Home page Planetmountain.com

arrowSnow arrowItinerari di Scialpinismo arrowPunta San Matteo

Punta San Matteo

Scheda a cura di: Planetmountain
Area: Alpi Retiche, Gruppo: Ortles Cevedale, Quota: 3678m, Stato: Italia, Regione: Lombardia

Itinerario classico in ambiente glaciale tra i più frequentati del gruppo. Percorso lungo e con buon dislivello.

ACCESSO

Il rifugio dei Forni è punto di partenza della salita. Dal paese di Bormio posto in Alta Valtellina (raggiungibile da Sondrio per chi arriva dalla Lombardia o dal Passo dell'Aprica per chi arrivasse dal Trentino) si segue per S. Caterina Valfurva e da qui si devia a sinistra inerpicandosi per una ripida stradina che conduce al rifugio. Informarsi preventivamente dello stato di percorribilità della strada.

ITINERARIO

Dal parcheggio del rifugio dei Forni si segue una stradina in direzione della diga (destra orografica). La si attraversa alla base passando sulla sinistra orografica e si mettono gli sci. Con percorso in quota o in leggera salita si risale tutta la valle, superando il rifugio Branca visibile sul versante opposto e arrivando alla base del ghiacciaio dei Forni. Si sale mantenendosi nella stessa direzione superando sulla destra un ampio vallone che scende dal Pizzo S. Giacomo.
Si continua arrivando sul ghiacciaio e lo si segue sempre sul lato destro (sinistra orografica). Superato un tratto pianeggiante si continua in leggera salita lasciando sulla destra una serie di pendii crepacciati. Si arriva così alla base dei pendi settentrionali del S. Matteo. Si inizia a salire verso destra in direzione della cima del S. Matteo, deviando poi verso sinistra per pendii più ripidi, oltrepassati i quali si giunge su un tratto più pianeggiante. Si continua verso la parete del S. Matteo e poi nuovamente verso destra si imbocca un bel pendio che costeggia una seraccata e che conduce alla base dei pendii terminali. Si risalgono verso sinistra con alcuni ripidi zig-zag arrivando alla cresta della cima. Si segue la cresta verso destra (ovest) fino in cima.

DISCESA

Lungo l'itinerario di salita.

CARTOGRAFIA/BIBLIOGRAFIA

"Dallo Stelvio a San Candido " di Franco Gionco e Alberto Malusardi, Ed. Centro Doc. Alpina
"Dal Sempione allo Stelvio" di Maurizio Gnudi e Franco Malnati, Ed. Centro Doc. Alpina

Mappa: Ortles - Cevedale Tabacco, foglio 08, 1:25.000

Condividi questo articolo

COMMENTI per l'itinerario "Punta San Matteo"

Nessun commento per l'itinerario Punta San Matteo

Scheda / itinerario
BELLEZZA

stella stella stella stella stella

PERIODO

Primavera

ORARIO

4-5 ore

DIFFICOLTÀ

Difficile

ESPOSIZIONE SALITA

Est - Nord

ESPOSIZIONE DISCESA

Nord

DISLIVELLO SALITA

1500m

DISLIVELLO DISCESA

1500m

LINK ZONA

Vai all'articolo

VOTA / itinerario
VOTO MEDIO UTENTI:
stella stella stella stella stella
Aggiungi la tua valutazione
COMMENTA / itinerario

AREA PERSONALE

Inserite email e password scelte al momento della registrazione:

Username:

Password:


RICERCA itinerari di Scialpinismo

GRUPPO

Cima

Nome itinerario

Altri itinerari pubblicati
EXPO / Prodotti
Salewa # Alp Trainer Mid GTX
Alp Trainer Mid GTX
S.C.A.R.P.A. # Ignite
Ignite
Marmot # Rockstar Pant
Rockstar Pant
C.A.M.P. # Phantom 2.0
Phantom 2.0
Lizard # Creek III
Creek III
Arc'teryx # R·300 Uomo
R·300 Uomo
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Tovaric
    Via stupenda, gradi stretti e numerosi passaggi obbligatori, ...
    2013-12-16 / MICHELE LUCCHINI
  • Don Quixote
    Che dire di questa stupenda via......quando l'ho ripetuta er ...
    2013-12-01 / moreno rossini
  • Re Artù
    semplicemente fantastica,da divertirsi andate a farla. solo ...
    2013-11-24 / moreno rossini
  • La Salvana
    bella via di media difficoltá con in realtá pochi spit ma ...
    2013-09-28 / Armin Craffonara