Home page Planetmountain.com

arrowSpecialarrowBooksarrowI colori del silenzio

I colori del silenzio
I colori del silenzio
di Maurizio Sartoretto
SCHEDA LIBRO / info:
  • EDITORE: Duck Edizioni
  • PREZZO: 55.000
  • PAGINE: 136
  • ANNO: 2000
  • LINGUA: Italiano
  • TIPOLOGIA: Guide

I colori del silenzio

Dolomiti Incantate
di Maurizio Sartoretto / Duck Edizioni

Un viaggio per immagini che presenta e rivisita, con sensibilità ed amore, le pareti e il mondo delle Dolomiti regalando ancora una volta l’emozione di una terra e di una natura uniche.

RECENSIONE a cura di Vinicio Stefanello

di Dario Sanna “Questo libro è un atto d’amore, un sincero omaggio a dei luoghi che prendono il cuore e l’anima donando emozioni uniche. Angoli incantati dove è ancora possibile incontrare folletti che ti accompagnano verso l’arcobaleno,terre dove fantasia e realtà, fiabe e storie vere s’intrecciano, creando un’atmosfera da cui non si vorrebbe più uscire. Zone sperdute dove spiriti liberi sfidano le loro paure, scalando rocce selvagge e silenziose. La vera essenza delle Dolomiti è questa: un melodioso silenzio che riempie lo spirito”. Le note introduttive dell’autore, meglio di qualsiasi altra frase, interpretano il contenuto di questo libro fotografico; un viaggio fatto di sensazioni ed emozioni, in uno dei luoghi più affascinanti del mondo. Un viaggio che pur toccando zone molto conosciute, dona un volto completamente nuovo e diverso ad esse. La splendida prefazione di Luca Visentini (famoso escursionista-alpinista, profondo conoscitore ed autore di vari libri sulle Dolomiti), coglie perfettamente questo aspetto delle immagini di Sartoretto. “L’autore ci svela molti luoghi per la prima volta. Eppure in quegli stessi posti siamo stati. Cosa non avevamo colto? O a quali pensieri avevamo rinunciato? Forse, come turisti, ci appiattivamo sulle cartoline. Oppure, collezionando dislivelli e vie, sarà venuto meno il tempo dell’incanto”. Questa visione inedita delle Dolomiti è sicuramente il punto di forza del volume, ma non il solo. “I Colori del Silenzio”, è diviso in nove capitoli, momenti diversi di situazioni ed aspetti naturali che solo le montagne e le Dolomiti in particolare, possono offrire. I “Profili di Luce”, dove l’enrosadira domina le vette, le “Trasparenze”, in cui luci eteree avvolgono serie di quinte infinite, “La sinfonia degli Alberi”, con forme e colori che regalano visioni uniche; ed ancora “Il Bianco Silenzio” e “Il Dolce Risveglio”, dove la durezza dell’inverno si contrappone alla gioiosa dolcezza della primavera; sono questi alcuni degli “attimi” colti dall’autore nel suo peregrinare tra cime e valli. Per Maurizio Sartoretto questa è la quarta opera pubblicata. I suoi sono fotolibri dove il paesaggio e la natura nelle sue più belle manifestazioni sono sempre in primo piano, dove il colore, i grafismi, i contrasti accentuati dominano sovrani. Il volume, edito dalla Duck Edizioni, debuttante nel panorama nazionale in grande stile, è caratterizzato da una grafica impeccabile che esalta ulteriormente le immagini. Proposta ad un prezzo interessante, l’opera, di grande formato, è disponibile nelle librerie oppure può essere richiesta direttamente all’editore.

Condividi questo articolo

Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Via Paola
    ripetuta per la quarta volta, mi sento di proporre questi gr ...
    2014-09-01 / Niccol%C3%B2 Antonello
  • Chimera Verticale
    Ripetuta il 29 agosto 2014 con Martin Dejori. Bellissima via ...
    2014-08-30 / Alex Walpoth
  • Costantini - Apollonio
    Caro Checco, gli spit sono rispuntati, qualcuno in sosta, qu ...
    2014-08-29 / Angelo Bon
  • Diretta Consiglio
    Salita tanti anni fa, nel 1969, ovviamente senza friend (che ...
    2014-08-18 / renzo%20 Bragantini