Home page Planetmountain.com
Scialpinismo in Alta Valtellina: Motta Grande 2716 m, l'itinerario classico da Arnoga
Fotografia di Eraldo Meraldi
Scialpinismo in Alta Valtellina: Motta Grande 2716 m
Fotografia di Eraldo Meraldi
La parete nord di Motta Grande 2716 m e le vie d'alpinismo classico
Fotografia di Eraldo Meraldi

Motta Grande, scialpinismo in Alta Valtellina

di

La Guida Alpina Eraldo Meraldi presenta lo scialpinismo al Motta Grande (2716 m) n Alta Valtellina e anche una panoramica delle vie d'alpinismo classico sulla parete nord.

"Quando mi ritrovo solo a vagare sulle montagna, i sensi sono in massima allerta, come un animale in agguato, mi sento vivo nella bufera scosso dall’impeto del vento; mi sembra di ritornare bambino quando intorno a casa ero in cerca d’avventure”. Già come allora il bello era non raccontarlo a nessuno… lasciandosi trasportare dall’effimero piacere dell’azione".

La Motta Grande sopra Arnoga in Valdidentro è l’inizio dell’ampia dorsale che divide la Val Viola dalla Vallaccia Corta (Foppa di Foscagno). Essa non è mai stata considerata una montagna a sè stante ma un’ampia dorsale dell’adiacente Monte Foscagno che già nella metà dell’800 godeva presso i contadini locali “la reputazione d’avere un orizzonte estesissimo, singolare ed altamente pittoresco”. Comunque cacciatori e pastori con un po’ di spirito d’avventura hanno certamente vagato lungo le ampie dorsali di questa montagna. In tempi più recenti questa elevazione viene considerata montagna a sé anche perché offre interessanti e piacevoli escursioni sia panoramiche che paesaggistiche, naturalistiche e magari anche emozionanti. E’ una montagna per tutte le stagioni e quando la neve ne ammanta dolcemente le pendici, offre il vantaggio di poterle ricamare con le proprie tracce lasciando armonici disegni indimenticabili. Sul versante meridionale sono a disposizione ampi pendii e i percorsi di salita non sono mai obbligati se non in brevi tratti sui pendii più ripidi finali. La comodità d’accesso e i ridotti dislivelli fanno si che si possano comodamente effettuare gite scialpinistiche anche di poche ore; l’ambiente soleggiato rende inoltre piacevoli le salite anche nei periodi freddi.

Il versante settentrionale ha un terreno adatto ad un alpinismo veloce, cioè con pochissimo avvicinamento; entrando quasi istantaneamente in azione si permettono ascensioni rapide e concentrate. La vicinanza della strada sottostante non deve trarre in inganno, qui si può essere isolati più che in angoli remoti. Buona parte delle persone che passano in auto per andare a Livigno a fare rifornimento carburante, acquisti di generi extradoganali o shopping in generale, non hanno tempo per osservare la montagna, hanno altro a cui pensare. La frenesia, la corsa verso l’inutile non porta alla vera felicità, sta ad ognuno di noi fare chiarezza e porsi almeno come minimo obiettivo il miglioramento di sé; se questo avviene anche solo in parte, tutti ne trarremo beneficio e la crescita sarà comune. Ma il modo di agire e di pensare della massa sta arrivando anche sulle montagne, quindi stiamo ben attenti a non entrare in questo vortice, sarebbe una caduta verticale che porterebbe all’appiattimento dell’individuo sia sotto il profilo mentale che spirituale.

di Eraldo Meraldi, Guida Alpina

SCHEDA: Motta Grande scialpinismo

MOTTA GRANDE - alpinismo
1. Rupicapra couloir - II/M3 - 40-50° - 500 m - 19.11.2011 - Eraldo Meraldi
2. Respiro inutile - II/M3 - 40-50° - 500 m - 17.12.2011 - Eraldo Meraldi
3. Couloir dei livignaschi - 40-45° - 500 m - inverno 2011 - Christian Cusini & C. in discesa
4. Il cuore di Anna e Maria - II/M3 - 40-50° - 500 m 19.11.2011 - Eraldo Meraldi
5. Canal de la Mota - 40-45° - 500 m - 1° discesa Stefano Bedognè, Peter Bergamo 10.03.2011
6. Il profumo del buio - II/M2 - 40-45° 500 m - 17.11.2011 - Eraldo Meraldi
7. Lo scivolo - 40-45° - 500 m - 17.11.2011 - Eraldo Meraldi
8. Sperone guide alpine - II/V M5 - 40-50° 450 m - 29.11.2011 - Eraldo Meraldi, Fabio Meraldi
9. Couloir dell’aquila - 40-50° - 400 m - 11.12.2011 - Eraldo Meraldi
10. L’estro quotidiano - II/M3 - 40-45° - 400 m - 11.12.2011 - Eraldo Meraldi
11. Canal del vecio alpin - 40-45° - 400 m - 06.12.2011 - Eraldo Meraldi, Alfredo Praolini
12. Buon compleanno tesoro mio - II/IV - M3 - 40-50° - 400 m - 04.12.2011 - Eraldo Meraldi
NB non si esclude che qualche linea sia stata salita o scesa in periodi precedenti.

Condividi questo articolo

NEWS / News correlate:
Monte delle Mine e Costa delle Mine, scialpinismo in Alta Valtellina
29.12.2015
Monte delle Mine e Costa delle Mine, scialpinismo in Alta Valtellina
La Guida Alpina Eraldo Meraldi presenta lo scialpinismo al Monte delle Mine (2883m) e Costa delle Mine (2956m), una facile salita invernale in Vallaccia - Livigno, Alta Valtellina.
Ciaspe ad Arnoga e Val Viola, Alta Valtellina
29.12.2013
Ciaspe ad Arnoga e Val Viola, Alta Valtellina
Eraldo Meraldi presenta sei escursioni con le racchette da neve partendo dal paese di Arnoga per scoprire la Val Viola, Valdidentro.
Monte Foscagno Magic Line, nuova via di misto in Alta Valtellina di Eraldo Meraldi e Stefano Bedognè
13.05.2017
Monte Foscagno Magic Line, nuova via di misto in Alta Valtellina di Eraldo Meraldi e Stefano Bedognè
Alpinismo: il 08/04/2017 la Guida Alpina Eraldo Meraldi di Valfurva e Stefano Bedognè di Bormio hanno effettuato la salita di Magic line (400 m - III, M4, neve max 60°), una nuova via di misto sulla parete nord del Monte Foscagno (Vallaccia Corta, Valdidentro, Alpi Retiche).
Dossaccio, alpinismo invernale in Alta Valtellina
02.03.2015
Dossaccio, alpinismo invernale in Alta Valtellina
La Guida Alpina Eraldo Meraldi presenta Monte Dossaccio (2816m), nella zona del Passo del Foscagno verso Livigno e le sue vie alpinisitiche.

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

MERCATINO
Ultimi commenti Ice
  • Distensione
    Via sportiva molto bella, dalla linea logica, in ambiente su ...
    2017-09-14 / Michele Lucchini
  • All-in
    Francesco Salvaterra e Filippo Mosca 27 gennaio 2017, probab ...
    2017-02-02 / Francesco Salvaterra
  • Una via per te fatta in tre
    Prima ripetizione effettuata il 3/11. Da rettificare la diff ...
    2015-11-13 / maurizio piller%20hoffer
  • Via Hruschka
    Salita il 18 marzo 2015 con Alice, Federico e Stefano. Via v ...
    2015-03-20 / Giovanni Zaccaria