Home page Planetmountain.com
Simon Gietl su Stigmata, aperta insieme a Andrea Oberbacher sul Sass de la Crusc in Dolomiti
Fotografia di Matteo Mocellin

Video: Stigmata sul Sass de la Crusc in Dolomiti di Simon Gietl e Andrea Oberbacher

di

Il trailer della nuova via d'arrampicata Stigmata sul Sass de la Crusc in Dolomiti, liberata nell'estate 2017 da Simon Gietl e Andrea Oberbacher.

È soltanto una breve anticipazione, ma queste spettacolari immagini girate da Matteo Mocellin sono più che sufficienti per capire la bellezza della nuova via d'arrampicata di Simon Gietl e Andrea Oberbacher, aperta nel 2016 sul Sass de la Crusc in Dolomiti dopo l'apertura di Voodoo-Zauber sulla stessa parete.

La via sale a sinistra del Pilastro Livanos, affronta difficoltà fino al X-, non presenta spit ed era stata liberata lo scorso luglio. Tutti i dettagli dell'apertura di Stigmata seguiranno a tempo debito, ecco intanto "l'antipasto".

Condividi questo articolo


NEWS / News correlate:
Voodoo-Zauber, nuova via sul Sass de la Crusc in Dolomiti per Simon Gietl e Andrea Oberbacher
26.10.2015
Voodoo-Zauber, nuova via sul Sass de la Crusc in Dolomiti per Simon Gietl e Andrea Oberbacher
Sul Sass de la Crusc (2718m) in Dolomiti Simon Gietl e Andrea Oberbacher hanno aperto e liberato la nuova via d’arrampicata Voodoo-Zauber (IX-, 180m).
Il passaggio Messner sul Sass dla Crusc
07.11.2010
Il passaggio Messner sul Sass dla Crusc
Il famoso passaggio di Reinhold Messner sul Pilastro di Mezzo del Sass dla Crusc visto da Heinz Mariacher, più la storia e un video e un reportage sul campo di Nicola Tondini.
Reinhold Messner ricorda il passaggio Messner sul Sass dla Crusc in Dolomiti
13.01.2016
Reinhold Messner ricorda il passaggio Messner sul Sass dla Crusc in Dolomiti
Il video di Reinhold Messner che parla del famoso passaggio Messner sulla via Pilastro di Mezzo, aperta insieme al suo fratello Günther Messner nel 1968 sul Sass de la Crusc in Dolomiti.
Hansjörg Auer, Mephisto free solo sul Sass de la Crusc in Dolomiti
09.09.2015
Hansjörg Auer, Mephisto free solo sul Sass de la Crusc in Dolomiti
Il 26 agosto 2015 l’alpinista austriaco Hansjörg Auer è salito in free solo Mephisto, la via di Reinhard Schiestl e Luggi Rieser del 1979 sul Sass de la Crusc in Dolomiti.
Quo Vadis, la scheda della via e la cronostoria della libera di Tondini sul Sass dla Crusc
05.06.2012
Quo Vadis, la scheda della via e la cronostoria della libera di Tondini sul Sass dla Crusc
La scheda e il racconto di Nicola Tondini della prima libera di tutti i tiri (in 4 distinti giorni) della severa, impegnativa e bella via Quo Vadis (X-, 8a+, R3/4; IV EX+ 470m), aperta nel 2010 assieme a Ingo Irsara sul Sass dla Crusc (Dolomiti).
Quo Vadis, nuova via per Tondini e Irsara sul Sass dla Crusc
06.12.2010
Quo Vadis, nuova via per Tondini e Irsara sul Sass dla Crusc
Ancora una nuova via sul Sass dla Crusc (Dolomiti) per Nicola Tondini e Ingo Irsara che hanno aperto Quo Vadis sulla grande parete simbolo della Val Badia.

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

Ultimi commenti Ice
  • Distensione
    Via sportiva molto bella, dalla linea logica, in ambiente su ...
    2017-09-14 / Michele Lucchini
  • All-in
    Francesco Salvaterra e Filippo Mosca 27 gennaio 2017, probab ...
    2017-02-02 / Francesco Salvaterra
  • Una via per te fatta in tre
    Prima ripetizione effettuata il 3/11. Da rettificare la diff ...
    2015-11-13 / maurizio piller%20hoffer
  • Via Hruschka
    Salita il 18 marzo 2015 con Alice, Federico e Stefano. Via v ...
    2015-03-20 / Giovanni Zaccaria