Home page Planetmountain.com
Marcello Bombardi durante la Coppa del Mondo Lead a Chamonix
Fotografia di Eddie Fowke / IFSC
Marcello Bombardi vince a Chamonix
Fotografia di Sytse van Slooten
Janja Garnbret durante la Coppa del Mondo Lead a Chamonix
Fotografia di Eddie Fowke / IFSC
Stefano Ghisolfi durante la Coppa del Mondo Lead a Chamonix
Fotografia di Eddie Fowke / IFSC

Marcello Bombardi grande vittoria a Chamonix nella World Cup Lead

di

La seconda tappa della Coppa del Mondo di arrampicata Lead 2017 è stata vinta ieri sera a Chamonix da Marcello Bombardi e dalla slovena Janja Garnbret. Stefano Ghisolfi 7°.

Marcello Bombardi assolutamente mitico a Chamonix! Nella sua prima finale di una Coppa del Mondo il 23enne climber centra il risultato massimo, raggiungendo il top della via e quindi vincendo per la prima volta una tappa della Coppa del Mondo Lead. La vittoria non arriva a sorpresa - nel Campionato Europeo di Campitello due settimane fa si era piazzato 7° e sta ovviamente godendo di una forma mai visto prima - ma ieri sera Bombardi ha dimostrato tutta la sua classe e, soprattutto, nervi d’acciaio in una finale entusiasmante ma, diciamocelo, tracciata troppo facile per gli atleti.

Bombardi lo sapeva sicuramente sin da subito, da quando il primo atleta in gara Romain Desgranges ha raggiunto il top accompagnato da un boato enorme del suo pubblico. Era lo stesso padrone di casa a presagire altri top, e così è stato: anche i giapponesi Keiichiro Korenaga e Yuki Hada hanno agguantato l’ultima presa. Al contrario di Desgranges e Hada però, Bombardi e Korenaga erano perfettamente appaiati - top in finale, top in semifinale e top su entrambi le vie della qualificazione - e quindi Bombardi ha vinto grazie ai suoi due giorni d’arrampicata perfetta coronati da una salita in finale decisa e fulminante: 4 minuti e 16 secondi, rispetto ai 5 minuti e 28 secondi del giapponese. E gli altri 4 finalisti? Ogni top ha forse aggiunto dell’ulteriore pressione e alla fine Loïc Timmermans e Sean McColl sono caduti ad un soffio dal top. Come anche Stefano Ghisolfi, il migliore dopo la Semifinale e quindi ultimo ad uscire, che pur sembrando fresco è caduto anche lui all’ultimo ostacolo e ha concluso il suo run al 7° posto.

"È stato veramente incredibile…" ci ha raccontato Bombardi, e vincere a Chamonix ha ovviamente un sapore speciale. Per rivivere una vittoria italiana a Chamonix bisogna tornare anni indietro, nel luglio del 2007 e alla salita di Flavio Crespi che due anni prima aveva vinto la Coppa del Mondo Lead 2005. Per rivivere invece un’altra vittoria italiana nella Coppa del Mondo basta guardare al 2016, quando in Cina Stefano Ghisolfi si era aggiudicato la sua seconda vittoria in carriera nella Worldcup lead.

Ma questa mattina è il momento di Bombardi e della sua notte da favola al cospetto del Monte Bianco. Come ha vissuto ieri sera, glielo abbiamo subito chiesto "Non ero agitato" ha risposto "perché non avevo aspettative. Già essere in finale era un grande risultato e il mio obiettivo era solo divertirmi e godermi lo spettacolo." Però essere lì, davanti alla piazza gremita, non capita tutti i giorni. "All'inizio ero un minimo nervoso per tutto il pubblico e l'atmosfera di Chamonix ma scalando mi sono sciolto… e ho pensato solo a scalare". Grande Marcello!"

Per quanto riguarda invece la gara femminile, c’è la “solita” slovena Janja Garnbret che dopo la passeggiata a Villars una settimana fa replica e vince facilmente raggiungendo il top anche a Chamonix. Anche la sud coreana Jain Kim e la belga Anak Verhoeven hanno raggiunto l’ultima presa, ma le tre sono state spareggiate in base ai risultati della Semfinale. Alla loro spalle invece si sono fermate Tina Johnsen Hafsaas (4°), Jessica Pilz (5°), Julia Chanourdie (6°), Mia Krampl (7°) e Ievgeniia Kazbekova (8°).



Maschile
1 Marcello Bombardi ITA Top
2 Keiichiro Korenaga JPN Top
3 Yuki Hada JPN Top
4 Romain Desgranges FRA Top
5 Loïc Timmermans BEL 42+
6 Sean Mccoll CAN 42
7 Stefano Ghisolfi ITA 40+
8 Yuval Shemla ISR 35+

9 Kokoro Fujii JPN
9 Francesco Vettorata ITA
11 Jan Hojer GER
12 Hannes Puman SWE
13 Piotr Schab POL
13 Domen Skofic SLO
15 Christoph Hanke GER
16 Sean Bailey USA
16 Javier Cano Blazquez ESP
16 David Firnenburg GER
16 Hanwool Kim KOR
16 Jorg Verhoeven NED
21 Charli Blein FRA
22 Sebastian Halenke GER
23 Nao Monchois FRA
24 Ramón Julian Puigblanque ESP
25 Masahiro Higuchi JPN
26 Fedir Samoilov UKR
27 Martin Bergant SLO
27 Sergei Bydtaev RUS
27 Alberto Gotta ITA
27 Thomas Joannes FRA
27 Max Rudigier AUT
32 Tomas Ravanal CHI
33 Tanguy Topin FRA
34 Guillaume Colin FRA
34 Yufei Pan CHN
34 Hiroto Shimizu JPN
37 Mikhail Chernikov RUS
37 Mario Lechner AUT
37 Minyoung Lee KOR
37 Matthias Schiestl AUT
37 Sungbo Seo KOR
37 Martin Tekles GER
43 Shinichiro Nomura JPN
44 Sébastien Berthe BEL
45 Nicolas Collin BEL
45 Jakub Konecny CZE
47 Elan Jonasmcrae CAN
48 Milan Preskar SLO
49 Anatole Bosio FRA
50 Simon Lorenzi BEL
51 Maciej Dobrzanski POL
52 Minoru Nakano JPN
53 Aleksei Shchervianin RUS
54 Dichong Huang CHN
55 Dimitri Vogt SUI
56 Ruben Firnenburg GER
57 Yannick Flohé GER
58 Eric Lopez Mateos ESP
59 Lasa Temi INA
60 Jj Mah CAN
61 Nicolai Uznik AUT
62 Vladislav Shevchenko RUS
63 Seungwoon Cho KOR
64 Stepan Volf CZE
65 Jonatan Flor Vazquez ESP
66 Nathan Martin FRA
67 Romaric Geffroy FRA
68 Tomas Binter CZE
69 Cesar Grosso BRA
69 Martin Kuhnel USA
71 Arsène Duval FRA
72 Àlex Hernández Castilla ESP
73 Kyle Murdoch CAN
74 Mykhayil Tkachuk UKR
75 Tom Gauquelin FRA
76 Benjamin Ayala CHI
77 Gaëtan Massonnet SUI
78 John Brosler USA
79 Louis Debrulle BEL
80 Denis Pail CZE
81 Or Miniely ISR
82 Amri Amri INA
83 Dominick Spernaza USA

Femminile
1 Janja Garnbret SLO Top
2 Jain Kim KOR Top
3 Anak Verhoeven BEL Top
4 Johnsen Hafsaas Tina NOR 37+
5 Jessica Pilz AUT 37
6 Julia Chanourdie FRA 33+
7 Mia Krampl SLO 32.5
8 Ievgeniia Kazbekova UKR 30

9 Anne-Sophie Koller SUI
10 Brooke Raboutou USA
11 Nolwenn Arc FRA
12 Hannah Schubert AUT
13 Mina Markovic SLO
14 Vita Lukan SLO
15 Salomé Romain FRA
16 Mathilde Becerra FRA
17 Risa Ota JPN
18 Michelle Hulliger SUI
19 Julia Fiser AUT
20 Nolwen Berthier FRA
21 Katharina Posch AUT
22 Hélène Janicot FRA
23 Laura Rogora ITA
24 Jenny Lavarda ITA
25 Margo Hayes USA
26 Luiza Emeleva RUS
27 Joanne Brinkmann SUI
28 Kenza Slamti FRA
29 Kajsa Rosen SWE
30 Katherine Choong SUI
31 Claudia Ghisolfi ITA
32 Netta Fredman ISR
33 Chloe Caulier BEL
34 Valentine Mangin FRA
35 Celine Cuypers BEL
36 Emilie Pellerin CAN
36 Homare Toda JPN
36 Alannah Yip CAN
39 Romy Fuchs GER
40 Rebecca Frangos CAN
40 Ann Stirling Lucinda AUS
42 Léa Marigo FRA
43 Roxy Perry AUS
44 Jiwon Bae KOR
44 Lenka Slezakova CZE
46 Jara Späte SUI
47 Katrin Amann SWE
48 Evgeniya Lapshina RUS
49 Léa Delacquis FRA
50 Audrey Sniezek USA
51 Rohma Syarifah Abdul INA
52 Gabriela Vrablikova CZE
53 Denise Plück GER
54 Meagan Martin USA
55 Yiling Song CHN
56 Marion Traber FRA
57 Nanna Söderin SWE
58 Virgita Nadya Putri INA
59 Maria Clostermann Chiara GER
60 Tereza Kubatova CZE
61 Panchamaya Tamang NEP
62 Sarah Mckenzie AUS
63 Jennifer De La Torre USA

Condividi questo articolo

NEWS / News correlate:
Flavio Crespi e Maja Vidmar al top della World Cup Lead di Chamonix
16.07.2007
Flavio Crespi e Maja Vidmar al top della World Cup Lead di Chamonix
Il 13/07 a Chamonix (FRA) il campione italiano Flavio Crespi e la slovena Maja Vidmar si sono aggiudicati la terza tappa della IFSC World Cup Difficoltà. Jenny Lavarda è 7a.
Stefano Ghisolfi e Marcello Bombardi, live streaming della finale di Chamonix
13.07.2017
Stefano Ghisolfi e Marcello Bombardi, live streaming della finale di Chamonix
Live streaming della seconda tappa della Coppa del Mondo di arrampicata Lead 2017 di Chamonix a partire 20:50. In finale gli italiani Stefano Ghisolfi e Marcello Bombardi.
Janja Garnbret e Romain Desgranges vincono a Villars in Svizzera, Rogora sesta, Fossali quarto
11.07.2017
Janja Garnbret e Romain Desgranges vincono a Villars in Svizzera, Rogora sesta, Fossali quarto
Sabato 8 luglio a Villars in Svizzera la prima tappa della Coppa del Mondo di arrampicata Lead 2017 è stata vinta da Janja Garnbret e Romain Desgranges. Il giorno prima invece la terza tappa della Coppa del Mondo Speed è stata vinta da Anouck Jaubert e da Reza Alipourshenazandifar, mentre Ludovico Fossali si è piazzato 4°.
Romain Desgranges e Anak Verhoeven vincono gli Europei di Campitello di Fassa
01.07.2017
Romain Desgranges e Anak Verhoeven vincono gli Europei di Campitello di Fassa
Campitello di Fassa: Romain Desgranges (Fra) e Anak Verhoeven (Bel) sono i nuovi campioni europei di arrampicata lead. Argento per Adam Ondra (Cze) e Mina Markovic (Slo). Bronzo per Jakob Schubert (Aut) e Jessica Pilz (Aut). Per l'Italia 6° posto di Laura Rogora e 7° di Marcello Bombardi.
Janja Garnbret e Domen Škofič vincono la Coppa del Mondo Lead 2016 a Kranj
27.11.2016
Janja Garnbret e Domen Škofič vincono la Coppa del Mondo Lead 2016 a Kranj
L'ultima tappa della Coppa del Mondo di Arrampicata Lead 2016, tenutasi il 26 e 27 novembre a Kranj in Slovenia, è stata vinta da Anak Verhoeven e Sebastian Halenke. Akiyo Noguchi e Domen Skofic si sono piazzati secondi, davanti a Janja Garnbret e Jacob Schubert. Gli sloveni Janja Garnbret e Domen Škofič si sono aggiudicati quindi la Coppa del Mondo Lead 2016.

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Ice
  • All-in
    Francesco Salvaterra e Filippo Mosca 27 gennaio 2017, probab ...
    2017-02-02 / Francesco Salvaterra
  • Una via per te fatta in tre
    Prima ripetizione effettuata il 3/11. Da rettificare la diff ...
    2015-11-13 / maurizio piller%20hoffer
  • Via Hruschka
    Salita il 18 marzo 2015 con Alice, Federico e Stefano. Via v ...
    2015-03-20 / Giovanni Zaccaria
  • Tupac Amaru - Carpe Diem
    la cascata è stata salita nel 97 da carlotti e compagni. r ...
    2015-01-06 / francesco lamo