Home page Planetmountain.com

arrowMountainInfoarrowNews dalle Guide AlpinearrowALPINISMO: I 4000 DEL MONTE ROSA

ALPINISMO: I 4000 DEL MONTE ROSA
Photo by ©Mirko Sotgiu / OpenCircle

ALPINISMO: I 4000 DEL MONTE ROSA

04.04.2017 di Mountain Kingdom

18 – 23 luglio 2017 8 – 13 agosto 2017

ITALIA / PIEMONTE E VALLE D’AOSTA


ALPINISMO: I 4000 DEL MONTE ROSA

18 – 23 luglio 2017

8 – 13 agosto 2017


PROGRAMMA


Scegliere di fare alpinismo nel gruppo del Monte Rosa vi farà conquistare in pochi giorni ben otto vette di oltre 4000 metri in un magnifico percorso che offre i panorami grandiosi delle alte quote (previsto un pernottamento nel rifugio più alto d’ Europa a 4554m) e con il conforto alla sera della cucina dei rifugi italiani. Questo giro, infatti, è noto all’estero come “spaghetti tour”: ospitalità in stile italiano a servizio di un alpinismo mozzafiato sui 4000 del Monte Rosa!


1° giorno: Pont St. Martin, Breuil e salita al rifugio Guide del Cervino

Ritrovo entro le ore 10.00 a Pont St. Martin – Valle d’ Aosta, controllo materiale e trasferimento con bus privato o di linea fino a Breuil- Cervinia 2000m. Salita in funivia al Plateau Rosà 3451m, dove è posto l’accogliente rifugio Guide del Cervino e dove ceneremo e pernotteremo. Pomeriggio dedicato al ripasso delle tecniche di progressione su ghiacciaio.

2° giorno: Breithorn occidentale e centrale e traversata al rifugio Guide di Ayas

Partenza il mattino presto dal rifugio in direzione del Piccolo Cervino 3815m, con prima parte lungo le piste dello sci estivo fino al colle del Breithorn 3814m. Dal colle un pendio di neve e ghiaccio abbastanza ripido, ma regolare conduce in vetta al Breithorn occidentale 4165m; poi una facile e aerea cresta ci permette di conquistare anche il Breithorn centrale 4160m. Ritornati al colle scendiamo il tormentato ghiacciaio di Verra fino al rifugio Guide di Ayas 3400m.

3° giorno: Castore e rifugio Q. Sella

All’alba partiamo dal rifugio risalendo il ghiacciaio di Verra fino alla base del versante ovest del Castore, che saliamo per arrivare in cima a questa splendida e panoramica vetta di 4228 metri. La prima parte della discesa percorre la bella cresta est per proseguire poi sull’ampio ghiacciaio Felik fino al rifugio Q. Sella 3585m.

4° giorno: Naso del Lyskamm – rifugio Gnifetti

La giornata inizia con la tranquilla attraversata del ghiacciaio del Lys che ci porta alla base del Naso del Lyskamm, 4272m. La sua traversata è la parte più tecnica di tutto il nostro programma: la salita del versante ovest, un pendio a 40/45° in cui è necessario un buon uso dei ramponi, cui segue la più facile discesa sul versante est fino al ghiacciaio che ci conduce sotto la Piramide Vincent 4215m e al rifugio Gnifetti 3600m.

5° giorno: Capanna Margherita

È il giorno della salita al Rifugio più alto d’Europa, la Capanna Margherita 4554m, dove pernotteremo. L’indimenticabile panorama al tramonto vi regalerà un’esperienza unica. Durante il percorso toccheremo la vetta del Balmehorn 4161m, dove è posta la statua del Cristo e un bivacco, e la Punta Ludovica o Ludwigshöhe 4341m.

6° giorno: Punta Zmustein, Punta Parrot e ritorno a casa

Sveglia all’alba per ammirare da oltre 4000m il sole che sorge, colazione e salita della Punta Zumstein 4563m, bella cima posta di fronte alla Punta Dufour 4634m, la vetta più alta del Monte Rosa.

Inizia poi la nostra discesa verso valle, attraverso il colle del Lys 4151m, passando accanto al rifugio Mantova 3500m per raggiungere infine Punta Indren, 3275m. Con gli impianti raggiungiamo Stafal – Gressoney e con i bus di linea ritorniamo fino a Pont St. Martin dove a termine il nostro tour.


INFO SUL SITO http://www.mountainkingdom.net/
Tel +39 02 2818111 oppure +41 91 6833131

Condividi questo articolo

RICERCA Guide Alpine e Gruppi

REGIONE

PROVINCIA

Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Ice
  • Distensione
    Via sportiva molto bella, dalla linea logica, in ambiente su ...
    2017-09-14 / Michele Lucchini
  • All-in
    Francesco Salvaterra e Filippo Mosca 27 gennaio 2017, probab ...
    2017-02-02 / Francesco Salvaterra
  • Una via per te fatta in tre
    Prima ripetizione effettuata il 3/11. Da rettificare la diff ...
    2015-11-13 / maurizio piller%20hoffer
  • Via Hruschka
    Salita il 18 marzo 2015 con Alice, Federico e Stefano. Via v ...
    2015-03-20 / Giovanni Zaccaria