Home page Planetmountain.com

arrowSpecialarrowBooksarrowScialpinismo nelle Dolomiti bellunesi

Scialpinismo nelle Dolomiti bellunesi
Scialpinismo nelle Dolomiti bellunesi
di Giampaolo Sani
SCHEDA LIBRO / info:
  • EDITORE: Tassotti Editore
  • PREZZO: 35.000
  • PAGINE: 133
  • ANNO: 2000
  • LINGUA: Italiano
  • TIPOLOGIA: Guide
  • ATTIVITÀ: Scialpinismo
  • ISBN: 88-7691-167-7

Scialpinismo nelle Dolomiti bellunesi

di Giampaolo Sani / Tassotti Editore

56 itinerari di scialpinismo nella zona Dolomitica compresa tra i pilastri del Tàmer e il Col Visentin. Un ampio terreno da esplorare per itinerari di ogni difficoltà.

RECENSIONE a cura di Vinicio Stefanello

Una guida sci alpinistica rivolta a tutti coloro che sono alla ricerca di itinerari nascosti e selvaggi. Questa potrebbe essere la vera anima del libro, “Scialpinismo nelle Dolomiti Bellunesi” di Giampaolo Sani, giovane alpinista bellunese che per alcuni anni si è completamente dedicato alla ricerca ed alla relazione di questi luoghi che vivono solamente nella memoria dei loro frequentatori. Il lavoro è una raccolta di 56 itinerari scialpinistici, alcuni dei quali all’interno del Parco Dolomiti Bellunesi, come il Gruppo della Schiara, del Talvena, del Tamer, del San Sebastiano. Le relazioni sono di facile interpretazione e riguardano sia itinerari facili quasi alla portata di tutti, sia percorsi dalle caratteristiche prettamente alpinistiche, riservate solo ad alpinisti esperti. La guida, edita dalla Tassotti Editore, vuole essere un modo per ricordare e per dare il giusto lustro a luoghi che sono a molti ancora sconosciuti. Luoghi assai lontani dalle “piste alpinistiche alla moda”, luoghi “impervi” e “scomodi” che regalano la possibilità di seguire le tracce dei padroni di casa, lepri bianche, camosci; tutto sotto l’attento sguardo dell’aquila reale. Ogni itinerario deve essere visto come una storia vera e propria. Non è facile immaginare le emozioni, ma Giampaolo, l'autore, e Giorgia, Giacomo, Luca che hanno condiviso con lui quest'esperienza, quelle montagne ora le porteranno per sempre nei loro cuori. Successi sconfitte, sveglie all’alba, notti mai dormite a sognare le salite del giorno seguente, sono la vera impalcatura delle relazioni. La bellezza di quelle montagne è proprio nella più incredibile solitudine che avvolge le crode, capire i segreti, ed ascoltare il silenzio rotto dal vento che ci vuole indicare la giusta via. Entrando in queste cattedrali imbiancate si potranno avvertire le nostre paure più profonde, passo dopo passo, metro dopo metro i timori cadranno sulla neve con le gocce di sudore lasciando il posto alla gioia di essere lassù. E’ proprio per questo che i nuovi frequentatori dovranno entrare con assoluto rispetto, ricordandosi che si stanno addentrando in una casa con la porta aperta, ma che non è la loro. Conclude poi l’autore: “ma nel senso più profondo e nel mio cuore la presente guida vuole essere soprattutto un omaggio alla maestà della Schiara. I suoi grandi pendii sono ancora perduti nella natura, arroccati tra grandi castelli di pietra e neve. In questi luoghi sembrano abitare solo gli esclusivi ricordi di pochissimi alpinisti, attori audaci di intrepide ascensioni invernali, pregne di un fascino che si scioglie e si ricompone anno dopo anno.” di Riccardo Selvatico

Condividi questo articolo

Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
Ultimi commenti Rock
  • La beffa
    Portare Camalot dal 0.3 fino al #1, anche qualche stopper. L ...
    2014-07-18 / Luciano Calvelo
  • Spigolo Ovest - Wiessner - Kees
    Percorsa nel 1978, ma la ricordo perfettamente. Via all'alte ...
    2014-07-13 / renzo%20 Bragantini
  • Spigolo Nord Ovest
    Ripetuta qualche anno fa. Salita magnifica in ambiente stupe ...
    2014-07-12 / renzo%20 Bragantini
  • Spitagoras
    Bella via su roccia da buona ad ottima. Chiodatura da via al ...
    2014-07-07 / Niccol%C3%B2 Antonello