Home page Planetmountain.com
Valley Uprising - John Bachar, Mike Graham e Ron Kauk in cima a The Shield, El Capitan, Yosemite 1976
Fotografia di Mike Graham
Desert Ice
Fotografia di Keith Ladzinski / 3 Strings productions
Sufferfest 2 - Desert Alpine
Fotografia di Cedar Wright
Dal 24 febbraio all’8 agosto andrà in scena la 3a edizione del tour italiano del BMFF, il Banff Mountain Film Festival Italy
Fotografia di Banff Mountain Film Festival World Tour 2014-15
INFORMAZIONI / informazioni e collegamenti:

I film della 3a edizione del Banff Mountain Film Festival Italy

di

I film del tour italiano del BMFF, il Banff Mountain Film Festival Italy che dal 24 febbraio all’8 agosto farà tappa in 18 città. I biglietti di questa terza edizione sono disponibili online sul sito www.banff.it

In un momento in cui tutti siamo un po’ registi e basta una telecamera sul casco, un programma per il montaggio e un po’ di buona musica per realizzare un video di successo, viene spontaneo chiederselo: qual è la differenza tra un film fatto in casa e uno realizzato da registi professionisti capaci di parlare a un pubblico distribuito in tutto il mondo? Il Banff Mountain Film Festival risponde a questa domanda con una parola, al tempo stesso nuovissima e antica: storytelling, ovvero l’arte di cantar storie. Sono oltre 350 i film che ogni anno vengono iscritti alla grande kermesse canadese, circa 80 sono presentati a Banff nelle 9 giornate di festival, circa 30 quelli selezionati per il World Tour, di questi una decina sono presentati al pubblico italiano in un mix inedito a livello mondiale, ma ciò che li accomuna tutti è senza dubbio l’unicità e l’originalità delle storie che vengono raccontate. Le immagini spettacolari, certo, la perfezione tecnica degli atleti, senza dubbio, l’adrenalina che le loro imprese scatenano e magari anche un pizzico di humour, ma quello che il Banff Mountain Film Festival vuole trasmettere sono soprattutto le storie degli uomini che compiono queste imprese e le motivazioni che li spingono.

Il tour italiano del Banff Mountain Film Festival (BMFF WT Italy) è giunto quest’anno alla sua 3a edizione che inizierà a Torino martedì 24 febbraio 2015 al cinema Massimo, in collaborazione con il Museo del Cinema e in occasione delle celebrazioni di Torino Capitale Europea dello Sport 2015. Il tour prevede un totale di 18 tappe in altrettante città italiane secondo il calendario che potete trovare a questo link.

In circa due ore di proiezioni, ciascuna serata del BMFF WT racconta attraverso una serie di corto e medio metraggi le storie più emozionanti e avvincenti di montagna e outdoor, appuntamenti unici per festeggiare insieme lo spirito dell’avventura. Arrampicata, alpinismo, sci, parapendio e mountain bike: una full immersion nella natura selvaggia con un obiettivo ambizioso: essere fonte d’ispirazione per gli spettatori a scoprire il mondo là fuori, a superare la propria zona di comfort, a riscoprire il gusto di andare oltre i propri limiti.

Ma quali sono le storie che vedremo quest’anno? Ecco il programma completo dei film, seguito dal calendario completo.

Afterglow (Tour Special Edit)
Sci / USA, 2014, 3 min / Regia Michael Brown, Nick Waggoner, Zac Ramras / Produzione SweetgrassProductions
Dalle linee più verticali dell’Alaska alla powder della British Columbia, Afterglow dà un nuovo significato al verbo sciare, e lo proietta sotto una luce – è il caso di dirlo – completamente diversa. Non vedrete più l’inverno con gli stessi occhi dopo la proiezione di questo film!

Arctic Swell
Surf / USA, 2014, 8 min / Regia Anton Lorimer, Chris Burkard
Il fotografo di surf Chris Burkard ama ritrarre chi si cimenta con le fredde onde dell’Artico. È pronto a viaggiare fino alla fine del mondo, per catturare in quelle magiche atmosfere rarefatte lo scatto perfetto: nasce così Arctic Swell, un progetto fotografico che è anche un film. 

Danny MacAskill - The Ridge
Bike Trail / Scozia, 2014, 7 min / Regia Stu Thomson
Il campione di bike trial Danny MacAskill è tornato! Girato sull’isola di Skye in Scozia, MacAskill ci porta con questo film nei luoghi della sua infanzia per una nuova, adrenalinica sfida: scendere con la mountain bike dalla terribile Cuillin Ridge.

Desert Ice
Ghiaccio / USA, 2014, 12 min / Regia Keith Ladzinski / Produzione 3 Strings
Gli ice-climber americani Jesse Huey e Scott Adamson arrampicano nei remoti canyon ghiacciati nel Sud-Ovest dello Utah in cerca di alcuni dei migliori tiri di ghiaccio tra quelli scoperti negli ultimi 20 anni... un’avventura insolita in un luogo - il deserto - lontano dall’immaginario più consueto legato all’arrampicata su ghiaccio.

Happy Winter
Sci / Svezia, 2013, 8 min / Regia Bjarne Salén / Produzione EndlessFlowFilms
Provare gratitudine rende più felici, e sono così tante le cose per cui sentirsi grati, soprattutto se si passa molto tempo tra le montagne, come ha fatto Andreas Fransson. Happy Winter è un bellissimo film diventato anche un tributo al grandissimo sciatore svedese che ci ha lasciato lo scorso autunno.

Into the Ditch
Kayak / USA, 2014, 2 min / Regia Rush Sturges / Produzione River Roots
Che fanno due amici in kayak sul bordo di un canale di irrigazione... quando si tratta di Ben Marr e Rush Sturges sale il livello dell’adrenalina e delle risate per una discesa a rotta di collo... giù per il tubo!

Sufferfest 2 - Desert Alpine
Climbing / USA, 2014, 26 min / Regia e Produzione Cedar Wright
Vincitore del People’s Choice Award-Radical Reels a Banff, con i climber Alex Honnold e Cedar Wright, Sufferfest 2 è un’epopea tra arrampicata e bicicletta “sofferente” alla scoperta delle torri di roccia friabile dei deserti del Sud-Ovest americano.

Sun Dog
Sci / USA, 2014, 5 min / Regia Ben Sturgulewski 
Che c’è di meglio di sciare lungo fantastiche linee in neve polverosa a fianco del vostro migliore amico? Se poi quest’amico ha quattro zampe tutto è ancora più insolito e speciale. Sun Dog è  il racconto di queste linee e di quest’amicizia.

The Unrideables - Alaska Range
Speedriding / USA, 2014, 18 min / Regia Derek Westerlund, Steve Reska / Produzione Red Bull Media House
Praticato da poco più di 10 anni, lo speedriding è uno sport che coniuga la velocità con l’alta montagna in un mix di sci e parapendio. Questo approccio ibrido permette a chi lo pratica di accedere ad ambienti altrimenti inaccessibili. In questo film, uno dei maggiori esperti di volo umano, Jon DeVore e il suo team portano questo sport nelle aree più remote e inospitali del Nord America.

Touch
Parapendio / Francia, 2014, 5 min / Regia Jean-Baptiste Chandelier
Tutta la gioia e l’allegria del volo in questo piccolo film che racconta i colori e la magia dell’isola greca di Santorini, dell’AIguille du Midi e del Col du Galibier in Francia: un’avventura con il parapendio a ritmo di musica, un po’ sfacciata e molto divertente.

Valley Uprising - The Stonemasters (Tour Special Edit)
Climbing / USA, 2014, 30 min / Regia Nick Rosen, Peter Mortimer, Josh Lowell / Produttore Zachary Barr / Produzione Sender Films/Big Up Productions
Tratto dall’omonimo lungometraggio, film vincitore del Grand Prize a Banff, Valley Uprising racconta l’epopea della Yosemite Valley, culla dell’arrampicata moderna, e di una rivoluzione culturale che ha inaugurato un vero e proprio stile di vita. Il segmento si concentra in particolare sugli anni ‘70, in cui al centro della scena erano personaggio come Jim Bridwell, John Dale, John Long e Lynn Hill.

Wild Women - Faith Dickey
Slackline / UK, 2014, 3 min / Regia Lukasz Warzecha / Produzione Polished Project
Uno sport, un’arte o un esercizio? La slackline, forse, è tutte queste cose insieme e Faith Dickey ne ha fatto uno stile di vita. Faith Dickey ci mostra in questo breve film quanto può ci si possa divertire se la vita… è una camminata sul filo.

BANFF MOUNTAIN FILM FESTIVAL WORLD TOUR ITALY 2015
Torino – martedì 24 febbraio – cinema Massimo
Milano – mercoledì 25 febbraio – cinema Orfeo
Bolzano – 27 febbraio – cinema Filmclub
Firenze – martedì 3 marzo – cinema Odeon
Genova – giovedì 5 marzo – cinema Porto Antico
Morbegno (Sondrio) – venerdì 6 marzo – cinema Pedretti
Bologna – martedì 10 marzo – cinema Teatro Antoniano  
Bergamo – giovedì 12 marzo – cinema Conca Verde
Padova  – lunedì 16 marzo – cinema MPX-Pio X
Vicenza – martedì 17 marzo – cinema Patronato Leone XIII
Treviso – mercoledì 18 marzo – cinema Corso
Udine – giovedì 19 marzo – Auditorium Zanon
Legnano (Varese) – lunedì 23 marzo – cinema Silvio Pellico
Lecco – martedì 24 marzo – cinema Palladium
Brescia – giovedì 26 marzo – Auditorium Camera di Commercio
Casatenovo (Lecco) – lunedì 30 marzo – cinema Auditorium
Roma – martedì 31 marzo – cinema Moderno
Champoluc - Val d'Ayas (Aosta) – 8 agosto – Centro Congressi Acquanaturaterme

COME ACQUISTARE I BIGLIETTI
È possibile acquistare i biglietti online all’indirizzo www.banff.it al prezzo di prevendita di 14€, mentre la sera stessa dell’evento al botteghino il costo del biglietto sarà di 15€.

Condividi questo articolo

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Ice
  • Distensione
    Via sportiva molto bella, dalla linea logica, in ambiente su ...
    2017-09-14 / Michele Lucchini
  • All-in
    Francesco Salvaterra e Filippo Mosca 27 gennaio 2017, probab ...
    2017-02-02 / Francesco Salvaterra
  • Una via per te fatta in tre
    Prima ripetizione effettuata il 3/11. Da rettificare la diff ...
    2015-11-13 / maurizio piller%20hoffer
  • Via Hruschka
    Salita il 18 marzo 2015 con Alice, Federico e Stefano. Via v ...
    2015-03-20 / Giovanni Zaccaria