Home page Planetmountain.com

arrowRock arrowVie arrowAyla

Ayla

Primi salitori: Mach-Pellet-Pilar, 1987
Scheda a cura di: Alessandro Superti
Area: Brianconnais, Gruppo: Massif des Cerces, Cima: Roche Noire, I° Tour, Stato: Francia

Nell’appartato Vallon de La Moulette, sopra le vecchie miniere, ecco i gioielli dei nostri giorni: alcune vie di notevole bellezza ambientale, entusiasmanti sotto il profilo tecnico. Su “Ayla” prevagono muri verticali e passaggi che vanno risolti più con l’astuzia che con la forza, per una splendida salita in continuità, assai consigliabile.

ACCESSO GENERALE

Dal nord Italia si raggiunge Torino e la Val di Susa (indicazioni Frejus) con autostrada fino a Oulx. Dopo l'ultimo casello si prende il bivio per il Monginevro/Sestriere; a Cesana Torinese si imbocca a destra la strada che con pochi tornanti porta a Claviere e al passo del Monginevro (1854 m); la discesa sul versante francese è più tormentosa. A Briançon si giunge ad una rotonda, dove si svolta a destra, in direzione Col du Lautaret - Grenoble (RN91); dopo pochi chilometri si attraversa il paese di Chantemerle (deviazione per il Col du Granon e Col de Buffère); successivamente quello di Monetier les Bains (ultimo centro importante della Val de la Guisane).Il paesino di Le Lauzet, costituito da poche case, è su una stradina parallela alla RN91 e si raggiunge svoltando a sinistra poco prima di Pont de l'Alpe, dove parte il sentiero per la Aiguillette du Lauzet.In rapida successione si trovano i parcheggi per La Lauziere e l'Eperon de la Route, la Tete Colombe e la Tour Termier.Da Torino circa 130 Km.

ACCESSO

Da Chantemerle si segue la strada per il Col du Granon fino ad un tornante (quota 2170m), da cui si stacca a sinistra una strada sterrata (cartello indicatore per il Col de Buffère). La si segue fin poco sotto il passo, dove parte un sentierino in leggera discesa. Dopo circa venti minuti si giunge ad un dosso, sotto un crinale roccioso; da qui si può proseguire per una traccia evidente in leggera discesa, immettendosi nel Vallon de La Moulette e portandosi ai piedi della parete per pietraie faticose. Oppure si continua in salita, oltrepassando alcuni canaloni e traversando obliquamente fino all'attacco. Nome della via inciso nella roccia. Dal Col de Buffère calcolare un'ora circa.

DISCESA

Con nove calate lungo la via.

MATERIALE

Attrezzatura buona a spit da 8 mm.12 rinvii, eventualmente qualche dado e friend piccolo, casco.9 lunghezze.

Condividi questo articolo

COMMENTI per l'itinerario "Ayla"

27-09-2004, Enrico
Saliamo la via con un freddo polare (scalato con indosso 2 pile e la giacca..). Bella via, abbastanza impegnativa. Molto duro il tiro di 7b+. N.B: in questo tiro, prima del duro, c'è un tratto che danno 6b+, ma deve essere saltata una presa, perchè è di un obbligatorio davvero elevato.la sosta prima del tiro duro è davvero molto brutta. Discesa in doppia sulla via vicina (fix, calate impegnative perchè molto strapiombanti)
27-09-2004, Matteo Enrico
Saliamo la via con un freddo polare (scalato con indosso 2 pile e la giacca..). Bella via, abbastanza impegnativa. Molto duro il tiro di 7b+. N.B: in questo tiro, prima del duro, c'è un tratto che danno 6b+, ma deve essere saltata una presa, perchè è di un obbligatorio davvero elevato.la sosta prima del tiro duro è davvero molto brutta. Discesa in doppia sulla via vicina (fix, calate impegnative perchè molto strapiombanti)
18-07-2001, Christian K.
Via di impegno e di soddisfazione su roccia come sempre magnifica.
17-07-2001, Alessandro Superti
Una successione di spendidi passaggi singoli, abbastanza ingaggiosi
Scheda / itinerario
BELLEZZA

stella stella stella stella stella

DIFFICOLTÀ

7b+

DIFFICOLTÀ OBBLIGATORIA

6b+/A1

VERSANTE

Sud-Ovest

LUNGHEZZA DISLIVELLO

350 m

LINK ZONA

Vai all'articolo

VOTA / itinerario
VOTO MEDIO UTENTI:
stella stella stella stella stella
Aggiungi la tua valutazione
COMMENTA / itinerario

AREA PERSONALE

Inserite email e password scelte al momento della registrazione:

Username:

Password:


RICERCA vie d'arrampicata

GRUPPO

Cima

Nome itinerario

Altri itinerari pubblicati
EXPO / Prodotti
La Sportiva # Katana
Katana
Salewa # Alp Trainer Mid GTX
Alp Trainer Mid GTX
C.A.M.P. # Phantom 2.0
Phantom 2.0
S.C.A.R.P.A. # Ignite
Ignite
Ortovox # Ortovox 3+
Ortovox 3+
Grivel # A&D
A&D
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Tovaric
    Via stupenda, gradi stretti e numerosi passaggi obbligatori, ...
    2013-12-16 / MICHELE LUCCHINI
  • Don Quixote
    Che dire di questa stupenda via......quando l'ho ripetuta er ...
    2013-12-01 / moreno rossini
  • Re Artù
    semplicemente fantastica,da divertirsi andate a farla. solo ...
    2013-11-24 / moreno rossini
  • La Salvana
    bella via di media difficoltá con in realtá pochi spit ma ...
    2013-09-28 / Armin Craffonara