Home page Planetmountain.com
Christian Maurer (SUI1) durante il Red Bull X-Alps si avvicina al Lago di Garda il 6 luglio 2017
Fotografia di Sebastian Marko/Red Bull Content Pool
Aaron Durogati
Fotografia di Vitek Ludvik/Red Bull Content Pool
Tom De Dorlodot (BEL) sul Mangart in Slovenia il 4 luglio 2017
Fotografia di Vitek Ludvik/Red Bull Content Pool
Gaspard Petiot (FRA2) durante il Red Bull X-Alps a Grubigstein, Austria il 6 luglio 2017
Fotografia di Harald Tauderer/Red Bull Content Pool

Red Bull X-Alps 2017: Maurer primo anche sul Monte Baldo, Durogati costretto al ritiro

di

Lo svizzero Christian Maurer continua la sua fuga solitaria e con un grande volo in terra italiana raggiunge il Turnpoint del Monte Baldo (Vr). Ad inseguirlo è sempre il francese Gaspard Petiot. Terzo è l’austriaco Paul Guschlbauer. Questa mattina purtroppo, per i problemi al ginocchio sinistro, ha dovuto ritirarsi l’italiano Aaron Durogati.

La quinta giornata del Red Bull X-Alps inizia con un ritiro. Un doloroso ritiro: il meranese Aaron Durogati non ce la fa a proseguire. Il malanno al tendine del ginocchio sinistro saltato fuori domenica scorsa, proprio nel primo giorno di gara, non gli consente di continuare. Fin qui due volte vincitore della Coppa del mondo di parapendio aveva lottato come un leone, sopperendo in aria, volando, all’handicap dell’infortunio. Senza contare che aveva vinto anche il Prologo della corsa. Ma questa mattina appunto non ce l’ha fatta più, si è ritirato mentre era al 9° posto, dopo essere stato a lungo tra il 5° e 6° posto. E questo dà anche la misura dell’impegno fisico e mentale richiesto da competizioni come il Red Bull X-Alps.

Dunque, con l’uscita di Durogati, da questa mattina i concorrenti in gara dai 31 iniziali sono diventati 27. Ciò che non cambia è l’uomo solo al comando. Anche nella quinta giornata, infatti, Christian Maurer ha continuato la sua fuga solitaria. Prima a piedi e poi in volo fino ad arrivare con grande anticipo al Turnpoint 5, quello italiano del Monte Baldo che sovrasta il Lago di Garda. Lo svizzero ha dovuto lottare negli ultimi 25 chilometri con un forte vento che lo ostacolava e, solo dopo una dura battaglia, nel pomeriggio è riuscito ad atterrare a 300 metri di dislivello dall’arrivo che ha raggiunto a piedi. Maurer si è aggiudicato così lo speciale Trofeo Salewa Monte Baldo. Con questa giornata il 4 volte vincitore dell’X-Alps ha coperto 639 dei 1.138 km, superando così la metà strada. Prossima tappa o Turnpoint su cui dovrà volare è il Matterhorn, il Turnpoint 6, dopo il quale c’è solo il traguardo di Montecarlo che ora per lui dista meno di 500 km.

Alle sue spalle l’inseguitore più vicino, anche in terra italiana, è stato il francese Gaspard Petiot del Team FRA2 che ha circa 50 di km di ritardo dal battistrada e alle 17:20 stava ancora lottando per raggiungere il Monte Baldo. Sembra che stanotte Petiot utilizzerà il suo pass notturno per tentare di colmare il divario che lo divide da Maurer. Intanto in terza posizione lo segue Paul Guschlbauer (AUT1). Mentre con una bella rimonta il francese B. Outters di FRA4 è 4°. Seguono nell’ordine: S. Huber (GER1), P. Takats HUN, M. Nübel GER2, N. Neynens NZL, F. van Schelven NLD, S. Oberrauner AUT4, P. Purin AUT3. Tutti, alle 17:30, ad una distanza dall’arrivo compresa tra 644 e 675 km. Da segnalare che in gara al 12° continua a battersi il 23enne italiano Tobias Grossrubatsc.

La corsa continua…

Aaron Durogati si ritira dal Red Bull X-Alps 2017




>> vai al Red Bull X-Alps 2017 Live Tracking

Infowww.redbullxalps.com

Condividi questo articolo

NEWS / News correlate:
Red Bull X-Alps 2017: avvio duro ed entusiasmante
04.07.2017
Red Bull X-Alps 2017: avvio duro ed entusiasmante
All'inizio del terzo giorno di gara lo svizzero Christian Maurer è in testa al Red Bull X-Alps 2017. L'italiano Aaron Durogati, nonostante un problema al ginocchio sinistro, continua a lottare. La corsa è durissima, il traguardo di Montecarlo è lontanissimo: in mezzo ci sono tutte le Alpi da attraversare in volo con il parapendio o a piedi.
Red Bull X-Alps 2017: partiti per la grande avventura
02.07.2017
Red Bull X-Alps 2017: partiti per la grande avventura
Ha preso il via oggi da Salisburgo l'ottava edizione del Red Bull X-Alps l’incredibile gara in parapendio e a piedi che in 1138 km attraversa tutte le Alpi. In un video Aaron Durogati fa il punto della situazione alla vigilia della partenza.
Aaron Durogati e Sebastian Huber vincono il prologo del Red Bull X-Alps 2017
29.06.2017
Aaron Durogati e Sebastian Huber vincono il prologo del Red Bull X-Alps 2017
Sono stati Aaron Durogati (ITA1) e Sebastian Huber (GER1) ad aggiudicarsi il Leatherman Prologue che funge da inizio del Red Bull X-Alps 2017, la grande gara in parapendio e a piedi che il 2 luglio partirà da Salisburgo per attraversare le Alpi fino a Montecarlo.
Aaron Durogati e l'aria imperdibile e sempre diversa del Red Bull X-Alps 2017
21.06.2017
Aaron Durogati e l'aria imperdibile e sempre diversa del Red Bull X-Alps 2017
Intervista al campione di parapendio Aaron Durogati che il 2 luglio prenderà il volo da Salisburgo per partecipare al suo terzo Red Bull X-Alps, la gara in parapendio ed a piedi di oltre 1100km attraverso tutte le Alpi fino a Montecarlo.
Red Bull X-Alps 2017, inizia il countdown
17.05.2017
Red Bull X-Alps 2017, inizia il countdown
Inizia il countdown per il Red Bull X-Alps, l’estenuante quanto spettacolare gara in parapendio e a piedi attraverso le Alpi che partirà il prossimo 2 luglio 2017 da Salisburgo, per poi volare in direzione del Principato di Monaco. Due gli italiani in gara: Aaron Durogati e Tobias Grossrubatscher.
Red Bull X-Alps 2017, il percorso ufficiale
31.03.2017
Red Bull X-Alps 2017, il percorso ufficiale
Svelato il percorso ufficiale di Red Bull X-Alps, la cavalcata di oltre 1000km attraverso gli Alpi in parapendio e a piedi ritenuta l’adventure race più estrema al mondo. Una difficoltà senza precedenti attende l’unico atleta italiano Aaron Durogati in gara nell’ottava edizione che inizierà il 2 luglio 2017 a Salisburgo in Austria.
Red Bull X-Alps 2017, come prepararsi per l'adventure race più dura al mondo
25.02.2017
Red Bull X-Alps 2017, come prepararsi per l'adventure race più dura al mondo
Inizia il 2 luglio il Red Bull X-Alps 2017, l’adventure race più spettacolare al mondo che attraversa le Alpi per oltre 1000km, da Salisburgo in Austria fino al Principato di Monaco da percorre in parapendio e a piedi.
Christian Mauer è il vincitore del Red Bull X-Alps 2015
15.07.2015
Christian Mauer è il vincitore del Red Bull X-Alps 2015
Ieri, martedì 14 luglio 2015, Christian 'Chrigel' Maurer ha conquistato il titolo di adventurer più estremo del mondo per la quarta volta consecutiva, vincendo dopo 8 giorni, 4 ore e 37 minuti il Red Bull X-Alps 2015 davanti a Sebastian Huber e Paul Guschlbauer. L'italiano Aaron Durogati si conferma tra i più grandi atleti di questa incredibile gara da Salisburgo a Monaco tutta “corsa” in parapendio e a piedi.
Red Bull X-Alps 2013: storica tripletta per Christian Maurer
15.07.2013
Red Bull X-Alps 2013: storica tripletta per Christian Maurer
Ieri, domenica 14 luglio, lo svizzero Christian 'Chrigel' Maurer (SUI1) ha vinto per la terza volta il Red Bull X-Alps 2013, compiendo il percorso da Salisburgo a Monaco nello straordinario tempo record di 6 giorni 23 ore e 40 minuti.

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Ice
  • Distensione
    Via sportiva molto bella, dalla linea logica, in ambiente su ...
    2017-09-14 / Michele Lucchini
  • All-in
    Francesco Salvaterra e Filippo Mosca 27 gennaio 2017, probab ...
    2017-02-02 / Francesco Salvaterra
  • Una via per te fatta in tre
    Prima ripetizione effettuata il 3/11. Da rettificare la diff ...
    2015-11-13 / maurizio piller%20hoffer
  • Via Hruschka
    Salita il 18 marzo 2015 con Alice, Federico e Stefano. Via v ...
    2015-03-20 / Giovanni Zaccaria