Home page Planetmountain.com
Bernd Zangerl osserva la linea di Into the Sun in Murgtal, Svizzera
Fotografia di Ray Demski
Bernd Zangerl osserva la linea di Into the Sun in Murgtal, Svizzera
Fotografia di Ray Demski

Bernd Zangerl libera Into the Sun in Murgtal, Svizzera

di

Il video del climber austriaco Bernd Zangerl che, 489 giorni dopo un grave infortunio, riesce a liberare Into the Sun in Murgtal in Svizzera. Gradata 8c+, si colloca come una delle vie di arrampicata trad più difficili al mondo.



Mentre nel 2015 stava provando un boulder a Cresciano in Svizzera, il climber austriaco Bernd Zangerl è atterrato male, sulla schiena, e ha capito all’istante che quella caduta era diversa rispetto a tutte le altre che aveva fatto nei suoi 20 anni di arrampicata. Un dolore, inizialmente insidioso poi sempre più forte, è stato seguito da una radiografia che ha confermato che aveva danneggiato la quinta e la sesta vertebra cervicale.

I dottori non erano ottimisti, ma due mesi più tardi Zangerl ha comunque ricominciato ad allenarsi, anche se con risultati scoraggianti: aveva perso forza nella mano destra e nonostante tutti i suoi sforzi, non migliorava. "Ho fatto tutto quello che mi ha detto la scienza" racconta Zangerl "ma con scarsi risultati. Quando si tratta di problemi con i nervi, e la riabilitazione, sembra che la scienza abbia ancora grandi passi da compiere." Eppure non si è dato per vinto e, ascoltando se stesso, nel agosto del 2016 è partito per l’India "avevo bisogno di un taglio da tutti i specialisti e le loro teorie."

Nel "suo" Shangri La Zangerl ha lentamente ritrovato la forma e poi, con rinnovata gioia ed energia, ritornato in Europa si è messo a lavorare una linea su un masso nel Murgtal in Svizzera. Alto 17 metri e lungo 20 metri, questa presenta due sezioni di 8A+ boulder che conducono ad una grande presa piatta, dopo la quale segue una fessura, spesso umida, dove mettere quattro friends a 9m d’altezza prima di continuare fino in cima. 489 giorni dopo la sua rovinosa caduta, Zangerl è riuscito nella libera. Into the Sun è gradata 8c+, potrebbe collocarsi come una delle vie di arrampicata trad più difficili al mondo ma, soprattuto, celebra l’ importantissimo ritorno all’arrampicata per il 38enne.

Condividi questo articolo

NEWS / News correlate:
Bernd Zangerl libera 29dots in Val Noasca
27.07.2015
Bernd Zangerl libera 29dots in Val Noasca
Bernd Zangerl ha effettuato la prima salita di 29 dots in Val Noasca - Valle dell’Orco, un altissimo boulder highball descritto dal forte austriaco come la linea "di cui vado più fiero, la mia salita più difficile in questo stile."
Shantaram, nuovo boulder di Bernd Zangerl in Norvegia
15.01.2014
Shantaram, nuovo boulder di Bernd Zangerl in Norvegia
Nel giugno del 2013 il boulderista austriaco Bernd Zangerl ha liberato Shantaram, un difficile boulder vicino a Trondheim in Norvegia.
Bernd Zangerl libera Normopath e ripete Ragtime
23.05.2012
Bernd Zangerl libera Normopath e ripete Ragtime
A Murgtal in Svizzera Bernd Zangerl ha liberato il traverso Normopath e ha realizzato la prima ripetizione di Ragtime a Amden. Entrambi i boulder sono gradati 8B+.
Bernd Zangerl, Chironico boulder
08.04.2009
Bernd Zangerl, Chironico boulder
Il 17 marzo Bernd Zangerl è riuscito nella prima ripetizione di "From Dirt Grows The Flowers", il boulder gradato Fb8c e liberato da Dave Graham nel 2005 a Chironico, Svizzera.
Bernd Zangerl e il boulder di Anam Cara, nel Silvretta
23.01.2008
Bernd Zangerl e il boulder di Anam Cara, nel Silvretta
Bernd Zangerl racconta del suo boulder più difficile, Anam Cara nel Silvretta, Austria.
05.09.2002
Viva la evolution, new boulder di Zangerl
Il 9/08 l'austriaco Bernd Zangerl realizza 'Viva la evolution' vicino a Flirsch, Tirolo. Grado proposto: 8c boulder.
15.06.2001
Bernd Zangerl e Dreamtime a Cresciano
Il tirolese Bernd Zangerl l’aprile scorso ha risolto Dreamtime compiendo la prima ripetizione del blocco di 8c, liberato da Fred Nicole a Cresciano, in Tessino (Svizzera).

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Ice
  • All-in
    Francesco Salvaterra e Filippo Mosca 27 gennaio 2017, probab ...
    2017-02-02 / Francesco Salvaterra
  • Una via per te fatta in tre
    Prima ripetizione effettuata il 3/11. Da rettificare la diff ...
    2015-11-13 / maurizio piller%20hoffer
  • Via Hruschka
    Salita il 18 marzo 2015 con Alice, Federico e Stefano. Via v ...
    2015-03-20 / Giovanni Zaccaria
  • Tupac Amaru - Carpe Diem
    la cascata è stata salita nel 97 da carlotti e compagni. r ...
    2015-01-06 / francesco lamo