Home page Planetmountain.com
Romain Desgranges durante la Coppa del Mondo Lead 2017 a Briançon
Fotografia di Eddie Fowke / IFSC
Janja Garnbret durante la Coppa del Mondo Lead 2017 a Briançon
Fotografia di Eddie Fowke / IFSC
Brooke Raboutou durante la Coppa del Mondo Lead 2017 a Briançon
Fotografia di Eddie Fowke / IFSC
Podio maschile Coppa del Mondo Lead 2017 a Briançon: 2. Sean Mccoll 1. Romain Desgranges 3. Stefano Ghisolfi
Fotografia di Eddie Fowke / IFSC

Janja Garnbret e Romain Desgranges brillano a Briançon, Stefano Ghisolfi terzo

di

Sabato 29 luglio a Briançon in Francia la terza tappa della Coppa del Mondo di arrampicata Lead 2017 è stata vinta nuovamente dalla slovena Janja Garnbret e dal francese Romain Desgranges. Stefano Ghisolfi e Marcello Bombardi grandissimi, si sono piazzati terzo e sesto rispettivamente.

Ieri abbiamo visto un Romain Desgranges una spanna sopra gli altri. È questa la netta sensazione che rimane dopo la terza tappa della Coppa del Mondo Lead 2017, vinta sabato sera a Briançon dal francese, che si è aggiudicato la medaglia d’oro con margine per la seconda volta in questa stagione, dopo essersi aggiudicato anche il Campionato Europeo a Campitello.

Davanti al folto pubblico di casa Desgranges, prima riesce a dominare staticamente un passaggio, dove solo Sean McColl e Stefano Ghisolfi erano stati in grado di fare, e tenere, il lungo lancio. In seguito il francese dove gli altri due hanno faticato per aggiudicarsi il secondo e terzo posto, Desgranges ha dimostrato controllo e compostezza, per poi cedere soltanto ad un paio di movimenti dal top.

La via sin dai primi movimenti era molto intensa e tarata perfettamente per mettere gli atleti alla prova e fare classifica. Masahiro Higuchi e Sean Bailey sono caduti sul lancio, Bombardi - dopo la vittoria a Chamonix due settimane fa e nella sua seconda finale - è scivolato prendendo le tacche del lancio mentre Naoki Shimatani e caduto più in basso e Sebastian Halenke, purtroppo, non è nemmeno riuscito ad entrare nel ritmo della via.

Nella gara femminile la netta sensazione è che Janja Garnbret continui ad avere quel qualcosa in più che le ha permesso di vincere, dopo la prima e la seconda, anche la terza gara in questa stagione.

A dire il vero la differenza tra lei e le altre atlete non è abissale - anche Jain Kim e Anak Verhoeven avevano fatto top su tutte le vie nelle fasi precedenti - la belga però ha perso energie moschettonando nella parte alta della via, dove invece la Garnbret ha tirato dritto per prendere una presa in più, ma comunque quell’attimo di forza e lucidità in più è quello che fa la differenza.

La Kim ha dimostrato grandissimo controllo e termina al terzo posto, ripagata con una ovazione dal pubblico nonostante la pioggia, davanti alla Julia Chanourdie che è sempre più in forma. Jessica Pilz, Margo Hayes e Salomé Romain sono tutte cadute dal stesso movimento a circa metà via, mentre Mina Markovic è scivolata più in basso, non sa nemmeno lei come mai.

Maschile
1 Romain Desgranges FRA 41
2 Sean Mccoll CAN 39
3 Stefano Ghisolfi ITA 35
4 Masahiro Higuchi JPN 29
5 Sean Bailey USA 28+
6 Marcello Bombardi ITA 27
7 Naoki Shimatani JPN 22.5
8 Sebastian Halenke GER 13+

9 Domen Skofic SLO
10 Keiichiro Korenaga JPN
11 Sam Avezou FRA
12 Max Rudigier AUT
13 Hanwool Kim KOR
14 Francesco Vettorata ITA
15 Loïc Timmermans BEL
16 James Pope GBR
17 Hannes Puman SWE
18 Jakub Konecny CZE
19 Thomas Joannes FRA
20 Christoph Hanke GER
21 Aleksei Rubtsov RUS
22 Filip Schenk ITA
23 Matthias Schiestl AUT
24 Martin Tekles GER
25 Elan Jonasmcrae CAN
26 Théo Ravanello FRA
27 Anatole Bosio FRA
28 Vladislav Shevchenko RUS
29 Jesse Grupper USA
30 Nao Monchois FRA
31 Jernej Kruder SLO
32 Kai Lightner USA
33 Yannick Flohé GER
34 Sergei Bydtaev RUS
35 Jan Hojer GER
36 Javier Cano Blazquez ESP
37 David Firnenburg GER
37 Nikolai Iarilovets RUS
37 Tomas Ravanal CHI
40 Mathias Posch AUT
41 Dimitri Vogt SUI
42 Giorgio Bendazzoli ITA
42 Kim Marschner GER
42 Tanguy Topin FRA
45 Àlex Hernández Castilla ESP
46 Campbell Harrison AUS
47 Sungbo Seo KOR
48 Maciej Dobrzanski POL
49 DiChong Huang CHN
50 Tomas Binter CZE
51 Martin Bergant SLO
52 Charli Blein FRA
53 Jerome González Gutiérrez ESP
54 Obed Hardmeier SUI
55 Nathan Martin FRA
56 Leo Ketil Bøe NOR
57 YuFei Pan CHN
58 Martin Kuhnel USA
59 Rolf Fredrik Serlachius SWE
60 Stepan Volf CZE
61 Kyle Murdoch CAN
62 Benjamin Ayala CHI
63 Markus Gillberg SWE
64 Love Ymer Alber SWE
65 Oliver Marx RSA
66 Albert Ilsaas Suthurst NOR
67 Kristoffer Klev NOR
68 Denis Pail CZE

Femminile
1 Janja Garnbret SLO 39+
2 Anak Verhoeven BEL 38+
3 Jain Kim KOR 36+
4 Julia Chanourdie FRA 30+
5 Jessica Pilz AUT 26+
6 Margo Hayes USA 26+
7 Salomé Romain FRA 26+
8 Mina Markovic SLO 20+

9 Hélène Janicot FRA
10 Katherine Choong SUI
11 Molly Thompson- Smith GBR
12 Risa Ota JPN
13 Brooke Raboutou USA
14 Viktoriia Meshkova RUS
15 Julia Fiser AUT
16 Vita Lukan SLO
17 Nolwen Berthier FRA
18 Katharina Posch AUT
19 Hannah Schubert AUT
20 Moe Yoshimura JPN
21 Laura Stöckler AUT
22 Anne-Sophie Koller SUI
23 Heloïse Doumont BEL
24 Tina Johnsen Hafsaas NOR
25 Alina Ring SUI
26 Minseon Kim KOR
27 Nolwenn Arc FRA
28 Claudia Ghisolfi ITA
29 Kenza Slamti FRA
30 Ievgeniia Kazbekova UKR
31 Mia Krampl SLO
32 Magdalena Röck AUT
33 Lisa De Martini ITA
34 Giorgia Tesio ITA
35 Meagan Martin USA
36 Kajsa Rosen SWE
37 Léa Marigo FRA
38 Muriel Ruíz De Larramendi Arangoa ESP
39 Roxy Perry AUS
40 Rebecca Frangos CAN
41 Lisa-Marie Kvandahl NOR
42 Celine Cuypers BEL
42 Bréanne Robert FRA
44 Audrey Sniezek USA
45 Elena Krasovskaia RUS
46 Iuliia Panteleeva RUS
47 Silvia Barrett SWE
48 Mathilde Becerra FRA
49 Bergljot Hansen NOR
50 Lucinda Ann Stirling AUS
50 Marion Traber FRA
52 Moriwaki Honoka JPN
53 YiLing Song CHN
54 Lesley Ladlad USA
55 Ingrid Helene Amundrud NOR
55 Zoe Steinberg USA
57 Elina Avramova CAN
58 Sarah Mckenzie AUS

Condividi questo articolo

NEWS / News correlate:
Marcello Bombardi: a Chamonix un sogno diventa realtà
19.07.2017
Marcello Bombardi: a Chamonix un sogno diventa realtà
Intervista al climber Marcello Bombardi dopo la sua prima vittoria di una tappa della Coppa del Mondo di arrampicata Lead, a Chamonix lo scorso 13 luglio 2017.
Marcello Bombardi grande vittoria a Chamonix nella World Cup Lead
14.07.2017
Marcello Bombardi grande vittoria a Chamonix nella World Cup Lead
La seconda tappa della Coppa del Mondo di arrampicata Lead 2017 è stata vinta ieri sera a Chamonix da Marcello Bombardi e dalla slovena Janja Garnbret. Stefano Ghisolfi 7°.
Janja Garnbret e Romain Desgranges vincono a Villars in Svizzera, Rogora sesta, Fossali quarto
11.07.2017
Janja Garnbret e Romain Desgranges vincono a Villars in Svizzera, Rogora sesta, Fossali quarto
Sabato 8 luglio a Villars in Svizzera la prima tappa della Coppa del Mondo di arrampicata Lead 2017 è stata vinta da Janja Garnbret e Romain Desgranges. Il giorno prima invece la terza tappa della Coppa del Mondo Speed è stata vinta da Anouck Jaubert e da Reza Alipourshenazandifar, mentre Ludovico Fossali si è piazzato 4°.

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Ice
  • Distensione
    Via sportiva molto bella, dalla linea logica, in ambiente su ...
    2017-09-14 / Michele Lucchini
  • All-in
    Francesco Salvaterra e Filippo Mosca 27 gennaio 2017, probab ...
    2017-02-02 / Francesco Salvaterra
  • Una via per te fatta in tre
    Prima ripetizione effettuata il 3/11. Da rettificare la diff ...
    2015-11-13 / maurizio piller%20hoffer
  • Via Hruschka
    Salita il 18 marzo 2015 con Alice, Federico e Stefano. Via v ...
    2015-03-20 / Giovanni Zaccaria