Home page Planetmountain.com

Fontainebleau: è Karma per Luca Parisse

di

Il 15/03 Luca Parisse ha ripetuto Karma 8a+, mitico boulder dell'ancora più mitica foresta di Fontainebleau (paris - Francia).

Karma, boulder, Fontainebleau, Luca Parisse

Il 15 marzo Luca Parisse ha ripetuto Karma, mitico blocco dell'ancora più mitica foresta di Fontainebleau (50 km a sud di Paris - Francia). E' il terzo italiano a riuscirci, dopo Michele Caminati che l'ha ripetuto nella versione con "tacca martellata", e Mauro Calibani che l'ha salito prima dell'atto di vandalismo che ne ha cambiato per sempre la "fisionomia".

Luca ha trovato lo spunto vincente dopo le abbondanti nevicate che hanno inbiancato i blocchi della più famosa foresta del boulder. Così, quando le condizioni sono tornate favorevoli, l'aquilano DOC (della famosa banda arrampicatoria di El Cap) è riuscito a tenere quel che ormai resta della minuscola tacca.

"Sono riuscito a salirgli in groppa!", dice Luca. C'è riuscito, come sempre nel boulder, cogliendo l'attimo. Ha immaginato (e creduto) di tenere quella fantasia di appiglio, quella improbabile microtacca, e l'ha fatto.

Ecco di seguito la storia di Luca con le roi de la forêt, diventato, dopo lo sfregio che ne ha ridotto al minimo l'appiglio chiave, un bel 8a+ boulder.


KARMA, o del sogno nella foresta del boulder
di Luca Parisse

"Karma è il boulder che ho sempre sognato; è stato per anni considerato il passaggio più bello di fontaibleau: reso famoso in tutto il mondo dopo l'uscita dello storico video inglese "the real think". Per me ha sempre rappresentato un traguardo. Purtroppo la presa chiave è stata danneggiata irreparabilmente da un vandalo che l'ha resa ancor più piccola e difficile da caricare. Il grado è così salito ad 8a+.

Non mi sono lasciato turbare più di tanto da questo fatto, forse perché non l'avevo mai provato nella versione originale. Per me Karma restava (e resta) comunque un mito ed uno splendido passaggio: molto aleatorio, tecnico e di sensazione. Ogni anno torno a Fontaibleau per confrontarmi con i passaggi più belli e incontestabili del mondo.

Così, l'anno scorso ho messo per la prima volta le mani su Karma e dopo una giornata di tentativi, una volta capito il metodo, ho tenuto per qualche istante la presa chiave e per un soffio non ho preso il secondo intermedio dopo del quale il blocco era praticamente fatto. Purtroppo nei giorni seguenti il tempo è peggiorato portando un'enorme quantità d'acqua rendendo tutta l'area di Fontaibleau impraticabile.

Quest'anno sono tornato, più agguerrito che mai. E dopo il secondo giorno di scalata sono riuscito a salirgli in groppa! Durante il primo giorno di tentativi ho iniziato a pensare che non l'avrei mai fatto: cadevo sempre con la micro tacca in mano, non riuscivo a spingere sul tallone per salire su di sinistra...

Finalmente agguanto la piccola presa come si deve e inizio a spingere sul tallone, il vento mi è favorevole; mi aiuto col piccolo intermedio per raggiungere finalmente il secondo che mi permette di passare dal tallone all'appoggio di punta. Ormai è fatta! Lancio ancora di sinistra all'ultima presa e sono finalmente in cima a Karma.

Al momento questo è il blocco più difficile che ho salito, quello che mi spingerà ad andare avanti nel boulder. Karma mi ha fatto capire che quello che si vede nei video, che un tempo ti appariva come qualcosa di inavvicinabile... non è poi così impossibile!"

di Luca Parisse
Karma, boulder, Fontainebleau, Luca Parisse
Karma, boulder, Fontainebleau, Luca Parisse
Karma, boulder, Fontainebleau, Luca Parisse
Portfolio
news Luca Parisse
Calibani e Karma
www.elcapaq.it

Luca Parisse e Karma 8a+ a
Fontainebleau.

Condividi questo articolo


CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

MERCATINO
Ultimi commenti Ice
  • Distensione
    Via sportiva molto bella, dalla linea logica, in ambiente su ...
    2017-09-14 / Michele Lucchini
  • All-in
    Francesco Salvaterra e Filippo Mosca 27 gennaio 2017, probab ...
    2017-02-02 / Francesco Salvaterra
  • Una via per te fatta in tre
    Prima ripetizione effettuata il 3/11. Da rettificare la diff ...
    2015-11-13 / maurizio piller%20hoffer
  • Via Hruschka
    Salita il 18 marzo 2015 con Alice, Federico e Stefano. Via v ...
    2015-03-20 / Giovanni Zaccaria