Home page Planetmountain.com
Durante l'incontro ad Amatrice
Fotografia di CAI Amatrice
NOTIZIE / Collegamenti:

Monti della Laga: ad Amatrice il Raduno Regionale di Alpinismo Giovanile

di

Domenica 21 maggio 2017 si è tenuto la manifestazione regionale organizzata ad Amatrice dai gruppi Tutela Ambiente Montano e Alpinismo Giovanile del Club Alpino Italiano. In concomitanza la V edizione della giornata 'In cammino nei Parchi', durante la quale è stato ripulito dal CAI Amatrice anche il sentiero Chiesa Icona Passatora - Capricchia.

Grandi e piccoli di nuovo assieme sui sentieri dei Monti della Laga. Questa volta l’occasione che ha riunito i gruppi regionali Tutela Ambiente Montano e Alpinismo Giovanile è stata la V edizione della giornata “In cammino nei Parchi” ed il Raduno Regionale di Alpinismo Giovanile.

160 persone, provenienti da diverse sezioni CAI del Lazio, Umbria e Abruzzo, hanno percorso tutti insieme, domenica 21 maggio 2017, il sentiero che dall’abitato di Retrosi porta alla chiesa di San Martino. Da qui gli escursioni hanno continuato fin sotto il Monte d’Oro dove hanno potuto ammirare la cascata di Cima Lepre, carica d’acqua a causa dello scioglimento della nevi. Grazie alle descrizioni a cura degli accompagnatori TAM (Tutela Ambiente Montano) e quelli della sezione di Amatrice, i partecipanti hanno avuto modo di comprendere aspetti caratterizzanti l’arte e la natura del versante laziale dei Monti della Laga.

I giovani aquilotti dell’alpinismo giovanile hanno reso la giornata ancora più emozionante. Ben 90 tra accompagnatori e ragazzi (ai quali si è unita la cagnolina Virgola mascotte del Gruppo amatriciano di Alpinismo Giovanile) hanno aggiunto spensieratezza e freschezza al cammino transitato accanto a edifici e paesi semi crollati per via dei violenti terremoti. Natura, arte ma soprattutto solidarietà dimostrata di nuovo dagli amici delle sezioni CAI del Lazio e delle regioni vicine. Esse non hanno mai abbandonato Amatrice sostenendo e motivando i soci della sezione locale.

"Avervi qui oggi – ha sottolineato il presidente della sezione CAI Amatrice Marco Salvetta durante il suo saluto agli escursionisti – ci da forza e ci aiuta ad andare avanti in un momento nel quale le certezze sono davvero poche. Tra queste c’è la vostra vicinanza che ci spinge a guardare verso un futuro che, ci auguriamo possa essere meno nero nel corso del tempo. Inoltre – ha concluso Salvetta - la vostra presenza ci fa ben sperare in vista di un rilancio del nostro territorio. I sentieri, nonostante la forza devastante della natura, sono rimasti intatti e ci auguriamo possano essere un volano per il ritorno sui nostri monti e nei nostri territori."

Ma la giornata di domenica racchiudeva in se anche un altro importante evento di notevole impatto: la 17^ giornata nazionale dei sentieri. Ogni anno, infatti, le sezioni dedicano una giornata alla ripulitura di un sentiero. L’operato del CAI Amatrice, in questo ambito, è da sempre stato fattivo. Molti percorsi sono stati riaperti e resi fruibili da tutti, un esempio è il sentiero utilizzato subito dopo il sisma del 24 agosto che dal centro di Amatrice conduce fuori dalla città. Nella giornata 2017 i soci amatriciani della commissione sentieri hanno ripulito il tragitto che dalla Chiesa dell’Icona Passatora porta fino alla frazione di Capricchia.

Inoltre, sempre nella giornata di domenica, si è concluso ad Amatrice il 7^ corso per Accompagnatori Sezionali di Alpinismo Giovanile organizzato dalla Scuola Regionale Alpinismo Giovanile del Lazio.

Condividi questo articolo

NEWS / News correlate:
Terremoto Centro Italia, il CAI apre raccolta fondi
24.08.2016
Terremoto Centro Italia, il CAI apre raccolta fondi
In seguito al forte sisma che ha colpito il Lazio, Marche e Umbria nella notte tra martedì 23 e mercoledì 24 agosto 2016, il Club Alpino Italiano ha aperto una raccolta fondi per le popolazioni colpite. Pubblichiamo il comunicato appena inviatoci dal CAI.
Rebuild Boulder, superata quota 20.000 euro per Terremoto Centro Italia
30.04.2017
Rebuild Boulder, superata quota 20.000 euro per Terremoto Centro Italia
Ieri durante la più recente tappa di Rebuild Boulder, il circuito di gare di arrampicata sportiva tra palestre di arrampicata boulder di tutta Italia, è stata superata la quota di 20.000 euro a favore delle popolazioni del centro Italia colpite dal sisma del 24 agosto 2016 e da quelli successivi del 26 e del 30 ottobre 2016. Stefano Vittori e Marco Iacono parlano di questo simbolico traguardo

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Ice
  • Distensione
    Via sportiva molto bella, dalla linea logica, in ambiente su ...
    2017-09-14 / Michele Lucchini
  • All-in
    Francesco Salvaterra e Filippo Mosca 27 gennaio 2017, probab ...
    2017-02-02 / Francesco Salvaterra
  • Una via per te fatta in tre
    Prima ripetizione effettuata il 3/11. Da rettificare la diff ...
    2015-11-13 / maurizio piller%20hoffer
  • Via Hruschka
    Salita il 18 marzo 2015 con Alice, Federico e Stefano. Via v ...
    2015-03-20 / Giovanni Zaccaria