Home page Planetmountain.com

arrowSpecialarrowBooksarrowTerraferma

Terraferma
Terraferma
di Marco Albino Ferrari
SCHEDA LIBRO / info:
  • EDITORE: Corbaccio srl
  • PREZZO: 31.948
  • PAGINE: 280
  • ANNO: 2002
  • LINGUA: Italiano
  • TIPOLOGIA: Narrativa
  • ATTIVITÀ: Trekking
  • ISBN: 88-7972-509-2

Terraferma

In viaggio sulle orme dei primi europei in Terra del Fuoco
di Marco Albino Ferrari / Corbaccio srl

Evoca il mistero di una frontiera immaginaria “Terraferma” di Marco Albino Ferrari. E la Patagonia, quel mondo alla fine del mondo raccontato nel libro, è davvero l’essenza dell’approdo senza tempo.

RECENSIONE a cura di Vinicio Stefanello

Evoca il mistero di una frontiera immaginaria “Terraferma” di Marco Albino Ferrari. E la Patagonia, quel mondo alla fine del mondo raccontato nel libro, è davvero l’essenza dell’approdo senza tempo. Un mito alimentato da mille storie, come quella, tanto vera quanto unica, di Thomas Bridges che spese tutta la vita per realizzare il dizionario della lingua degli antichi abitanti della Terra del Fuoco. E’ da qui, infatti, che prende spunto (e pretesto) il viaggio-conoscenza di Ferrari verso i confini sud del mondo. Siamo nella seconda metà del diciannovesimo secolo. Thomas Bridges, orfano adottato da un pastore anglicano della Patagonian Misionary Society trasferitosi con tutta la famiglia in una sperduta isola patagonica, trova la sua ragione di essere in una monumentale opera sul linguaggio dei fuegini. Gli stessi che l’esploratore Robert Fitz Roy definiva scimmieschi, e che ispirarono a Charles Darwin la teoria dell’evoluzione dell’uomo. Gli stessi massacratori di missionari che a loro volta furono sterminati dalle malattie “importate” dai mancati civilizzatori. Un popolo, insomma, di cui ai nostri giorni quasi non resta traccia. Quello di Thomas Bridges è stato un sogno dai confini indefiniti dell’avventura. All’apparenza inutile ma grande come la testimonianza di un popolo che non c’è più. Misterioso come l’odore del vento e indescrivibile come la natura. Un sogno che Ferrari ci propone inserendo nel racconto il suo personale viaggio in Patagonia. Un’esperienza che si riflette nello skipper Jean, come nel bar galleggiante di Puerto Williams o nelle onde di Capo Horn. Terraferma regala sensazioni intense. Tanto da comprendere perfettamente perché l’autore abbia l’impulso di annusare il manoscritto del dizionario fuegino. Le emozioni coinvolgono tutti i sensi, e al lettore questo libro restituirà il sapore di un viaggio alla ricerca di spazi lontani ed infiniti.

Condividi questo articolo

Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • La beffa
    Portare Camalot dal 0.3 fino al #1, anche qualche stopper. L ...
    2014-07-18 / Luciano Calvelo
  • Spigolo Ovest - Wiessner - Kees
    Percorsa nel 1978, ma la ricordo perfettamente. Via all'alte ...
    2014-07-13 / renzo%20 Bragantini
  • Spigolo Nord Ovest
    Ripetuta qualche anno fa. Salita magnifica in ambiente stupe ...
    2014-07-12 / renzo%20 Bragantini
  • Spitagoras
    Bella via su roccia da buona ad ottima. Chiodatura da via al ...
    2014-07-07 / Niccol%C3%B2 Antonello