Home page Planetmountain.com

Cevedale

Scheda a cura di: Eraldo Meraldi, Guida Alpina
Area: Alpi Retiche, Gruppo: Ortles Cevedale, Stato: Italia

Il Monte Cevedale è tra le mete sci alpinistiche ed alpinistiche più frequentate della zona perché si trova all’unione di tre vallate; Valfurva, Val di Pejo e Val Martello ed è raggiungibile anche dalla Val di Solda. Inserita in uno straordinario ambiente glaciale, è relativamente semplice da raggiungere grazie ai numerosi rifugi alpini da cui è supportata. E’ anche il nodo orografico del gruppo montuoso dell’Ortles-Cevedale ed è il cuore del Parco Nazionale dello Stelvio.

ITINERARIO

Itinerario classico dalla Vedretta di Cedec: Dal Rifugio Forni seguire la comoda mulattiera che inizialmente sale per due ripidi tornanti, poi verso destra si fa più pianeggiante e aggirata la dorsale che immette in Val Cedec, continuando a mezzacosta, si raggiunge il rifugio Pizzini. E’ sempre presente una traccia ma comunque il percorso è molto semplice ed evidente. Continuare ora verso nord-est fino quasi alla partenza della teleferica che porta al rifugio Casati. Poco prima si devia verso destra in direzione est passando sotto l’evidente costiera rocciosa che sale verso il Monte Cevedale. Mantenersi più verso sinistra sul ghiacciaio, raggiungendo così un ampio pianoro a circa 3200 m. In direzione est si sale il ripido pendio per uscire verso destra nella parte alta e seguire l’avvallamento che porta sul pianoro finale sovrastante. Ci si porta alla base gradualmente del ripido pendio e in diagonale verso destra si raggiunge l’anticima sulla cresta nord-est. Ora con percorso più dolce si arriva alla cima dove si viene accolti dalla nuova croce di vetta. Tempo di salita: 3/5 h a seconda delle condizioni nivometeorologiche e dell’allenamento. Dislivello: 1591 m Esposizione: S-W-NW-N

Passando dal Passo del Cevedale - Rifugio Casati:
1a. Dalla partenza della teleferica per il rifugio Casati, continuare verso destra per circa 200 metri per poi salire nel primo evidente canale. Appena si addolcisce piegare verso sinistra andando a raggiungere il ripido crinale dove sale l’ultima parte del sentiero estivo per il rifugio. Giunti nei pressi del rifugio Casati a quota 3254 m, si piega decisamente verso destra e con percorso facile si sale l’ampio dosso. Il tratto intermedio è poi più pianeggiante e porta gradualmente sulle pendici finali andando a congiungersi con l’itinerario precedente. Tempo di salita: 3/5 h Dislivello: 1591 m. Esposizione: S-W-NW-N

Dalla Val Rosole: 1b. Dai Forni portarsi al Rifugio Branca. Da qui seguendo la Val Ròsole si sale al Colle del Pasquale. Quindi si continua in direzione est passando il primo tratto roccioso sul versante meridionale della cresta ovest del Monte Cevedale (eventualmente togliere gli sci) e proseguire lungo la cresta fin dove si fa più pianeggiante. Da qui traversare orizzontalmente sul versante settentrionale (attenzione ai grandi crepacci) fino a raccordarsi con la salita dell’itinerario classico. Tempo di salita: 3/5 h Dislivello: 1591 m  Esposizione: S-W-NW-N
Dalla Val Martello: 1c. Dal Rifugio Martello (2610 m) si risale la Vedretta del Cevedale in direzione ovest fino a portarsi sulla parte alta del ghiacciaio andando a congiungersi con l’itinerario che sale dal Rifugio Casati. Tempo di salita: 2,30/4 h Dislivello: 1159 m Esposizione: E-NE-NW-N

Dalla Val Martello:
1d. Dal Rifugio Nino Corsi (2265 m) in direzione ovest si sale gradualmente fino ad entrare sulla Vedretta Lunga che in direzione sud-ovest porta in prossimità del Passo del Lago Gelato. Da qui in breve al Rifugio Casati e quindi lungo l’itinerario sopradescritto.  Tempo di salita: 3/5 h  Dislivello: 1504 m Esposizione: E-NE-NW-N

Dalla Valle di Solda:
1e. Dal Rifugio Citta di Milano (2581 m) in direzione sud ci si porta gradualmente sulla Vedretta di Solda e da qui stando a poca distanza della cresta NE che scende dalla Cima di Solda ci si porta ad oltrepassarla poco oltre il Passo del Lago Gelato. Da qui in breve al Rifugio Casati. Oppure, senza oltrepassare la cresta, verso destra andando a raggiungere la cresta ovest della Cima Solda che brevemente porta in vetta (3376 m). Da qui si scende verso sud al Rifugio Casati. Tempo di salita: 3/5 h Dislivello: 1200 m Esposizione: N-NE-NW-N

Dal Rifugi Larcher:
1f. dal rifugio in direzione ovest si sale gradualmente verso la Vedretta de la Mare. Intorno ai 3000 m ci si dirige verso la cresta sud del Monte Cevedale e stando alla sua destra si raggiunge facilmente la vetta. Nell’ultimo tratto se ci si porta gradualmente a destra si sale facilmente anche alla Zufallspitze.  Tempo di salita: 2,30/4 h Dislivello: 1162 m Esposizione: E-SE-S

DISCESA

Lungo gli itinerari di salita.

MATERIALE

Base da scialpinismo + ARTVA (Apparecchio di Ricerca Travolti in Valanga), pala e sonda.
E’ da ricordare che gli itinerari si svolgono in parte su ghiacciaio o su terreno impegnativo, quindi è consigliabile ed importante avere tutto il materiale alpinistico per la progressione e l’autosoccorso.

NOTE

Punti di appoggio:
Rifugio Forni
2178 m - raggiungibile da S.Caterina Valfurva (SO) lungo la strada che sale in Val dei Forni -apertura i primi di marzo - tel. 0342.935365 - fax 0342.901916 - info@forni2000.com
Rifugio Branca 2493 m - località Lago di Rosole (SO) - raggiungibile con itinerario scialpinistico dai Forni in 1 ora circa - apertura i primi di marzo - tel. e fax 0342.935501 - info@rifugiobranca.it
Rifugio Pizzini 2706 m - località Val Cedec (SO) - raggiungibile con itinerario scialpinistico dai Forni in 1,30/2 ora circa - apertura i primi di marzo - tel. e fax 0342.935513 - rifugiopizzini@virgilio.it
Rifugio Casati 3269 m - località Passo del Cevedale (SO) - raggiungibile con itinerario scialpinistico dalla Val Cedec, o dalla Val Martello in 3 ore circa, dal Rifugio Città di Milano 2 ore - apertura metà di marzo - tel. 0342.935507 - casati@quipo.it
Rifugio Martello 2610 m - località Val Martello (BZ) - raggiungibile con itinerario scialpinistico dal Paradiso del Cevedale in 1,30 ora circa - apertura i primi di marzo - tel. e fax 0473.744790 - info@martellerhutte.com
Rifugio Nino Corsi 2265 m - località Val Martello (BZ) - raggiungibile con itinerario scialpinistico dal Paradiso del Cevedale in 30 min. circa, apertura metà febbraio - tel. 0473.744785
Rifugio Città di Milano 2581 m - località Valle di Solda (BZ) - raggiungibile con la funivia che sale da Solda (BZ) - apertura tutto l’anno - tel. 0473.613024 - info@schaubachhuette.it
Rifugio Larcher 2607 m - località Val Venezia (TN) - raggiungibile da Malga Mare sopra Cogolo con itinerario scialpinistico in 1,30 ore - apertura primi di aprile - tel. 0463.751770 - info@rifugiocevedale.it

Condividi questo articolo

COMMENTI per l'itinerario "Cevedale"

Nessun commento per l'itinerario Cevedale

Scheda / itinerario
BELLEZZA

stella stella stella stella stella

PERIODO

Dai primi di marzo a metà maggio

DIFFICOLTÀ

MSA - medio sciatore alpinista / ultimo tratto - BSA buono sciatore alpinista

PDF

Cevedale

LINK ZONA

Vai all'articolo

LINK

www.guidealpinealtavaltellina.it

VOTA / itinerario
VOTO MEDIO UTENTI:
stella stella stella stella stella
Aggiungi la tua valutazione
COMMENTA / itinerario

AREA PERSONALE

Inserite email e password scelte al momento della registrazione:

Username:

Password:


RICERCA itinerari di Scialpinismo

GRUPPO

Cima

Nome itinerario

Altri itinerari pubblicati
EXPO / Prodotti
Ferrino # DMM Dragon Cams
DMM Dragon Cams
C.A.M.P. # Set Ferrata Matrix Gyro Rewind
Set Ferrata Matrix Gyro Rewind
Petzl # Djinn Axess
Djinn Axess
The North Face # Super Hike Jacket
Super Hike Jacket
AKU # Arriba II GTX
Arriba II GTX
Icebreaker # Sonic SS Crewe
Sonic SS Crewe
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Diretta Consiglio
    Salita tanti anni fa, nel 1969, ovviamente senza friend (che ...
    2014-08-18 / renzo%20 Bragantini
  • Welcome to Tijuana
    Ieri sabato 02 agosto, io e il mio compagno Aldo Mazzotti, s ...
    2014-08-03 / Gianni Canale
  • Icterus
    Qualcuno ha qualche informazione sulla via sportiva Mr Berna ...
    2014-08-02 / Michele Marchesoni
  • La beffa
    Portare Camalot dal 0.3 fino al #1, anche qualche stopper. L ...
    2014-07-18 / Luciano Calvelo