Home page Planetmountain.com

arrowSpecialarrowBooksarrowTool’em all

Tool’em all
Tool’em all
di Cristian Furlan
SCHEDA LIBRO / info:
  • EDITORE: Barcode Films
  • PREZZO: 29900
  • PAGINE: 25'
  • ANNO: 2001
  • LINGUA: Inglese
  • TIPOLOGIA: Film
  • ATTIVITÀ: Alpinismo

Tool’em all

The ultimate dry tooling
di Cristian Furlan / Barcode Films

Tool’em all, ovvero tutto sul dry tooling, il misto moderno intensamente interpretato da Mauro ‘Bubu’ Bole.

RECENSIONE a cura di Vinicio Stefanello

Tool’em all - ovvero il misto moderno intensamente interpretato da Mauro ‘Bubu’ Bole - è un viaggio itinerante nei luoghi del dry tooling, quel particolare arrampicare tra roccia (dry) e ghiaccio, ‘lavorando con gli attrezzi’ (tooling), che sta riscuotendo sempre più successo e interesse. Pensate a colate di ghiaccio sospese e lontane da terra, pensatele per lo più interrotte da forti strapiombi, pensate (o meglio convincetevi) di aver voglia di salirle e quindi di andare a raggiungerle… forse è nata così l’idea di questa nuova ed impegnativa disciplina. O almeno così ci piace immaginare che sia stato per i suoi pionieri, come Stevie Haston il ‘papà’ del dry tooling ed il primo ad esplorarne i confini. Nei 25 minuti mozzafiato del film, lo scatenato ‘Bubu’ ci dà un assaggio, per immagini, di questo nuovo mondo verticale, anzi strapiombante. Con un ritmo incalzante, e musica adeguata al caso, si susseguono, via via, l’italiana Val Dogna con ‘The Fly’ e ‘Bonin’, l’austriaca Thunklamm di ‘Baren Kralle’ e ‘Happy Together’, per continuare con le top vie ‘Empire Strikes back’, ‘X files’ e ‘Twin Peaks’ della Val di Cogne in Valle d’Aosta, ed approdare poi, attraversato l’oceano, su Reptile, Octopussy e Amphibian, a Vail in Colorado (USA). Non manca un piccolo assaggio dell’altra faccia del dry tooling, quello delle gare e della Coppa del Mondo di arrampicata su ghiaccio, con le immagini e le acrobazie dell’Ice Boulder di Cortina 2000. Tool’em all è un film accattivante e spettacolare che mette in luce alcune delle particolarità di questa specialità e, fra tutte, la bellezza del gesto dell’arrampicata con piccozze e ramponi. A volte sembra come l’arrampicata sportiva… ma con in più la ‘sensibilità’ e l’arte del climber trasferita alle punte degli attrezzi. Spettacolo assicurato! Per informazioni: Barcode Films c/o Superstudio_Trieste Via Milano, 25 - 34132 Trieste (Italia) Tel. (0039) 040 34 80 543 E-mail: mail@barcodefilms.com www.barcodefilms.com

Condividi questo articolo

Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Via Paola
    ripetuta per la quarta volta, mi sento di proporre questi gr ...
    2014-09-01 / Niccol%C3%B2 Antonello
  • Chimera Verticale
    Ripetuta il 29 agosto 2014 con Martin Dejori. Bellissima via ...
    2014-08-30 / Alex Walpoth
  • Costantini - Apollonio
    Caro Checco, gli spit sono rispuntati, qualcuno in sosta, qu ...
    2014-08-29 / Angelo Bon
  • Diretta Consiglio
    Salita tanti anni fa, nel 1969, ovviamente senza friend (che ...
    2014-08-18 / renzo%20 Bragantini