Home page Planetmountain.com

arrowRock arrowVie arrowStrike

Strike

Primi salitori: Beppe Domenichelli, Corrado Pibiri e Bruno Poddesu, aprile 1980. Ultimi tre tiri fino in cima: Maurizio Oviglia e Corrado Pibiri, 31 maggio 2013
Scheda a cura di: Maurizio Oviglia
Area: Sardegna, Gruppo: Perda asub e pari - Garibaldi, Cima: Perda asub 'e pari - Garibaldi, Stato: Italia, Regione: Sardegna

Perda asub 'e pari (nota anche come Garibaldi), letteralmente “Una pietra sopra l’altra”, è veramente una struttura di granito sorprendente! All’interno è un dedalo di cunicoli che passano da parte a parte la montagna. Il 31 maggio 2013, a 33 anni dall'apertura dei primi tre tiri da parte di Beppe Domenichelli, Corrado Pibiri e Bruno Poddesu, Maurizio Oviglia e Corrado Pibiri hanno ultimato questa storica ed incredibile via del Sud Sardegna. Una strana ed incredibile: ogni tiro è diverso, e le sorprese sono davvero tante.

ACCESSO GENERALE

Da Cagliari percorrere la SS125 per circa 30 km sino all’Arcu Neridu. Svoltare a destra e dopo la caserma della forestale a sinistra. Percorrere la sterrata sino alla sbarra, che ne impedisce il proseguimento in auto. Località Maidopis.

ACCESSO

Seguire un sentiero a sinistra della sbarra in direzione della struttura. Quando si è a quasi a monte, seguire un sentierino in piano a destra che dopo breve passa sotto un gigantesco blocco. A sinistra in discesa si raggiunge la base della parete (25 minuti dall’auto).

ITINERARIO

A sinistra della linea del gran diedro, che taglia tutta la parete, parte una fessura spittata su roccia pulita. Questa variante è nota come “Nonno Fabio” (nome alla base) mentre l’attacco originale era più a sinistra.
1) Percorrere la bellissima fessura (possibile in green point , in tutta sicurezza, coi friend) sino alla sosta, 6a+.
2) Salire un diedro marrone sino a clessidra e ribaltarsi su una placca con un difficile passaggio protetto da uno spit “storico”. Si è ora nel diedro. Percorrerlo ad incastro di pugno (un friend 4 e un vecchio cuneo) uscendo su un terrazzo. Una breve digressione a sinistra permette di guadagnare una grotta, S2 (6a+). Di qui è possibile entrare nella montagna e uscire dalla parte opposta scendendo a piedi al sentiero (!!!).
3) Continuare nel diedro sino a che la fessura si divide. A destra passaggio ostico di 6b protetto da due spit, a sinistra fessura svasata (6a+). Si approda sulla grande cengia, termine della via storica, S3 (6b).
4) Portarsi facilmente a sinistra in una grotta formata da una gigantesca lastra appoggiata (qui vive talvolta un eremita), S4.
5) Salire in spaccata tra i lati della grotta sino a che è possibile entrare in una larga fessura. Afferrare un becco, ormai al buio, nelle viscere della montagna, dirigendosi verso la luce. Uscire dal più basso di due buchi alla S5 (6a+).
6) Impegnarsi nella difficile placca spittata unghiando delle croste, traversare a sinistra ma dall’ultimo spit salire verso la base del bloccone terminale dove si apre un foro. Entrarvi e uscire dall’altra parte del blocco, S6 sdraiati su piattaforma di granito con albero (6c/6c+).
7) Tralasciare l’uscita storica della Piccioni Poddesu con vecchio fittone (6a+) e sostare sotto una lastra appoggiata, S7.
8) In qualche modo decollare ed entrare nel camino che si chiude ad imbuto. Strisciare nell’offwidth (spit) sino ad afferrare una buona presa che permette di ristabilirsi in placca. Salirla con percorso ultra panoramico sino sulla punta, S8 (6b+).

DISCESA

Dalla cima si compie una prima doppia sino all’albero. Verso destra si può scendere sul versante N con una seconda doppia sino sul sentiero e di qui in 5 minuti ritornare alla base (segnavia sugli alberi). Altrimenti due doppie sul versante W attrezzate, poco sotto la S7.

MATERIALE

La via è in parte spittata. Portare una serie di friend sino al 4, fettucce, sufficiente una corda da 70 metri, scarpe per una discesa più veloce sul versante N

Condividi questo articolo

COMMENTI per l'itinerario "Strike"

Nessun commento per l'itinerario Strike

Scheda / itinerario
BELLEZZA

stella stella stella stella stella

DIFFICOLTÀ

6c

DIFFICOLTÀ OBBLIGATORIA

6a+

LUNGHEZZA DISLIVELLO

155m

LINK ZONA

Vai all'articolo

VOTA / itinerario
VOTO MEDIO UTENTI:
stella stella stella stella stella
Aggiungi la tua valutazione
COMMENTA / itinerario

AREA PERSONALE

Inserite email e password scelte al momento della registrazione:

Username:

Password:


RICERCA vie d'arrampicata

GRUPPO

Cima

Nome itinerario

Altri itinerari pubblicati
  • Strike
    Strike
    Sardegna, Perda asub e pari - Garibaldi
EXPO / Prodotti
Lizard # Kross Terra 3S
Kross Terra 3S
Ortovox # Ortovox 3+
Ortovox 3+
Zamberlan # Tofane GT RR
Tofane GT RR
La Sportiva # Trango Guide Evo Gore-Tex
Trango Guide Evo Gore-Tex
Salewa # Salewa Alp Trainer Mid GTX
Salewa Alp Trainer Mid GTX
The North Face # Gore Foehn Jacket
Gore Foehn Jacket
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Rataplan
    Ripetizione del 20.09.2014L1 6c bella fessura non banale pe ...
    2014-09-23 / oscar meloni
  • Via Paola
    ripetuta per la quarta volta, mi sento di proporre questi gr ...
    2014-09-01 / Niccol%C3%B2 Antonello
  • Chimera Verticale
    Ripetuta il 29 agosto 2014 con Martin Dejori. Bellissima via ...
    2014-08-30 / Alex Walpoth
  • Costantini - Apollonio
    Caro Checco, gli spit sono rispuntati, qualcuno in sosta, qu ...
    2014-08-29 / Angelo Bon