Home page Planetmountain.com

arrowRock arrowFalesia arrowCantobre

Cantobre

Scheda a cura di: Federico Tosi
Stato: Francia, Regione: Languedoc-Roussillon, Località: Nant (Aveyron)

Se volete riposare gli avambracci e siete stanchi dei “viaggi” che caratterizzano Le Gorge du Tarn, Cantobre è il posto giusto per voi! Non molto distante da Millau infatti, lungo le gorge du Durbie, si trova una fantastica fascia di calcare grigio-arancione che si affaccia sull'omonimo paesino di Cantobre. Questa perfetta terrazza al sole è l'ideale se si è curiosi di esplorare nuovi terreni dove sfogare la propria voglia d'arrampicata oltre al famoso Tarn.

Lasciata l'auto sotto il paese di Cantobre arroccato fra veri e propri funghi di roccia, sull'antica sponda del fiume Durbie, zaini in spalla, ci incamminiamo lungo il sentiero che porta alla base della falesia, costeggiato da grandi faggi da una parte e un largo prato dall'altra. L'ambiente è meraviglioso ed in pochi minuti siamo ai piedi di “Turbulence”: la parete principale dove corrono una cinquantina di tiri dal 7a al 8c; questo però non è il solo settore della falesia, camminando un paio di minuti infatti si possono raggiungere altri 3 settori più piccoli ma altrettanto interessanti con con gradi più soft.

Dopo il primo giro subito ci accorgiamo di essere atterrati su un altro pianeta rispetto al Tarn; se i giorni prima, abituati ormai ad una arrampicata più fluida e continua,si partiva con l'imbrago pieno zeppo di rinvii (ma neanche così tanti!!) ed in modalità abbastanza relax, qui la parola d'ordine è bloccare basso! Con una manciata di rinvii alla mano e bicipiti belli caldi infatti bisogna “saltare” da un buco all'altro con sbracciate magistrali talvolta spiccando proprio il volo..

ACCESSO

La falesia di Cantobre si trova lungo Le Gorges de la Durbie non molto distante dalle Gorges du Tarn. Da Millau proseguire lungo la D 991 che segue il fiume Durbie e porta al paese di Nant. Dopo una trentina di chilometri, nei pressi della confluenza fra Dourbie e Trévezel, lasciare la macchina al parcheggio lungo la D 145, subito prima del ponte. Da qui continuare a piedi ed imboccare una stradina asfaltata che scende sulla sinistra appena prima di entrare in paese. Superata una piccola centrale idroelettrica continuare lungo l'ovvio sentiero che costeggia sulla sinistra un prato recintato, e seguire per uno dei numerosi sentieri che portano alla falesia.

ARRAMPICATA

Se alle Gorges du Tarn bisogna armarsi di corda da 80m per cavalcate di 30-40m e la chiodatura alla “francese” rende il tutto più frizzante, qui a Cantobre si affrontano pance e muri verticali alti non più di 25m circa. Il calcare appare compatto interrotto solo da qualche busta e qualche buchetto mai doloroso. Lo stile principe è un'arrampicata atletica e abbastanza intuitiva che comunque richiede sempre una certa “presenza” di braccio. Mediamente il grado è abbastanza sostenuto ma non mancano certo tiri più facili grazie alla presenza di diversi settori.

I settori:
1 - Turbulence – Settore principale con pancia iniziale poi muro verticale di 20/30 m; il più bello – 7a/8c
2 - Jo barre team – Placche leggermente appoggiate a buchi – 5c+/8a
3 – Salida del sol – pannello a 45° e più teatro del man's ultimate route del petzl roctrip 2004 – 7c/9a
4 – Le roi du pad – 6b/8a

LOGISTICA

Numerose sono le possibilità di sistemazione che offrono comodi punti d'appoggio per quasi tutti i siti d'arrampicata della zona, Cantobre compreso. Sono molti infatti i camping lungo la strada fra Millau e Le Rozier (paese all'incrocio fra le Gorges du Tarn e della Jonte) ma pure nei pressi di Cantobre stesso (Camping RCN Val de Cantobre tel.+33 565584300). Ottimo il campeggio Le Muse (tel. +33 565626161) appena prima il paese di Le Rozier ad una decina di minuti dalle Gorges du Tarn ed a 30/40 min da Cantobre.

NOTE

Cantobre non è l'unica falesia della zona; l'area del “Grands Causses” ricca di splendide mete arrampicatorie come Gorges du Tarn, Gorges della Jonte e Boffi con più di 2500 itinerari fra monotiri e vie lunghe. Diventa dunque difficile visitare ogni singola falesia/settore in un unico viaggio. Oltre all'arrampicata diverse sono le attività praticabili fra cui canoa ed escursioni a piedi e in bici. Da vedere se si ha occasione il paesino di Cantobre costruito su di uno sperone di roccia che domina il Durbie e da cui si ha un'ottima vista sulla falesia.

CARTOGRAFIA/BIBLIOGRAFIA

La falesia di Cantobre non è trattata nella guida di Les Gorges du Tarn, è necessario dunque acquistare la piccola guida La Durbie che fra l'altro contiene le falesie di Boffi, Malaspes e vie ferrate. E' possibile trovarla in molti negozi di souvenir oltre che al negozio Horizon a Millau.

Condividi questo articolo

COMMENTI per la falesia "Cantobre"

Nessun commento per la falesia Cantobre

Scheda / falesia
SETTORI
BELLEZZA

stella stella stella stella stella

PERIODO

Data l'esposizione a sud dell'intera falesia il periodo ideale è durante le mezze stagioni. E' comunque possibile scalare pure nei mesi estivi scegliendo opportune giornate coperte ed alternando con le Gorges du Tarn sempre ben ventilate. La parete inoltre resta abbastanza asciutta anche dopo ripetuti giorni di pioggia e asciuga velocemente

ALTEZZA

100m

CORDA

60m (meglio da 70/80m se si seglie anche il Tarn)

DIFFICOLTÀ

5c -9a

TIPO ROCCIA

Calcare

NUMERO VIE

80 circa

VOTA / falesia
VOTO MEDIO UTENTI:
stella stella stella stella stella
Aggiungi la tua valutazione
COMMENTA / falesia

AREA PERSONALE

Inserite email e password scelte al momento della registrazione:

Username:

Password:


RICERCA falesie

REGIONE

Nome falesia

Altre falesie in Languedoc-Roussillon
EXPO / Prodotti
Arc'teryx # Alpha SV Jacket
Alpha SV Jacket
Climbing Technology # Click Up
Click Up
Marmot # Women's Vogue Tank
Women's Vogue Tank
The North Face # Storm Shadow Jacket
Storm Shadow Jacket
adidas # Terrex Scope GTX Uomo
Terrex Scope GTX Uomo
Salewa # Pantalone Salewa Orval
Pantalone Salewa Orval
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
Ultimi commenti Rock
  • La beffa
    Portare Camalot dal 0.3 fino al #1, anche qualche stopper. L ...
    2014-07-18 / Luciano Calvelo
  • Spigolo Ovest - Wiessner - Kees
    Percorsa nel 1978, ma la ricordo perfettamente. Via all'alte ...
    2014-07-13 / renzo%20 Bragantini
  • Spigolo Nord Ovest
    Ripetuta qualche anno fa. Salita magnifica in ambiente stupe ...
    2014-07-12 / renzo%20 Bragantini
  • Spitagoras
    Bella via su roccia da buona ad ottima. Chiodatura da via al ...
    2014-07-07 / Niccol%C3%B2 Antonello