Home page Planetmountain.com
Barbara Zangerl, vincitrice del Melloblocco 2017
Fotografia di Klaus Dell'Orto / OpenCircle
Melloblocco 2017
Fotografia di Klaus Dell'Orto / OpenCircle
Jorg Verhoeven, vincitore pari merito insieme a Anthony Gullsten del Melloblocco 2017
Fotografia di Mirko Sotgiu / OpenCircle
Melloblocco 2017: la premiazione
Fotografia di Klaus Dell'Orto / OpenCircle
INFORMAZIONI / informazioni e collegamenti:

Melloblocco 2017: individualmente insieme

di

L'arte di vivere insieme, ovvero il Melloblocco 2017 visto attraverso gli occhi di Maurizio Panseri che dopo 30 anni di arrampicata in Val Masino e Val di Mello, ha partecipato quest'anno per la prima volta al grande raduno boulder.

È da più di trent’anni che frequento la Val di Mello e sulle sue pareti sono numerose le vie che ho salito. A volte a fine giornata mi sono fermato a provare qualche storico passaggio sui sassi che costellano il pratone oltre il torrente. Ovviamente senza materassi e per quanto mi riguarda sempre con scarsissimi risultati. Il gioco per me è sempre stato quello di legarmi in cordata con un amico e passare la giornata appesi in parete, ammirando la valle che lentamente si allontana e sprofonda.

Mai avrei pensato di andare in Valle solo per fare blocchi e lasciare corde, imbrago, dadi e friend a casa. Mai avrei pensato di divertirmi un sacco e non sentire la nostalgia del vuoto e del silenzio che cerco in parete. Ringrazio chi mia ha stimolato a provare questo gioco e creato l’opportunità di farmi godere delle bellezze della valle vista da un’altra prospettiva, dal basso e non solo dall’alto.

Le regole del gioco cambiano, qui bastano magnesite e scarpette a cui aggiungere il crash-pad. Puoi essere solo, in coppia o in gruppo, non serve quel legame fisso che si crea in una cordata, è tutto più fluido e flessibile. Arrivi sotto un blocco e sei solo, e poco dopo ti ritrovi a provare i passaggi, consigliarti e pararti con un gruppo di persone che nemmeno conosci. Hai iniziato a provare in due spostando e riposizionando il crash-pad ad ogni movimento e poi ti ritrovi la base del blocco tappezzata da materassi multicolore. Piano piano c’è poi chi chiude il passaggio e chi ci riprova, qualcuno che si aggiunge e qualcuno che se ne va, c’è chi consiglia e c’è chi spazzola gli appigli, ma c’è anche chi osserva o si riposa, non manca chi prende il sole nel prato e lungo il torrente e ci sono pure un sacco di bimbi che corrono e si inerpicano ovunque.

Non mancano gruppi di ragazzi, tantissimi sono i giovani, e le famiglie, i top-climber e i boulderisti alle loro prime esperienze. Ognuno trova il suo spazio, ognuno trova il suo blocco con cui giocare e la sua linea da salire, facile o difficile che sia. E poi accade che vedi un ragazzo scalare a piedi nudi con una naturalezza strabiliante al punto tale che quel passaggio ti sembra semplice; poi ti avvicini e provi a metti le mani su quelli che prima ti sembravano appigli generosi per capire che hai appena visto un alieno.

La cosa più incredibile è che durante questa quattordicesima edizione del Melloblocco sono quasi 2500 i partecipanti a cui aggiungere quelli che sono lì per scalare per gli affari loro e chi ci viene per guardarsi in giro, passeggiare e godersi l’atmosfera di questa festa. C’è gente che arriva da tutta Italia e da mezza Europa, alla base dei blocchi le lingue si mischiano e si confondono e tutto attorno una natura strepitosa di una delle più belle valli dell’arco alpino. Ma voi avete presente cosa sono 2500 persone che arrampicano tutte insieme? Sono uno spettacolo! Ma se cerchi la quiete e la calma, non ci sono problemi, basta camminare un poco di più e un sasso che ti aspetta lo trovi di certo.

Osservo tutto ciò accadere e mi piace pensare che ognuno partecipi rivendicando una propria individualità attraverso la ricerca del proprio blocco e del giusto equilibrio per riuscire a realizzare movimenti e difficoltà al limite delle proprie possibilità; mi piace pensare che ciò assuma un valore particolare e intimo per ognuno proprio grazie alla dimensione collettiva di questa grande festa all’aria aperta. Qui ognuno può soddisfare il suo bisogno di libertà in un contesto naturale ma, a differenza di una salita in cordata, senza tanti patemi per la sicurezza. Qui se sbagli o se non ne hai più, dei materassi multicolori ti attendono alla base del blocco per ammortizzare la caduta e non devi fare altro che riposare per poi ripartire.

In questo gioco la tua scelta non vincola in alcun modo gli altri. Quando si sta sotto un blocco in compagnia e a turno lo si prova, l'interesse comune si esprime nel lasciare che ognuno soddisfi i suoi, in un atmosfera di fiducia diffusa anche tra persone che non si conoscono ma che in quel frangente si muovono solidali tra loro. Chissà cosa avrebbe pensato Zygmunt Bauman se avesse partecipato anche solo per una volta al Melloblocco, forse nella sua raccolta di testi "Individualmente insieme" ce ne sarebbe stato pure uno dedicato a questo raduno e all’inedito fenomeno sociale che rappresenta. Anche il Melloblocco è arte del vivere insieme.

di Maurizio Panseri

Condividi questo articolo

NEWS / News correlate:
Melloblocco è per sempre: l'edizione 2017 si farà!
01.02.2017
Melloblocco è per sempre: l'edizione 2017 si farà!
Da giovedì 11 a domenica 14 maggio 2017 si terrà in Val Masino - Val di Mello (SO) la 14esima edizione del Melloblocco il più grande raduno internazionale di arrampicata boulder. Come ogni anno l'evento sarà organizzato dall'Associazione Operatori Val Masino.
Melloblocco 2016 final day - la necessità dell'arrampicata
08.05.2016
Melloblocco 2016 final day - la necessità dell'arrampicata
Si è chiusa oggi in Val Masino – Val di Mello la 13a edizione del Melloblocco il più grande raduno mondiale del boulder e dell'arrampicata. 2.800 gli iscritti che segnano il successo di una manifestazione che non ha uguali nel mondo dell'arrampicata.
Melloblocco 2015 - day 4, il gran finale e lo spirito libero del boulder
03.05.2015
Melloblocco 2015 - day 4, il gran finale e lo spirito libero del boulder
Si è chiusa oggi in Val Masino e in Val di Mello la dodicesima edizione del Melloblocco, il più grande raduno di arrampicata e bouldering del mondo. La conferma arriva dai 2.500 iscritti provenienti da 25 nazioni diverse, e dalle oltre 5.000 presenze in Valle. Ma anche dall’unicità di questo meeting che sposa la passione per l’arrampicata di tanti ragazzi e ragazze con la bellezza di queste Valli.
Melloblocco 2014 - day four, un finale tra arrampicata e bellezza
04.05.2014
Melloblocco 2014 - day four, un finale tra arrampicata e bellezza
Oggi si è conclusa l'undicesima edizione del Melloblocco, il raduno internazionale dei boulderisti e dell'arrampicata che si è rivelato ancora una volta la più grande manifestazione di questo tipo del mondo. 2.600 iscritti e più di 4000 presenze in Val Masino e Val di Mello lo stanno a testimoniare.
Melloblocco 2013: day ten, l'arrivederci alla Valle
05.05.2013
Melloblocco 2013: day ten, l'arrivederci alla Valle
5/05/2013. Ultimo giorno del 10° Melloblocco. 10 giornate di arrampicata e bouldering per ribadire il legame ormai indissolubile della Val Masino – Val di Mello con il popolo dei melloblocchisti. La promessa di tutti i 2.000 iscritti del 2013 è per un sicuro arrivederci.
Melloblocco di lotta e passione
07.05.2012
Melloblocco di lotta e passione
Sole, pioggia, boulder e festa per 2200 persone durante la nona edizione del Melloblocco 2012. Il report finale del più importante raduno di arrampicata boulder al mondo, tenutosi in Val Masino - Val di Mello dal 3 a 6 maggio.
Melloblocco 2011 e la grande tribù del boulder
09.05.2011
Melloblocco 2011 e la grande tribù del boulder
Il Melloblocco, la Val di Mello, la tribù dei boulderisti e il più grande meeting dell'arrampicata boulder.
Tutto Melloblocco 2010
12.05.2010
Tutto Melloblocco 2010
Ancora un successo per il Melloblocco. Nonostante il maltempo, dal 6 al 9 maggio in Val di Mello si sono dati appuntamento per il più grande raduno di bouldering e arrampicata del mondo 1900 partecipanti iscritti mentre le presenze in Valle hanno toccato quota 3500. Il report di Nicoletta Costi e Nicola Noè.
6° Melloblocco e la mappa del tesoro
11.05.2009
6° Melloblocco e la mappa del tesoro
Dal 7 al 10/05, la 6a edizione del Melloblocco, il più importante raduno internazionale del bouldering, ha superato ogni record. In Val Masino e in Val di Mello c'erano almeno 2500-3000 boulderisti e oltre 6000 presenze in Valle, per un happening all'insegna della gioia per la scalata.
Melloblocco... ergo il boulder c'è!
12.05.2008
Melloblocco... ergo il boulder c'è!
La quinta edizione del Melloblocco ha superato ogni aspettativa. Nell'ormai mitica tre giorni del raduno di bouldering più importante del mondo, in Val Masino si sono ritrovati 4000 appassionati. Un weekend con mille storie e per mille storie tutte "mitiche".
Melloblocco dei miracoli
07.05.2007
Melloblocco dei miracoli
Continua il grande successo del Melloblocco. Sabato 5 e domenica 6 maggio, in Valle di Mello, più di 1000 boulderisti hanno risposto all'appello della quarta edizione del Melloblocco, il raduno internazionale di "sassisti" organizzato dal Comune di Val Masino. Come sempre arrampicata, boulder, incontri, feste e "giochi vari" non sono mancati...
08.05.2006
Melloblocco 2006, tutte le storie della Val di Mello
Storie, fatti e avventure raccontate direttamente dalla terza edizione del Melloblocco, il più grande meeting di sassismo internazionale che si è svolto in Valle di Mello il 6 e 7 maggio, per l'organizzazione delle Guide alpine della Lombardia. Special gallery di Giulio Malfer; Claudio Piscina; Marco Spataro.
Mille e più Melloblocco
09.05.2005
Mille e più Melloblocco
Il 7-8/05 si è svolto il Melloblocco, il grande raduno internazionale di sassisti organizzato in Valle di Mello dalle Guide Alpine della Lombardia.
Melloblocco: un grande successo!
11.05.2004
Melloblocco: un grande successo!
Il 9-10/05, in Val di Mello si è svolto il più grande e spettacolare meeting europeo di arrampicatori mai realizzato: erano in 320 i boulderisti-sassisti per il raduno boulder organizzato dalle Guide Alpine della Lombardia.

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Ice
  • Distensione
    Via sportiva molto bella, dalla linea logica, in ambiente su ...
    2017-09-14 / Michele Lucchini
  • All-in
    Francesco Salvaterra e Filippo Mosca 27 gennaio 2017, probab ...
    2017-02-02 / Francesco Salvaterra
  • Una via per te fatta in tre
    Prima ripetizione effettuata il 3/11. Da rettificare la diff ...
    2015-11-13 / maurizio piller%20hoffer
  • Via Hruschka
    Salita il 18 marzo 2015 con Alice, Federico e Stefano. Via v ...
    2015-03-20 / Giovanni Zaccaria