Home page Planetmountain.com

arrowRock arrowFalesia arrowGressoney - Noversch

Gressoney - Noversch

Scheda a cura di: Alberto Gnerro
Stato: Italia, Regione: Valle d’Aosta , Località: Gressoney (Aosta)

La storia di Gressoney, meglio conosciuta come Noversch, inizia così per caso come le cose che alla fine vengono meglio. Una telefonata ed un invito per una visita e subito mi accorgo di quello che mi trovavo davanti, chiedendomi come mai nessuno prima di me ci aveva messo le mani. Fu cosi che io e Tazio, local e chiodatore di altri luoghi della Valle qualche giorno dopo, con una cascata che ci rendeva difficile l'attraversamento, iniziamo a portare il materiale necessario per iniziare.

Il giro attorno alla falesia lungo i pratoni che ti conducono alla sommità è un percorso al quale bisogna fare attenzione. I prati sono ripidi e se ti scivola un piede ti fai un bel bagno 150m sotto. La prima calata è stata impressionante e in quel momento, più che in valle mi sembra di essere in Verdon. Il vuoto alle spalle la prima volta mi mette un 'ansia che svanisce quando pianto il primo chiodo. La paura se ne va e lascia spazio alla scoperta di questo gneiss fantastico. Quasi da ridere. Buchi tacche fessure. Non avevo mai visto niente di paragonabile prima di quel momento in Valle e forse non solo. A meta parete metto la prima vera sosta. Decido di calarmi fino in fondo senza accorgermi che la corda era troppo corta. Sono a circa 10/15 metri dalla parete... non ho la Jumar ma fortunatamente raggiungo la punta di un pino. Pian piano sfruttando l'albero riesco a pendolarmi fino a raggiungere la terraferma. Il primo passo era fatto, la miccia era accesa. Concludiamo qui il nostro primo giorno e cerchiamo di tornare dall'altra parte della cascata. Il pomeriggio inoltrato e la temperatura hanno intanto ingrossato il muro d' acqua tanto che ormai la via del ritorno diventa complicata. Scendiamo lungo il torrente fino a trovare un passaggio che ci permette la fuga.

I giorni a venire sono giorni di ordinaria amministrazione. Un omino su per le corde, tante volte nella sua solitudine di chiodatore, un pò di numeri, qualche rischio stupido e tanta di quella fatica che per fortuna è stata ripagata da lunghezze di bellezza straordinaria , paragonabili ai più bei tiri che puoi trovare in giro. 35 vie come la natura ci ha dato. Nessun segno di passaggio dell'uomo. Tiri impagabili come Thunder Road chiodata dal Tazio , Glory Days un 8a con prese enormi che incredibilmente riescono a stancarti, e poi ancora Lucky Man ex 8c ora 8b+ salita in maniera molto ignorante da me e poi dal Cristian nazionale (Brenna ndr) senza curarsi troppo degli intermedi che oggi vengono usati e rendono la vita meno dura. Ripercorrendo la storia nascerà poi quel capolavoro che si chiama SS26 ex 9a salito da me nell'agosto del 2006 moschettonando tutti i punti di protezione che come in gara fanno parte della difficoltà. Saltandoli è sicuramente meno dura ...cio che usi per provare lo usi poi per concatenare. Cosi dovrebbe essere. Sicuramente le prossime vie limite che chioderò avranno spit molto piu lunghi...

La falesia è stata visitata anche dai alcuni dei big stranieri, come Adam Ondra, Chris Sharma, Dani Andrada e Tomas Mrazek. La loro voce all'unanimita dice che le vie sono molto dure, e quindi le realizzazioni sono un po più rare che negli altri posti. Forse questo, l'esposizione che ti fa pensare di essere in montagna, fa di questa falesia un luogo per pochi intimi e le vie di straordinaria bellezza ideali per l'estate non bastano a chiamare la folla. L'epsosizione ad ovest ti permette di scalare fino alle a meta pomeriggio dandoti poi la possibilità di rinfrescarti nella cascata. Per chi volesse andare le vie sono quasi tutte 5 stelle ma il mio consiglio personale dice di non perdere Thunder Road 7c Glory days 8a Progetto Silvio 7b+. La falesia resta comunque per l'alto livello ma se siete con qualcuno più tranquillo potete farvi un bel riscaldamento nella parte sinistra in alto della cascata dove alcuni ragazzi di Gressoney hanno chiodato vie alla portata di tutti. Non mi resta che augurarvi buona scalata!

ACCESSO

Da Gressoney St Jean dirigere sulla strada in salita verso La Trinite. Alla fine della salita dopo il tunnel, superato un ponte in discesa svoltare a destra su di una strada sterrata che torna in direzione contraria. Percorsi 500 mt sulla sinistra si trova il parcheggio in prossimita di un ponticello. A piedi superare il ponte e prendere il sentiero che dirige a sinistra. Percorrerlo per circa 200m fino a scorgere sempre sulla sinistra un piccolo sentiero che sale ripido verso la falesia (10 minuti).

ARRAMPICATA

Arrampicata molto tecnica su tacche. Tutte le vie sono naturali.

CARTOGRAFIA/BIBLIOGRAFIA

Mani Nude 2. Arrampicata sportiva in Valle d'Aosta di Massimo Bal & Patrick Raspo

Condividi questo articolo

COMMENTI per la falesia "Gressoney - Noversch "

Nessun commento per la falesia Gressoney - Noversch

Scheda / falesia
SETTORI
BELLEZZA

stella stella stella stella stella

PERIODO

Il periodo migliore va da Giugno a fine Settembre. Ricordatevi di portare un cambio di vestiti per cambiarvi dopo l' attraversamento. la falesia si trova a 1700 m di altitudine ed è scalabile fino alle quattro del pomeriggio.

CORDA

70m

DIFFICOLTÀ

6a - 8c+/9a

TIPO ROCCIA

Gneiss

ESPOSIZIONE

Ovest

LINK

doctorgnerro.it

NUMERO VIE

35

VOTA / falesia
VOTO MEDIO UTENTI:
stella stella stella stella stella
Aggiungi la tua valutazione
COMMENTA / falesia

AREA PERSONALE

Inserite email e password scelte al momento della registrazione:

Username:

Password:


RICERCA falesie

REGIONE

Nome falesia

Altre falesie in Valle d’Aosta
EXPO / Prodotti
Zamberlan # Everest
Everest
Kong # Panic
Panic
Icebreaker # Vertex LS Half Zip
Vertex LS Half Zip
Ortovox # Ortovox 3+
Ortovox 3+
Lizard # Alp
Alp
Grivel # Plume Nut K3N screw lock
Plume Nut K3N screw lock
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Rataplan
    Ripetizione del 20.09.2014L1 6c bella fessura non banale pe ...
    2014-09-23 / oscar meloni
  • Via Paola
    ripetuta per la quarta volta, mi sento di proporre questi gr ...
    2014-09-01 / Niccol%C3%B2 Antonello
  • Chimera Verticale
    Ripetuta il 29 agosto 2014 con Martin Dejori. Bellissima via ...
    2014-08-30 / Alex Walpoth
  • Costantini - Apollonio
    Caro Checco, gli spit sono rispuntati, qualcuno in sosta, qu ...
    2014-08-29 / Angelo Bon