ROCK HOME
VIE IN DOLOMITI

Itinerari

VIE DI PIÙ TIRI

Itinerari

FALESIE

Italia

Europa - Mondo

BOULDER

Luoghi - Interviste

Competizioni

COMPETIZIONI

Articoli - Interviste

Risultati e calendario

MURI

Strutture artificiali
 

Spedizioni

Libri, Guide, Video

Interviste

Posta

Forum

Weblink

Search
  Commento
  Portfolio

Era già nell'aria e l'ultima gara di Grenoble l'ha confermato alla grande: Cristian Core è il vincitore della Worldcup di Bouldering 1999, un bellissimo risultato raggiunto dall'atleta italiano con regolarità impressionante. Questo il suo ruolino di marcia nella competizione mondiale: 8° alla prima gara di Benasque in Spagna ha proseguito conquistando il 1° posto in Val d'Isere bissandolo subito dopo a Chamonix, la sua corsa è continuata con il 5° posto di Bardonecchia ed il 4° di Cortina fino al 2° posto di Grenoble ottenuto, quest'ultimo, risolvendo i sei problemi della finale superato solo per il minor numero di tentativi effettuati dal francese Dulac.

Alle spalle di Core, al secondo posto della classifica generale di Coppa del Mondo maschile troviamo il russo Serik Kazbekov, quindi al terzo posto il francese Jerome Mejer, al quarto il francese Daniel Dulac, mentre quinti a pari merito si sono classificati lo spagnolo Daniel Andrada e il francese Francois Petit.

Nella categoria femminile ha spopolato e ha conquistato la Worldcup la bravissima Stèphanie Bodet, prima anche nella gara di Grenoble. Dietro a lei si sono classificate al secondo e al terzo posto rispettivamente la russa Elena Choumilova e la francese Sandrine Levet, quarto e quinto posto ancora per due francesi nell'ordine Gaelle Gouriou e Delphine Martin.

Cristian Core - come ci aveva preannunciato in un intervista apparsa su PlanetMountain.com all'inizio della stagione agonistica - quest'anno puntava tutto sulle competizioni di boulder e bisogna dire che mai scelta é stata più giusta!
L'abbiamo risentito velocemente dopo la vittoria: è (giustamente diciamo noi) felice per il bel risultato, nonostante sia afflitto una fastiosa tendinite che gli impedirà di arrampicare per almeno due settimane e quindi di essere presente ad Arco per il Rockmaster. Nel suo futuro - ci ha assicurato - dopo questa prima esperienza che l'ha impegnato al massimo e anche di più c'è ancora tanto boulder...
E se il buon giorno si vede dal mattino...

Coppa del Mondo di Bouldering 1999
Classifica finale maschile
Classifica finale femminile
1 CORE Cristian
ITA
      1
BODET Stéphanie
FRA
2 KAZBEKOV Serik
UKR
2
CHOUMILOVA Elena
RUS
3 MEYER Jérôme
FRA
3
LEVET Sandrine
FRA
4 DULAC Daniel
FRA
4
GOURIOU Gaelle
FRA
5 ANDRADA Daniel
ESP
5
MARTIN Delphine
FRA
  PETIT François FRA 6
GRONKIEWICZ-MARCISZ I.
POL
7 JULIEN Stephane FRA 7
BIHR Isabelle
FRA
8 RAKHMETOV Salavat RUS 8
NOEL Lise
FRA
9 JEANDENAND Damien FRA 9
TCHERECHNEVA Venera
RUS
10 DANIS Jean Luc FRA 10
MINORET Chloé
FRA
11 CHABOT Alexandre FRA 11
INOZEMSHEVA Jylja
RUS
12 FAIRFIELD Timmy USA 12
MARCHISIO Stella
ITA
13 LAURENCE Ludovic FRA
PERLOVA Natalia
UKR
14 GOLOB Jurij SLO 14
BERECIARTU URRUZOLA J.
ESP
15 CHEMOULINKINE Serguei RUS 15
KOTASOVA Vera
CZE
16 OLEKSY Tomasz POL
17 LAMICHE Anthony FRA
18 PONS Pedro ESP
19 DUTRAY Mathieu FRA
20 PETIT Arnaud FRA
21 GIUPPONI Luca ITA
22 MERAL Julien FRA
23 GIUDICI Lucio ITA
  OVTCHINNIKOV Evgueni RUS
25 SCARIAN Riccardo ITA
26 NATECH Faycal FRA
27 SCULLY Eric USA
28 BRENNA Christian ITA     
29 VEDENMEER Andrey UKR

Il bellissimo primo problema a Grenoble qui Kazbekov dimostra la sua bravura, top al primo tentativo.

(foto Fioravanti)

| Home | | Rock | Expeditions | Ice | Snow | TrekkingNews | Special | Forum | Mountaininfo | Expo | Lab
| Info | Newsletter
| English version |
Per suggerimenti, aggiornamenti e notizie: Planetmountain.composta
Copyright© Mountain Network s.r.l.