Home page Planetmountain.com

arrowRock arrowVie arrowPompa Funebre

Pompa Funebre

Primi salitori: Rolando Larcher, Maurizio Oviglia, Luca Giupponi, Nicola Sartori 21/03/09, 31/03/11, 1/04/11
Scheda a cura di: Rolando Larcher
Area: Appennino, Gruppo: Appennino Siculo, Cima: Monte Pellegrino - Parete dei Rotoli, Quota: 609m, Stato: Italia, Regione: Sicilia

La parete di Pompa funebre si trova nella zona del porto di Palermo, attraversando il quartiere Arenella ed il cimitero monumentale dei Rotoli. Il nome è dovuto alle pietre  che talvolta “rotolano” giù dal sovrastante anfiteatro, uno dei bastioni che compongono il Monte Pellegrino. La via corre al centro di una bellissima parete: rossa con delle bianche colate, molto strabiombante, ricca di stalattiti e buchi. Prima dell'apertura di questa via era totalmente vergine.  Il nome deriva dall’abbinamento della pompa che ci vuole per questi strapiombi, e dalla vista del cimitero che non abbandona mai la salita: “Pompa Funebre”, appunto. La prima RP è stata realizzata nello stesso giorno, il 2/4/2011, da Rolando Larcher, Luca Giupponi e Nicola Sartori.

ACCESSO GENERALE

Da Palermo raggiungere il quartiere Arenella e per la via Pietro Bonanno portarsi verso il Monte Pellegrino.

ACCESSO

Parcheggiare la macchina al primo tornante della strada (via Pietro Bonanno) che, dal quartiere Arenella di Palermo, porta al Monte Pellegrino. Dirigersi al muro di cinta del cimitero dei Rotoli, puntando ad uno dei buchi, a monte o a valle. Dopo essere entrati, abbassarsi nella boscaglia che circonda il cimitero, fino ad arrivare al settore abbandonato per caduta massi. Proseguire a sx in piano, fino a raggiungere la grande Croce centrale. Qua a sx per traccia in salita, direttamente nel bosco fitto, cercando di stare sulla dx del costone dove è più aperto ed agevole. Arrivati sotto la parete,  traversare a sx, l'attacco si trova esattamente nel centro dell'anfiteatro.
35 minuti dalla macchina.

DISCESA

Scendere in doppia lungo la via di salita, prestando attenzione perché la parete "esce" per oltre 25 metri dalla verticale. Si consiglia nel 2° tiro, il più strapiombante (15m), di portarsi una corda da 80m, per una calata unica fino a terra.

MATERIALE

2 corde da 60m, 13 rinvii, fettucce e kevlar per clessidre e stalattiti.

Condividi questo articolo

COMMENTI per l'itinerario "Pompa Funebre"

Nessun commento per l'itinerario Pompa Funebre

Scheda / itinerario
BELLEZZA

stella stella stella stella stella

DIFFICOLTÀ

8b

DIFFICOLTÀ OBBLIGATORIA

7a+

VERSANTE

Nord Est

LUNGHEZZA DISLIVELLO

150m

PDF

Pompa Funebre

LINK ZONA

Vai all'articolo

VOTA / itinerario
VOTO MEDIO UTENTI:
stella stella stella stella stella
Aggiungi la tua valutazione
COMMENTA / itinerario

AREA PERSONALE

Inserite email e password scelte al momento della registrazione:

Username:

Password:


RICERCA vie d'arrampicata

GRUPPO

Cima

Nome itinerario

Altri itinerari pubblicati
EXPO / Prodotti
Salewa # Pantalone Salewa Orval
Pantalone Salewa Orval
Arc'teryx # Alpha SV Jacket
Alpha SV Jacket
The North Face # Storm Shadow Jacket
Storm Shadow Jacket
Marmot # Women's Vogue Tank
Women's Vogue Tank
Petzl # Djinn Axess
Djinn Axess
Zamberlan # Precisa
Precisa
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
Ultimi commenti Rock
  • La beffa
    Portare Camalot dal 0.3 fino al #1, anche qualche stopper. L ...
    2014-07-18 / Luciano Calvelo
  • Spigolo Ovest - Wiessner - Kees
    Percorsa nel 1978, ma la ricordo perfettamente. Via all'alte ...
    2014-07-13 / renzo%20 Bragantini
  • Spigolo Nord Ovest
    Ripetuta qualche anno fa. Salita magnifica in ambiente stupe ...
    2014-07-12 / renzo%20 Bragantini
  • Spitagoras
    Bella via su roccia da buona ad ottima. Chiodatura da via al ...
    2014-07-07 / Niccol%C3%B2 Antonello