Home page Planetmountain.com

Pizzo Bernina

Scheda a cura di: Francesco Vascellari, Loris de Barba
Area: Alpi Retiche, Gruppo: Alpi del Bernina, Quota: 4049m, Stato: Italia, Regione: Lombardia

Il Bernina è il Quattromila più distante, ad oriente, dall’arco delle Alpi occidentali:data la sua conformazione, si fa ingresso in un vero e proprio massiccio dotato di lunghe creste che si protendono fino ai Palù, al Piz Roseg, multiformi spunti per salite alpinistiche.

La percorrenza scialpinistica invece è confinata alla via normale per il rifugio Marco e Rosa, raggiungibile con lunghi sviluppi, talvolta anche un po’ tecnici, dall’Italia o dalla Svizzera. Le altre possibilità con gli sci appartengono al mondo del ripido, sviluppato su questo massiccio da Giancarlo Lenatti “Bianco” e dalle sue discese.

ITINERARIO

Il rifugio Marinelli, costruito dal CAI nel 1880, rappresenta un ottimo punto intermedio per “spezzare” l’ascesa scialpinistica al Bernina ed eventualmente concatenare altri percorsi alle bellissime cime circostanti.

Salita al rifugio Si parcheggia nei pressi dell’ultima diga di Campo Moro (1990m) e si prosegue fino ad un dosso dove di solito si possono mettere gli sci: comincia la salita che porta prima sopra l’Alpe Musella, quindi lungo i famosi “sette sospiri” al rifugio Carate (2636m). Dalla qui si sale in pochi minuti alla bocchetta delle Forbici, da dove inizia una lunga traversata in diagonale (attenzione) sulla val di Scerscen fin sotto a uno sperone roccioso sopra il quale sorge la capanna Marinelli, raggiungibile con una breve deviazione verso destra (si può pernottare qui o al Marco e Rosa).

Dal Marinelli si prosegue all’omonimo passo occidentale e al ghiacciaio di Scerscen superiore, superato il quale in direzione Nord si sale sulla sinistra (dove meno ripido) il canalone di Cresta Guzza, sbucando in alto in prossimità del rifugio Marco e Rosa (3597m). Dal rifugio si sale alla spalla che conduce verso la cresta Sud-Est del Pizzo Bernina dove si possono lasciare gli sci. Dopo il superamento dei primi salti rocciosi la cresta si appiattisce e diventa molto stretta: la si segue fino alla vetta italiana (4021m) e, con tratti non difficili ma in grande esposizione, alla vetta svizzera (4049m).

DISCESA

Per la via di salita.

NOTE

Rifugio Marco e Rosa (3597m) - Posti letto 48, locale invernale 34, tel. +39 0342515370
Rifugio Marinelli Bombardieri (2813m) - Posti letto 210, locale invernale 8, tel. +39 0342511577
Chamanna Diavolezza (2973m) - Posti letto 210, locale invernale 30, tel. +41 8393900

CARTOGRAFIA/BIBLIOGRAFIA

Scialpinismo e Sci Ripido, i 4000 delle Alpi. 61 cime con gli sci oltre quota quattromila. Di ViviDolomiti Edizioni www.vividolomiti.it

Condividi questo articolo

COMMENTI per l'itinerario "Pizzo Bernina"

Nessun commento per l'itinerario Pizzo Bernina

Scheda / itinerario
BELLEZZA

stella stella stella stella stella

ORARIO

Ore salita 7h (alla cima); 3h30 (al rif. Marinelli)

DIFFICOLTÀ

OSA, S4

ESPOSIZIONE SALITA

Sud

ESPOSIZIONE DISCESA

Sud

DISLIVELLO SALITA

1° giorno: 900m (rif. Marinelli); 2° giorno 1150m

PARTENZA

Diga di Campo Moro (1880m), Valmalenco

LIBRO/GUIDA

LINK ZONA

Vai all'articolo

LINK

www.vividolomiti.it

VOTA / itinerario
VOTO MEDIO UTENTI:
stella stella stella stella stella
Aggiungi la tua valutazione
COMMENTA / itinerario

RICERCA itinerari di Scialpinismo

GRUPPO

Cima

Nome itinerario

Altri itinerari pubblicati
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Ice
  • All-in
    Francesco Salvaterra e Filippo Mosca 27 gennaio 2017, probab ...
    2017-02-02 / Francesco Salvaterra
  • Una via per te fatta in tre
    Prima ripetizione effettuata il 3/11. Da rettificare la diff ...
    2015-11-13 / maurizio piller%20hoffer
  • Via Hruschka
    Salita il 18 marzo 2015 con Alice, Federico e Stefano. Via v ...
    2015-03-20 / Giovanni Zaccaria
  • Tupac Amaru - Carpe Diem
    la cascata è stata salita nel 97 da carlotti e compagni. r ...
    2015-01-06 / francesco lamo