Home page Planetmountain.com

arrowSpecialarrowBooksarrowVal Grande

Val Grande
Val Grande
di Ivan Guerini
SCHEDA LIBRO / info:
  • EDITORE: Alpine Studio
  • PREZZO: € 22,00
  • PAGINE: 304
  • TIPOLOGIA: Narrativa
  • ATTIVITÀ: Alpinismo
  • ISBN: 978-88-96822-46-3

Val Grande

Storia Esplorativa dei Territori Sconosciuti
di Ivan Guerini / Alpine Studio

Trovare un faro in montagna è inusuale, eppure la Val Grande rappresenta un “faro di significati” un riferimento sostanziale nella relazione col mondo naturale.

RECENSIONE a cura di Ivan Guerini

Questo libro, privo di indice perché va “esplorato”, è differente dalle pubblicazioni a indirizzo prettamente tecnico o rurale con le quali la Val Grande è stata ricorrentemente trattata, racconta l’esplorazione dei suoi territori sconosciuti e la storia alpinistica là vissuta che lo scorrere del tempo aveva ridotto a esigue tracce nei luoghi e ad esili citazioni letterarie.

Fa riflettere sulla natura territoriale, coinvolge con i racconti di coloro che in quei luoghi hanno vissuto esperienze disparate, descrive con disegni a colori l’esplorazione verticale delle pareti della Val Pogallo e dell’Alta Val Grande, focalizzando la caratteristica principale di quel territorio: la condizione sconosciuta che sempre riserverà punti inaccessibili.

Trovare un faro in montagna è inusuale, eppure la Val Grande rappresenta un “faro di significati” un riferimento sostanziale nella relazione col mondo naturale.

Oggi che si è instradati nel mondo globale, dove il fiume della maggioranza ignara e consenziente si arresta al traguardo del proprio livello preferenziale, penso che le esperienze mirabili là vissute, irte di soddisfazioni insidianti, di trabocchetti di gioia, di fatiche interminabili, di emozioni travolgenti e di sensazioni ferali, hanno salvaguardato la percezione esplorativa dal fascino allettante del mondo omologato.

Proprio in quel luogo, compresi come esplorare significhi fare “cose mai fatte” e in quanto tali irripetibili che si possono solo raccontare, accorgendomi che il perenne rinnovarsi dell’esperienza vissuta è pari a un “arrivederci” che “mai diviene addio”.

E’ probabile che i lettori simpatizzanti dei cartelli metallici, dei sentieri segnalati e delle pareti attrezzate abbandonino questo libro sullo “scaffale dello scetticismo” viceversa chi fosse incuriosito dai misteri scaturiti da tutto ciò che circonda il sentiero della consuetudine riconoscerà in lui, anche a distanza di anni, un amico fraterno di preziose riflessioni.

ACQUISTALO SU SHOP.PLANETMOUNTAIN.COM

Condividi questo articolo

Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
Ultimi commenti Rock
  • La beffa
    Portare Camalot dal 0.3 fino al #1, anche qualche stopper. L ...
    2014-07-18 / Luciano Calvelo
  • Spigolo Ovest - Wiessner - Kees
    Percorsa nel 1978, ma la ricordo perfettamente. Via all'alte ...
    2014-07-13 / renzo%20 Bragantini
  • Spigolo Nord Ovest
    Ripetuta qualche anno fa. Salita magnifica in ambiente stupe ...
    2014-07-12 / renzo%20 Bragantini
  • Spitagoras
    Bella via su roccia da buona ad ottima. Chiodatura da via al ...
    2014-07-07 / Niccol%C3%B2 Antonello