Maria De Agostini .

Parco Nazionale delle Torri del Paine, primi confronti fotografici sui ghiacciai della Patagonia
09.03.2016 di Planetmountain

Parco Nazionale delle Torri del Paine, primi confronti fotografici sui ghiacciai della Patagonia

È attualmente in corso la spedizione del fotografo Fabiano Ventura nel Parco Nazionale delle Torri del Paine in Cile, Patagonia. Sulle orme di Alberto Maria De Agostini e nell'ambito del progetto pluriennale "Sulle tracce dei ghiacciai" la spedizione documenterà gli effetti di oltre 100 anni di cambiamenti climatici.

Caucaso 2011: i risultati della seconda spedizione del progetto
23.09.2011 di Planetmountain

Caucaso 2011: i risultati della seconda spedizione del progetto "Sulle tracce dei ghiacciai"

Avviata lo scorso 28 luglio, si è conclusa la seconda missione fotografico-scientifica del progetto "Sulle Tracce dei Ghiacciai". Il progetto, ideato e realizzato dal fotografo-alpinista italiano Fabiano Ventura, ha lo scopo di osservare il comportamento dei principali ghiacciai montani del pianeta per comprendere gli effetti dei cambiamenti climatici su questi sensibili indicatori e contribuire così alla tutela del nostro patrimonio ambientale.

Sulle Tracce dei Ghiacciai, seconda spedizione in partenza per il Caucaso
27.07.2011 di Planetmountain

Sulle Tracce dei Ghiacciai, seconda spedizione in partenza per il Caucaso

Al via la seconda spedizione del progetto "Sulle Tracce dei Ghiacciai" condotta da Fabiano Ventura e l'associazione italiana Macromicro. Dopo il Karakorum, ora tocca al Caucaso.

Sulle Tracce dei Ghiacciai
23.12.2009 di Fabiano Ventura

Sulle Tracce dei Ghiacciai

Si è conclusa lo scorso 4 settembre 2009 la prima spedizione del progetto fotografico - scientifico Sulle Tracce dei Ghiacciai - in Karakorum a 100 anni di distanza dai primi fotografi esploratori, organizzata da Fabiano Ventura per studiare gli effetti dei cambiamenti climatici sui ghiacciai negli ultimi cento anni mediante il confronto fotografico tra immagini storiche e moderne e il supporto di ricercatori glaciologi.

Scheda
Fabiano

Fabiano Ventura / 1975

NAZIONE / Italia

WEB / www.fabianoventura.it

INFO / Quando le condizioni logistiche lo consentono, lavoro con il grande formato panoramico (Linhof Technorama 6x17 e Master Technica 3000) per ottenere stampe di grande qualità, nitidezza e dimensione. In alta quota e in parete utilizzo ottiche e fotocamere reflex digitali Nikon full-frame. Pur utilizzando per il mio lavoro il digitale, prediligo di gran lunga la pellicola tradizionale per la sua qualità nella riproduzione dei colori. Utilizzo esclusivamente cavalletti Gitzo in carbonio per la loro leggerezza e stabilità. Il tutto protetto da borse e zaini Lowepro.

GALLERY / Fabiano Ventura
  • Cerro Torre, Patagonia
  • Parco Nazionale delle Torri del Paine, Patagonia
  • Parco Nazionale delle Torri del Paine, Patagonia: il confronto fotografico delle foto scattata da Alberto De Agostini e Fabiano Ventura
  • Parco Nazionale delle Torri del Paine, Patagonia
  • Fabiano Ventura di fronte al Fitz Roy in Patagonia
  • Erri De Luca su “Viaggio = infinito” 8b+  Grotta dell'Arenauta - Sperlonga
  • I membri della spedizione Caucaso 2011
  • La panoramica di De Agostini che ritrae l'intera skyline del Fitz Roy da una posizione frontale, confrontata con la foto scattata da Fabiano Ventura
  • Erri De Luca su “Viaggio = infinito” 8b+  Grotta dell'Arenauta - Sperlonga
  • Parco Nazionale delle Torri del Paine, Patagonia
  • Parco Nazionale delle Torri del Paine, Patagonia: il confronto fotografico delle foto scattata da Alberto De Agostini e Fabiano Ventura
  • Erri De Luca su “Viaggio = infinito” 8b+  Grotta dell'Arenauta - Sperlonga
  • Ghiacciaio del Baltoro da sopra Urdukas 1929-2009
  • Arrampicata alla Grotta dell'Arenauta
  • Fabiano Ventura
  • Parco Nazionale delle Torri del Paine, Patagonia
WebTV / Fabiano Ventura
    Nessun video per Fabiano Ventura

CERCA Fotografi

Ricerca nei testi

Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Ice
  • All-in
    Francesco Salvaterra e Filippo Mosca 27 gennaio 2017, probab ...
    2017-02-02 / Francesco Salvaterra
  • Una via per te fatta in tre
    Prima ripetizione effettuata il 3/11. Da rettificare la diff ...
    2015-11-13 / maurizio piller%20hoffer
  • Via Hruschka
    Salita il 18 marzo 2015 con Alice, Federico e Stefano. Via v ...
    2015-03-20 / Giovanni Zaccaria
  • Tupac Amaru - Carpe Diem
    la cascata è stata salita nel 97 da carlotti e compagni. r ...
    2015-01-06 / francesco lamo