Home page Planetmountain.com

Dent d'Hérens

Scheda a cura di: Francesco Vascellari, Loris de Barba
Area: Alpi Pennine, Gruppo: Alpi del Weisshorn e del Cervino, Quota: 4179m, Stato: Italia, Regione: Valle d'Aosta

La Dent d’Hérens è una montagna delle Alpi Pennine situata ad Ovest del Cervino ma molto meno famosa e così relegata a causa della sua vicinanza alla “Gran Becca”. La montagna disegna una piramide molto elegante dalle forme armoniose, solcata da un itinerario di grande soddisfazione. La parte finale è alpinistica e si svolge su un ripido pendio spesso ghiacciato con affioramenti rocciosi da percorrere con attenzione. L’ultimo tratto di cresta è molto aereo con una vista spettacolare sulla parete Ovest della Gran Becca e sui numerosi 4000 del Vallese.

ITINERARIO

Salita al rifugio Dal parcheggio della diga di Place Moulin 1950m seguiamo la lunga e pianeggiante strada sterrata che costeggia il lago e porta agli alpeggi di Prarayer 2005m. Proseguiamo tenendo la destra orografica lungo il sentiero estivo, oppure con neve abbondante attraversiamo il ponticello lasciando sulla sinistra la collinetta che ostruisce la valle (evitare di infilarsi nella gola sia in salita che in discesa). Attraversiamo i vasti pianori fin sotto le seraccate del ghiacciaio di Tsa de Tsan. Superiamo sulla destra dei gradoni attrezzati raggiungendo il rif. Aosta 2781m posto alla base della cresta Sud-Ovest della Tête de Valpelline.

Salita secondo giorno Dal rifugio scendiamo brevemente quindi proseguiamo a sinistra in direzione Est su ripidi pendii che conducono sul ghiacciaio delle Grandes Murailles. Aggiriamo sulla sinistra una vasta e complicata zona solcata da crepacci. Giunti su un ampio pianoro attraversiamo a sinistra e ci innalziamo fino alla crepaccia terminale dove solitamente si lasciano gli sci. Saliamo con piccozza e ramponi la soprastante parete tra lingue di neve e affioramenti rocciosi fino a sbucare, con un tratto più ripido, sulla cresta Ovest 3920m. La seguiamo aggirando su terreno misto alcune torri rocciose fino all’anticima, infine per l’aerea cresta ci portiamo sulla cima principale.

Una valida alternativa per chi ritiene la prosecuzione alla cima troppo impegnativa è la salita alla Spalla Orientale della Dent d’Heréns 4075m. Giunti sul pianoro a quota 3550m circa puntiamo al Col des Grandes Murailles 3827m dove si trova il bivacco Perelli. Poco prima deviamo a sinistra e, con maggiore pendenza, raggiungiamo la spalla. Questa soluzione è sicuramente più sciistica e facile.

DISCESA

Per il percorso di salita

NOTE

Rifugio Aosta (Bionaz-Valpelline IT) - Posti letto 30, locale invernale 14, Tel. +39 0165 730006

CARTOGRAFIA/BIBLIOGRAFIA

Scialpinismo e Sci Ripido, i 4000 delle Alpi. 61 cime con gli sci oltre quota quattromila. Di ViviDolomiti Edizioni www.vividolomiti.it

Condividi questo articolo

COMMENTI per l'itinerario "Dent d'Hérens"

Nessun commento per l'itinerario Dent d'Hérens

Scheda / itinerario
BELLEZZA

stella stella stella stella stella

ORARIO

1° giorno 4-5h; 2° giorno 6h

DIFFICOLTÀ

OSA S3

ESPOSIZIONE SALITA

Ovest

ESPOSIZIONE DISCESA

Ovest

DISLIVELLO SALITA

1° giorno 831m; 2° giorno 1398m

PARTENZA

Diga di Place Moulin

LIBRO/GUIDA

LINK ZONA

Vai all'articolo

LINK

www.vividolomiti.it

VOTA / itinerario
VOTO MEDIO UTENTI:
stella stella stella stella stella
Aggiungi la tua valutazione
COMMENTA / itinerario

RICERCA itinerari di Scialpinismo

GRUPPO

Cima

Nome itinerario

Altri itinerari pubblicati
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Ice
  • Distensione
    Via sportiva molto bella, dalla linea logica, in ambiente su ...
    2017-09-14 / Michele Lucchini
  • All-in
    Francesco Salvaterra e Filippo Mosca 27 gennaio 2017, probab ...
    2017-02-02 / Francesco Salvaterra
  • Una via per te fatta in tre
    Prima ripetizione effettuata il 3/11. Da rettificare la diff ...
    2015-11-13 / maurizio piller%20hoffer
  • Via Hruschka
    Salita il 18 marzo 2015 con Alice, Federico e Stefano. Via v ...
    2015-03-20 / Giovanni Zaccaria