Home page Planetmountain.com

arrowSnow arrowItinerari di Freeride arrowValscura - Sassongher

Valscura - Sassongher

Scheda a cura di: Francesco Tremolada, Guida Alpina
Area: Dolomiti, Gruppo: Puez-Odle, Quota: 2500m, Stato: Italia, Regione: Trentino Alto Adige

Un canale dall’estetica perfetta incide rettilineo le pareti del Sassongher e, visto di fronte, appare veramente troppo stretto e verticale per poter essere sceso. In realtà questa affacinante “linea” è una discesa ripida ed impegnativa, ma mai estrema. La difficile salita e la calata, quasi sempre necessaria, all’uscita del canale, richiedono certamente esperienza alpinistica.

ACCESSO

Con gli impianti o in auto si raggiunge il paese di Colfosco, lungo la strada che da Corvara (Val Badia) sale al Passo Gardena. L’itinerario inizia dall’arrivo della cabinovia di Col Pradat.

ITINERARIO

Da Col Pradat si traversa in discesa fino al centro della valle, lungo una stradina a destra della pista. Si inizia quindi la salita in prossimità dello skilift, raggiungendo in breve una zona più ripida con grandi massi. Poco sopra di questa si devia verso destra (indicazioni sentiero estivo per il Sassongher) e ci si alza verso le rocce soprastanti per iniziare il lungo traverso esposto che porta in diagonale verso destra alla forcella Sassongher (tenersi alti sotto le rocce, seguendo il percorso del sentiero estivo). Questo tratto va percorso con attenzione perchè si svolge su terreno ripido sopra alti salti di roccia: meglio procedere con ramponi e piccozza. Per raggiungere l’inizio del canale, si percorre ancora un tratto in salita, lungo la dorsale che porta alla cima, fino all’evidente forcella dove si trova l’imbocco.

DISCESA

Disceso un primo breve tratto ci si affaccia sulla parte più ripida della discesa, guardando, oltre il cambio di pendenza, tutto lo sviluppo vertiginoso del canale. Dopo alcune decine di metri la pendenza diminuisce e il pendio diviene più largo permettendo, con bella neve, una discesa di soddisfazione. Prima della fine del canale occorre superare con una breve calata con la corda (15 m circa, ancoraggio sul lato sinistro; fix e catena) un salto di roccia spesso presente. Dopo quest’ultima difficoltà si prosegue su terreno facile, ma spesso con neve insidiosa, lungo il solco del torrente ed entrando poi a sinistra (in corrispondenza di una presa dell’acqua) sulla strada forestale che scende verso sinistra all’albergo Cristallo, sulla strada che collega Corvara a La Villa (qui bisognerà utilizzare un taxi o aver predisposto una seconda auto per il rientro).

MATERIALE

Pelli di foca, piccozza, ramponi, corda e materiale alpinistico

NOTE

Per quest’itinerario è fondamentale cogliere il momento giusto per combinare un buon innevamento con condizioni sicure.
A stagione avanzata per evitare temperature troppo alte conviene partire al mattino presto, prima dell’apertura impianti, e risalire le piste da sci da Colfosco.

CARTOGRAFIA/BIBLIOGRAFIA

Carta: Tabacco 1:25.000 foglio 7 Alta Badia
Libri: Francesco Tremolada, “Freeride in Dolomiti”, ed. Versante Sud
Ufficio turismo Alta Badia: www.altabadia.org
Alta Badia guides, scuola di alpinismo, Corvara: www.altabadiaguides.com

Condividi questo articolo

COMMENTI per l'itinerario "Valscura - Sassongher"

Nessun commento per l'itinerario Valscura - Sassongher

Scheda / itinerario
BELLEZZA

stella stella stella stella stella

ORARIO

2.30

DIFFICOLTÀ

Molto difficile

ESPOSIZIONE SALITA

Sud

ESPOSIZIONE DISCESA

Est

DISLIVELLO SALITA

550m

DISLIVELLO DISCESA

1000m

PARTENZA

Colfosco – Col Pradat

LINK ZONA

Vai all'articolo

LINK

www.proguide.it

VOTA / itinerario
VOTO MEDIO UTENTI:
stella stella stella stella stella
Aggiungi la tua valutazione
COMMENTA / itinerario

AREA PERSONALE

Inserite email e password scelte al momento della registrazione:

Username:

Password:


RICERCA itinerari di freeride

GRUPPO

Cima

Nome itinerario

Altri itinerari pubblicati
EXPO / Prodotti
Icebreaker # Helix LS Zip Hood
Helix LS Zip Hood
Ortovox # Ortovox 3+
Ortovox 3+
Arc'teryx # Atom LT Hoody Men's
Atom LT Hoody Men's
Petzl # Sirocco
Sirocco
Zamberlan # Tucano GT RR
Tucano GT RR
Kong # Duck
Duck
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Campanile di Val Montanaia - Via Normale
    Per precisazione:"la sosta a spit" si incontra sul secondo t ...
    2014-10-20 / francesco gherlenda
  • Evergreen
    Ho salito la via questa estate e naturalmente ci siamo conge ...
    2014-10-20 / francesco gherlenda
  • Rataplan
    Ripetizione del 20.09.2014L1 6c bella fessura non banale pe ...
    2014-09-23 / oscar meloni
  • Via Paola
    ripetuta per la quarta volta, mi sento di proporre questi gr ...
    2014-09-01 / Niccol%C3%B2 Antonello